Home Blog Pagina 2

Recensione Della Gelatiera Cuisinart

Tra le prime cose che vedrai del Cuisinart ICE-21 c’è il suo layout ordinato ma fondamentale. Abbiamo scelto la versione bianca e, sebbene non ci concentriamo troppo sull’estetica, troviamo che questa sembra più una versione di finanziamento rispetto ad altri modelli del marchio.

Hai sei colori tra cui scegliere nella gamma, che possono essere luminosi e piacevoli alla vista e sono fantastici se speri di ottenere un’atmosfera moderna della metà del secolo nella tua cucina. Il pulsante on / off è stato posizionato centralmente sulla parte anteriore della macchina insieme al logo Cuisinart.

Il dispositivo è piccolo e compatto in modo che possa essere messo in quasi tutti gli armadi o gli angoli fuori mano. Se desideri lasciarlo tutto il tempo sul piano di lavoro, non consumerà grandi quantità di spazio.

Grazie al suo design piccolo, significa anche che è una piccola ciotola incorporata che è facile da inserire nel congelatore senza bisogno di riorganizzarlo. La macchina è costruita con piedini in gomma antiscivolo nella parte inferiore per mantenerla sicura e statica mentre sei con essa.

Dopo aver finito di usare l’ICE-21, puoi spingere il cavo elettrico indietro nella parte inferiore per mantenerlo pulito e sicuro, questa è una grande caratteristica se desideri mantenere la tua gelatiera in un armadio con altri apparecchi elettrici poiché tutti i cavi non verranno svuotati.

L’ICE-21 è semplicissimo da usare e sarai in grado di avviare e completare la procedura in 5 semplici passaggi. Il manuale incluso ti fornirà una guida passo passo su come ottenere una partita perfetta di gelato.

C’è un po ‘di scienza inclusa quando si tratta di produzione di gelato e con ciò arriva il requisito di essere preparati. Se un giorno vuoi fare un gelato artigianale per dessert, devi prepararlo per farlo la sera prima.

Dovresti mettere la tua ciotola nel congelatore per almeno 6 ore, ma noi mettiamo la nostra solo durante la notte e vorrai anche essere certo che il tuo mix di ingredienti sia freddo, a volte, non creerà la consistenza ideale quando è impigliato.

Dopo aver tolto la ciotola dal congelatore e tutto è pronto per essere sbattuto, ci vorranno solo circa 20 minuti per essere il tuo mucchio di gelato. Dovrai semplicemente mettere il gelato finito nel congelatore o puoi mangiarlo subito se lo desideri.

La macchina fa abbastanza per 2-4 porzioni per lotto in base a quanto hai in ogni porzione. È fantastico avere una notte di coppia o un piccolo regalo fantastico per finire una piccola cena in famiglia, tuttavia sarai in grado di creare enormi quantità in una volta sola con questa macchina.

Le aree della macchina si puliscono rapidamente e richiedono solo acqua calda e sapone e una spugna per lavarla pulita. Fortunatamente con l’ICE-21 non ci sono un sacco di piccoli componenti che devi rimuovere per lavare e poi rimontare, quindi riordinare dopo non ti ci vorrà molto e potresti concentrarti a infilare il tuo gelato fatto in casa.

Le parti non sono lavabili in lavastoviglie e possono essere più soggette a deformazioni e dannose se inserite più e più volte. Indipendentemente da ciò, ciò che è abbastanza facile da pulire a mano, quindi non c’è assolutamente bisogno di una lavastoviglie. Le parti sono anche prive di BPA, quindi sono sicure da usare e nessuna sostanza chimica sgradevole sarà invisibile al tuo gelato mentre lo crei.

Una cosa che ci piace davvero di questa gelatiera è che include un piccolo ricettario con ricette non solo per gelati, ma anche per sorbetti e yogurt gelato, quindi hai molte ricette diverse che dovrebbero soddisfare i tuoi gusti.

Ti aiuterà a iniziare più velocemente e ti consentirà di conoscere le misure esatte dei componenti che si adatteranno perfettamente all’ICE-21. Altre ricette online non saranno necessariamente adattate alle dimensioni dell’ICE-21, quindi dovrai fare un po ‘di matematica per determinare quanto ti serve.

Puoi anche provare molte bevande ghiacciate in questa gelatiera, quindi ideale per le granite dei bambini in un caldo pomeriggio d’estate o anche i margarita congelati per la sera per soli adulti.

Il beccuccio dei componenti nella parte superiore della macchina consente di aggiungere ingredienti come gocce di cioccolato o noci senza interrompere il ciclo di congelamento.

Tuttavia, dovresti inserire ingredienti extra come questi nella miscela solo una volta che ha iniziato a cuocere il pollo, ti consigliamo di metterli in 5 minuti prima che tu intenda finire. Non aggiungere grossi pezzi di caramelle, noci o cioccolato alla miscela poiché non consentirà alla macchina di funzionare correttamente.

Cuisinart vende inoltre le aree della macchina separatamente, quindi se perdi o ne rompi una, non devi riacquistare l’intera macchina, solo una parte particolare. Questo è così pratico, tuttavia, questi componenti non funzionano in modo economico, quindi è meglio prenderti cura del tuo produttore di gelato.

Il Cuisinart ICE-21 viene fornito con una garanzia di 3 anni, quindi se gli succede qualcosa entro quel tempo, puoi metterti in contatto con il più nuovo e dovrebbero avere la possibilità di darti una mano.

Se sei nuovo nel creare il tuo gelato a casa, questa sarebbe la prima fantastica macchina per il gelato che acquisti. È semplice, semplice da usare e riceverai anche le ricette incluse per aiutarti a iniziare a preparare i tuoi primi lotti di gelato.

Se sei più innovativo sul fronte della gelateria e cerchi qualcosa di high-tech ed elaborato, allora questo non è il prodotto che fa per te. La macchina sarebbe adatta solo per uso domestico e non la consigliamo per scopi di lavoro o per essere utilizzata in un ristorante a causa del suo rendimento inferiore.

La macchina non è l’attrezzatura più silenziosa in circolazione, ma non è nulla di cui lamentarti. Inoltre, ci vogliono solo 20 minuti circa per correre per fare il gelato in modo che il rumore non sia attivo per anni.

L’unico aspetto negativo di questo articolo è qualcosa che abbiamo toccato brevemente ed è che dovresti essere pronto se desideri creare un gelato. Poiché dovresti congelare la ciotola per le 16-24 ore raccomandate, non sarai in grado di generare un decisione dell’ultimo minuto di produrre gelato improvvisato.

Questo può essere risolto semplicemente tenendo la ciotola nel congelatore quando non viene utilizzata, quindi almeno puoi iniziare e finire di preparare il tuo gelato entro poche ore anziché un giorno.

  • Grande capacità
  • Disponibile in una buona scelta di colori
  • 3 anni di garanzia
  • Senza BPA
  • Facile da usare
  • Facile da pulire in seguito
  • Preparazione rapida
  • Non necessita di ghiaccio
  • Piccolo e compatto
  • Macchina veloce

Come Pulire Una Macchina Per Il Ghiaccio Igloo E Quando Dovresti Farlo

Come Pulire Una Macchina Per Il Ghiaccio Igloo E Quando Dovresti Farlo

Possedere un produttore di ghiaccio significa che puoi ottenere il ghiaccio quando lo desideri. Ma una volta acquistato l’elettrodomestico, devi prenderti cura di esso correttamente. È necessario pulire occasionalmente le parti esterne e interne.

Ci rendiamo conto che potresti non sapere come lavare un fabbricatore di ghiaccio Igloo. Pertanto, abbiamo ideato questa guida utile per fornirti suggerimenti. Inoltre, parla bene dei segni per lavarlo e perché è importante.

Perché Avrai Bisogno Di Un Produttore Di Ghiaccio

Perch avrai bisogno di un produttore di ghiaccio

Il primo passo è capire se hai bisogno di un produttore di ghiaccio. Molte persone trascurano di riempire i vassoi del ghiaccio manuali e trovano che sia una seccatura. Il congelatore di casa tua potrebbe averne uno integrato, ma potrebbe non essere adeguato.

Scoprirai che un produttore di ghiaccio portatile è un ottimo investimento, soprattutto se ti diverti spesso. I tuoi hobby potrebbero anche rendere utile il ghiaccio su richiesta. Puoi facilmente ottenere il ghiaccio che desideri riempire i refrigeratori per la caccia, il campeggio e le escursioni di pesca.

Quali Sono I Motivi Per Lavare Il Proprio Produttore Di Ghiaccio

Quali sono i motivi per lavare il proprio produttore di ghiaccio

È davvero così importante lavare la tua macchina per il ghiaccio? Sì, è essenziale e una cosa grande! Ecco alcuni dei motivi per cui desideri una macchina pulita:

  • Ottimo gusto: i produttori di ghiaccio che non vengono puliti frequentemente inizieranno ad assorbire i sapori dai minerali all’interno. Inoltre, l’apparato potrebbe creare muffe o muffe, che produrranno il gusto del ghiaccio divertente.
  • Ghiaccio trasparente: la maggior parte delle macchine per il ghiaccio sono progettate per produrre ghiaccio trasparente o color acqua. Ma con il tempo i minerali e il calcare possono causare nuvolosità.
  • Salute migliore: il tuo produttore di ghiaccio è sempre collegato all’acqua. Pertanto, è vulnerabile a funghi e muffe senza cure adeguate. Nel caso in cui tu sia allergico a tutti quei germi, vuoi una macchina pulita.
  • Aroma pulito: il ghiaccio sterile non ha un odore simile, se noti un odore, di solito significa che la macchina ha consumato odori. Quindi, devi disinfettarlo per rimuovere quelle stranezze.

Di cosa hai bisogno per pulire il tuo fabbricatore di ghiaccio

Hai bisogno di una varietà di articoli per pulire efficacemente la tua macchina. Questi includono:

  • Detergente per gelato appropriato (aceto e prodotti acidi non sono raccomandati)
  • Tessuto morbido
  • acqua calda
  • Secchio
  • Spugna non abrasiva

Come Pulire Una Macchina Per Il Ghiaccio Igloo

Il tuo produttore di ghiaccio potrebbe essere diverso in base al design e al produttore, ma quasi tutti i produttori di ghiaccio seguono un processo simile. Assicurati di leggere il manuale per conoscere la particolare procedura. Tuttavia, ecco una strategia generale:

1. Rimuovere Il Ghiaccio Dall’erogatore O Dal Contenitore

È possibile premere l’interruttore di alimentazione e attendere che il ghiaccio si sciolga completamente. In alternativa, spegnere la macchina quando il ghiaccio cade dagli evaporatori.

Raccogli tutto il ghiaccio e gettalo via o conservalo in un sacchetto per congelatore nel congelatore. Per scartarlo, mettilo nel lavandino e lascialo sciogliere.

2. Premere Il Pulsante Clean

La macchina deve avere un pulsante di lavaggio o pulizia . L’acqua fluirà attraverso la valvola di scarico e verso lo scarico.

Assicurati di aspettare fino a quando il trogolo non si sarà riempito. Lo schermo indicherà quindi che è ora di portare la soluzione detergente. Questo può richiedere fino a un minuto.

3. Aggiungi il detergente

È necessario leggere il manuale fornito con la macchina insieme all’etichetta dell’articolo di questo detergente. Assicurati che sia progettato per macchine per il ghiaccio mobili.

4. Attendi Che Il Ciclo Si Completi

Alcuni cicli di pulizia possono richiedere circa 70 minuti, anche se alcuni potrebbero richiedere solo 20 minuti. È possibile trovare queste informazioni nel manuale. Al termine del ciclo, scollegare il produttore di ghiaccio e l’erogatore, se disponibili.

5. Eliminare i componenti interni per la pulizia

È probabile che ci siano molti componenti interni che devono essere rimossi e puliti separatamente. Dovresti leggere il tuo manuale per scoprire cosa sono. Inoltre, il manuale ti spiegherà come estrarli in modo sicuro e corretto.

6. Mescolare La Soluzione Detergente

Dovresti leggere sia l’etichetta sul detergente che il manuale del proprietario per vedere quanto di questo prodotto di pulizia avrai bisogno. La maggior parte delle volte, utilizzerai un rapporto di 454 grammi di detergente per un gallone di acqua.

È importante capire che un significativo accumulo di minerali richiederà l’uso di più soluzione detergente. In alcuni casi, è necessario ripetere il processo di pulizia anche più che dopo.

7. Utilizzare Metà Dell’opzione Per Pulire I Componenti

Misura circa la metà di questa soluzione detergente miscelata in un secchio. Prendi tutte le parti che hai rimosso in precedenza e inseriscile nel mix.

La maggior parte delle soluzioni si schiumeggia un po ‘quando vengono a contatto con depositi di calcare, calcare o minerali. Aspetta che smetta di schiumare.

Ora, usa una spugna, una spazzola a setole morbide o un panno e lava le parti. Al termine, sciacquare accuratamente tutte le parti con acqua calda e pulita.

8. Utilizzare L’altra Metà Per Lavare Le Superfici Della Macchina

Prendi il resto della miscela detergente e pulisci le superfici del contenitore, dell’erogatore e del produttore di ghiaccio. È necessario utilizzare una spazzola in tessuto o nylon per ottenerlo. Assicurati di trovare le fondamenta (l’area sopra la vasca), le pareti laterali, il contenitore o l’erogatore e i componenti dell’evaporatore (fondo, lati e parte superiore).

9. Risciacquare Tutto

Avere un panno pulito e asciutto e immergerlo in acqua pulita. Pulisci tutte le superfici che hai appena lavato con l’opzione di pulizia. Questo eliminerà tutti i prodotti chimici in modo che il tuo hockey su ghiaccio non venga contaminato.

Come Pulire L’esterno Della Macchina

Quando la maggior parte degli uomini e delle donne ruota attorno alla pulizia del loro produttore di ghiaccio Igloo, raramente pensano all’esterno. Anche se rari, i contaminanti dall’esterno possono penetrare all’interno e nel ghiaccio. Anche se non succede, vuoi comunque che abbia un bell’aspetto.

1. Pulire L’area Intorno All’Ice Maker Quando Necessario

Se cadi del ghiaccio nelle vicinanze, assicurati di pulirlo. Ciò impedirà la colorazione del piano di lavoro.

2. Pulire Le Superfici

È necessario utilizzare un panno umido per pulire le superfici esterne. Questo può rimuovere sporco e polvere dall’apparecchio. Non usare mai spazzole e tamponi abrasivi.

3. Eliminare Correttamente Il Grasso

Di tanto in tanto, è possibile che si accumuli grasso all’esterno. Puoi usare un detersivo per piatti delicato per lavare via lo sporco.Scegli uno con uno sgrassatore integrato per ottenere i migliori risultati.

Assicurati solo di mescolare adeguatamente l’acqua e il sapone, quindi immergi un tessuto morbido nella miscela. Quindi, strizza il più possibile. Assicurati di non utilizzare detergenti a base di agrumi, clorurati o abrasivi sui tuoi rivestimenti in plastica e sui pannelli esterni.

Come Disinfettare Il Tuo Fabbricatore Di Ghiaccio

Dopo aver lavato la macchina del ghiaccio, potresti anche disinfettarla. In questo modo, il ghiaccio che acquisti è puro e cristallino. Segui i seguenti passaggi per fare le cose correttamente:

1. Mescolare Insieme Acqua E Disinfettante Per Fabbricatore Di Ghiaccio

È necessario utilizzare un succo igienizzante appropriato e acqua liquida. Il tuo manuale dovrebbe dirti di quanta soluzione avrai bisogno. Un rapporto complessivo è di circa 2 once di disinfettante a tre litri di acqua.

2. Igienizza Le Parti

Considera metà della soluzione detergente che hai preparato e mettila in un secchio separato. Aggiungi tutte le parti che hai rimosso dall’interno. Lasciali in ammollo per il tempo consigliato.

In alternativa, puoi anche spruzzare la soluzione liberamente su tutte le superfici di ogni parte rimossa. Una volta che hai finito, e anche il processo di sanificazione è completo, non risciacquarli.

3. Igienizza Le Superfici

Usa il resto della soluzione igienizzante per pulire le superfici della macchina del ghiaccio, dell’erogatore e del contenitore. Assicurati di utilizzarlo per la base, le pareti laterali, le parti in plastica dell’evaporatore e il distributore o il contenitore.

4. Sostituisci I Componenti

Utilizzando il manuale del proprietario, sostituisci ciascuno dei componenti che hai eliminato. Assicurati di non affrettarti e di farlo correttamente, altrimenti il produttore di ghiaccio non funzionerà.

5. Aspetta

Dovresti attendere circa 20 minuti. Ciò garantisce che il disinfettante svolga il proprio lavoro e disinfetti tutto.

6. Ricollegare L’abilità

Collega la tua macchina e accendila. Quindi, premere il pulsante di lavaggio o lavaggio sul dispositivo.

7. Aggiungere I Prodotti Chimici Al Momento Giusto

Dovrai aspettare che il trogolo si riempia d’acqua. Il display indicherà di portare i prodotti chimici. Quindi, includerai la quantità perfetta di disinfettante nel trogolo.

8. Stabilire Il Ciclo Di Sanificazione

Tutto quello che devi fare è posizionare la macchina per avviare la procedura di sanificazione. Quando è finito, posiziona il tuo produttore di ghiaccio per generare ghiaccio. Questo può richiedere fino a 20 minuti.

9. Eseguire Due Cicli E Monitorare I Tempi

Dopo che il processo di sanificazione è terminato, dovresti eseguire due cicli, gettando via il ghiaccio dopo che è caduto. Dopo il secondo ciclo, puoi usare il ghiaccio.

Dovresti anche tenere traccia dei tempi di ciclo per il congelamento e la potatura, che dovrebbero essere simili o migliori di prima.

Come pulire il filtro e il condensatore del produttore di ghiaccio

È necessario pulire il condensatore una volta ogni sei mesi. In questo momento, potrebbe essere meglio sostituire anche il filtro.

Per farlo, sarà necessario scollegare il produttore del ghiaccio e l’unità, se necessario. Quindi, dovresti prendere una torcia e farla brillare attraverso gli elementi per scoprire se c’è dello sporco tra le pinne.

Quando è presente dello sporco, è necessario utilizzare una bomboletta di aria compressa per rimuoverlo. Potresti anche prendere il condensatore e lavarlo con acqua. Assicurati che tutto lo sporco sia sparito e sostituisci il condensatore, se lo hai rimosso, quindi riaccendi l’alimentazione.

È anche essenziale lavare il filtro della macchina. Per fare ciò, sostituirlo o lasciare immergere il filtro usato in una soluzione di acqua e sapone delicato. Strofinare accuratamente e reinserirlo nel produttore del ghiaccio.

Quando Pulire La Macchina Per Il Ghiaccio

Nella maggior parte dei casi, dovrai pulire e disinfettare il tuo produttore di ghiaccio una volta ogni sei settimane. Tuttavia, ci possono essere momenti in cui sarà necessario farlo più frequentemente. L’obiettivo è ottenere il funzionamento più efficiente, cosa che non può accadere con un apparecchio sporco.

È necessario lavare periodicamente la macchina per evitare l’accumulo di calcare sulle piastre dell’evaporatore. Un produttore di ghiaccio fresco impedirà anche un trasporto più rapido del calore. Questo di solito significa che la macchina si riscalda troppo velocemente e può danneggiare i componenti.

I tempi di raccolta devono essere brevi. Dopo che il produttore di ghiaccio deve essere pulito, ci vorrà più tempo. Questo utilizza più energia e aumenta l’usura del sistema.

Segni Che Dovresti Pulire L’Ice Maker

Naturalmente, devi pulire il tuo produttore di ghiaccio come suggerito dal produttore. Tuttavia, puoi lavarlo più spesso e dovresti pulirlo se ne noti uno:

  • Bassa capacità di ghiaccio
  • Cubetti incompleti o poco profondi
  • Emissione di odore
  • Scarsa qualità del ghiaccio (non morbido o trasparente)
  • Nessun ciclo nella sua modalità di ritaglio
  • Raccolta lenta o nessun rilascio di ghiaccio

Suggerimenti Per La Pulizia

Sebbene abbiamo parlato in modo esclusivo ed esauriente del modo di lavare il tuo sistema, offriamo un paio di suggerimenti in più. Renderanno il processo un po ‘più facile da gestire.

  • Dovresti renderti conto che alcuni produttori richiedono l’utilizzo di un particolare detergente e disinfettante. Se non lo fai, potresti invalidare la garanzia e potrebbero sorgere problemi.
  • Assicurati di leggere tutte le istruzioni nel manuale. La nostra procedura passo passo non sostituisce il manuale del proprietario. Si applicano a molti produttori di ghiaccio, ma non a tutti.
  • Non combinare il disinfettante e le alternative più pulite. Questo potrebbe portare a fumi tossici.
  • Indossare indumenti protettivi personali. Ciò include occhiali e guanti di sicurezza.
  • Arrestare il rischio di scosse elettriche o morte scollegando la macchina. Questo garantisce la tua sicurezza.

Puoi Fare Il Gelato Senza Panna

Puoi Fare Il Gelato Senza Panna

Il gelato è, senza dubbio, tra i migliori cibi di conforto che esistono.

Niente è così male che non può essere riparato mangiando una vasca in più di Ben e Jerrys direttamente dalla confezione usando un cucchiaio, quindi non puoi davvero battere il gelato.

In un solo anno, il tipico americano consuma 10 kg di gelato in modo indipendente, quindi è chiaramente uno dei dolci più popolari che esistono.

Mentre il gelato acquistato in negozio è, semplicemente, incredibile, niente potrebbe battere il cibo fatto in casa. E anche se potresti non averlo considerato, preparare il gelato fatto in casa è in realtà piuttosto semplice.

Uno dei vantaggi di guadagnare il cibo è che puoi escludere ingredienti che non ti piacciono.

Quindi, in questa guida specifica, dai un’occhiata se puoi o meno fare il gelato senza panna pesante e, se possibile, come faresti per farlo.

Perché Dovresti Creare Il Gelato A Casa?

Perch dovresti creare il gelato a casa

Se stai leggendo questo, c’è una buona possibilità che ti stia chiedendo, perché dovrei desiderare di fare il mio gelato? Inoltre è una domanda giusta da porre.

Ci sono tonnellate di gelati incredibili facilmente disponibili nel tuo negozio di alimentari locale in modo che tu non senta il bisogno di produrne uno tuo. Tuttavia, ci sono molti vantaggi a cui puoi sfuggire producendo il tuo gelato.

Il vantaggio principale è che creare il tuo gelato è economico.

Alcuni gelati commerciali, specialmente quelli dei marchi più grandi, sono estremamente costosi da acquistare. A meno che tu non riceva un normale gelato alla vaniglia, potresti finire per spendere più di 5 dollari per una piccola vasca.

Non solo il gelato fatto in casa è economico da fare, ma ti consente anche di farne un sacco senza aumentare il prezzo.

Un altro vantaggio di fare il gelato artigianale è che hai più libertà con i gusti.

Se vuoi essere avventuroso, puoi aggiungere ogni sorta di cose diverse per il tuo mix di gelato, e finché sono sicuri da congelare, il tuo gelato probabilmente uscirà commestibile sul lato opposto.

Ma uno dei motivi più noti per creare il tuo gelato è evitare gli allergeni. Il gelato standard è costoso, ma i prezzi del gelato senza glutine o senza lattosio sono ancora più alti.

Se sei affetto da una di queste condizioni, preparare il tuo gelato ti consente di sostituire semplicemente gli ingredienti interessati utilizzando un sostituto che non contenga glutine o lattosio.

Sebbene queste sostituzioni abbiano la tendenza ad essere più costose dei componenti normali, continuerai ad avere la possibilità di fare il gelato senza glutine o lattosio a una parte del prezzo di vendita in un negozio.

Oltre a quelli che soffrono di allergie come l’asma o il lattosio, creare il tuo gelato è ottimo anche per le persone che soffrono di allergie più oscure che non sono conosciute.

La contaminazione incrociata è sempre un rischio quando si acquista cibo prodotto in serie, ma fare il proprio gelato di solito significa che chi soffre di allergie gravi potrebbe mangiarlo con la certezza che non avrà una reazione allergica da esso.

In poche parole, la soluzione è sì. È probabile che produca gelati senza panna pesante, e questa è un’opzione preferita tra coloro che desiderano un gelato con un contenuto di grassi inferiore.

È sorprendentemente facile fare il gelato senza panna pesante e non è necessario un produttore di gelati per svolgere il compito. Segui questa semplice ricetta e anche preparare il tuo gelato sarà facile.

Puoi usare questo metodo per preparare molti gusti diversi di gelato, ma probabilmente andavi con alcune delle opzioni più popolari: vaniglia.

Niente potrebbe battere il sapore vellutato del gelato alla vaniglia, ed è l’opzione migliore per aggiungere condimenti. Quindi, nel caso in cui desideri fare il gelato senza la panna, continua a leggere.

Cosa Richiederai

Prima di entrare nel metodo per preparare il tuo gelato, abbiamo messo insieme questo breve elenco di tutti gli ingredienti di cui avrai bisogno.

Ti consigliamo di raccogliere i tuoi componenti prima di iniziare in modo da avere tutto a portata di mano e il processo non è così stressante.

Per preparare il gelato alla vaniglia fatto in casa, potresti aver bisogno di:

  • 2 cucchiai di zucchero
  • 1 cucchiaio di sale
  • Cubetti di ghiaccio
  • 1 tazza di latte intero
  • 1 cucchiaino di vaniglia

Oltre agli ingredienti, avrai anche bisogno delle seguenti cose:

  • Piccola busta di plastica richiudibile
  • Grande busta di plastica richiudibile
  • Cucchiai di plastica
  • Misurino
  • Misurini

Cosa Devi Fare

Dopo aver raccolto tutti gli ingredienti, puoi iniziare a creare il tuo gelato. La prima cosa che devi fare è eliminare gli ingredienti utilizzando la pastella.

Una volta quantificati gli ingredienti, scegli il sacchetto di plastica e aggiungi la vaniglia, lo zucchero e il latte.

Dovresti quindi provare a rimuovere quanta più aria possibile dal sacchetto, una volta fatto questo dovresti sigillare il sacchetto.

Quindi prendi l’enorme sacchetto di plastica e aggiungi il sale. Seguendo il sale, poi è necessario inserire il sacchettino.

Non sigillare ancora la busta, devi prima aggiungere tra 18 e 20 cubetti di ghiaccio all’enorme borsa. Non appena hai aggiunto il ghiaccio, devi rimuovere quanta più aria possibile dal sacchetto e poi sigillarlo.

È ora di impastare la busta, dovresti farlo per circa 10 minuti, assicurandoti che la busta più piccola all’interno sia circondata da cubetti di ghiaccio.

Avrai la possibilità di osservare quando una miscela di gelato morbido si è formata all’interno del sacchetto più piccolo. Il tuo gelato è quindi pronto da mangiare, puoi semplicemente mangiarlo fuori dal sacchetto o spostarlo in una ciotola e unirlo a frutta fresca o altre prelibatezze.

Panoramica

In poche parole, preparare il tuo gelato senza panna pesante è semplice. Molte persone cercano di evitare la panna pesante poiché ha un alto contenuto di grassi, quindi questa ricetta è un ottimo modo per ottenere una scelta di gelato più mite ogni volta che hai voglia di un trattamento.

Fare Il Gelato Con Il Mixer KitchenAid

Ovviamente puoi fare qualsiasi tipo di gelato tu voglia, ma abbiamo pensato che fosse meglio discutere su come guadagnarne uno a base di frutta.

Per iniziare, devi congelare le ciotole di cui abbiamo parlato in precedenza.

Quindi, avrai bisogno degli ingredienti giusti. Questi includono:

  • 2 tazze di more (fresche o congelate)
  • tazza di zucchero

Base Gelato

Base gelato

  • tazza di zucchero
  • 2 tazze di panna da montare pesante
  • tazza di latte

Per quelle more, devi lavorarle con tutto lo zucchero in un frullatore o in un robot da cucina fino a renderle omogenee.

Metti il composto in frigo per circa due ore.

Lasciarli in frigo più a lungo può migliorare il gusto del gelato; se lo desideri, fai pressione sui semi.

Come è Fatto

Per fare il gelato, devi mescolare lo zucchero e il latte nella planetaria prima che lo zucchero si sciolga.

Dopodiché, aggiungi la panna da montare e frulla bene il tutto.

Alla fine, mescolare al mix di more.

Recupera la ciotola del congelatore dal congelatore e collegala al mixer KitchenAid.

Posizionare la frusta nella ciotola del congelatore, seguendo le indicazioni.

Ora versa il composto nella ciotola.

Aggiungi l’ultimo accessorio speciale nel mixer facendo scivolare l’accessorio per il dasher sul mixer.

Lasciare in funzione l’apparecchio per circa 25-30 minuti.

Poiché la ciotola è aperta, è possibile verificare se la ricetta funziona correttamente.

Potrebbe essere fatto prima del segno di 25 minuti.

Per questo motivo, dovresti controllarlo periodicamente man mano che il timer si avvicina allo zero.

Puoi anche considerare di lasciarlo funzionare per circa cinque minuti e poi metterlo nel congelatore per ottenere la consistenza desiderata.

Suggerimenti Per Preparare Un Delizioso Gelato Con L’accessorio

Come Puoi Fare I Cubetti Di Ghiaccio Senza Avere Una Vaschetta Del Ghiaccio

Il tuo attaccamento al gelatiere sarà probabilmente il tuo nuovo migliore amico.

Una volta che si adatta alla maggior parte dei modelli, non può corrispondere al Mini poiché la ciotola è troppo grande.

Inoltre, il mixer Accolade include un’altra base, quindi la ciotola non si adatta.

In Forma

Prima di eccitarti troppo, assicurati che l’accessorio per la gelatiera si adatti al congelatore.

Fallo finché non congeli la ciotola.

Nell’istante in cui rimuovi la ciotola nel congelatore, dovresti usarla immediatamente.

Questo aiuterà con il processo di collegamento mentre è sospeso.

Inoltre, è anche probabile che la miscela di gelato rimanga abbastanza fredda da rendere il dolce.

Anche se puoi conservare la ciotola del congelatore nel congelatore quando non viene utilizzata, non dovresti mettere il resto del kit con essa.

Le impugnature in gomma all’interno dei prodotti possono liquefare.

Ciò significa che non c’è sacrificio, che è necessario per permetterti di premerlo correttamente.

Ricorda, è possibile correggere il gioco della frusta per coordinarlo con la ciotola.

Fai questo nel caso in cui il tuo gruppo vialetto non entri in contatto con tutto il dasher.

Può il gruppo di trasmissione adattarsi?

Se il gruppo di trasmissione non sembra adatto, accertarsi che il mixer non sia una versione europea e abbia un motore CC.

Puoi anche ricordare che è improbabile che il gruppo di trasmissione si adatti perfettamente.

Ciò gli consente di muoversi e agitare il gelato in modo più efficiente.

Se è premuto sul mixer ma non riesce a scattare in posizione, c’è una soluzione rapida.

Tentare di tenere il gruppo di spinta in posizione con una mano e abbassare la testata del motore sulla tazza in modo che tocchi il dasher.

La Temperatura Della Ciotola E Della Pastella

È molto importante che il congelatore sia completamente congelato prima di preparare il gelato e altri dolcetti congelati.

Assicurati che rimanga nel congelatore per almeno 15 ore, ma 24 ore è maggiore.

Se la ciotola non è sospesa, assicurati che il congelatore sia impostato sul potenziale di impostazione più freddo.

Ovviamente dovresti usare la ciotola subito dopo averla rimossa.

Aspettare solo un paio di minuti in più può influire sui risultati del tuo gelato.

La tua pastella deve essere raffreddata e raffreddata in frigorifero.

Di solito, dovresti aspettare circa otto ore se la ricetta è stata consumata o se sono stati aggiunti elementi caldi.

Assicurati che la tua coppa gelato sia collegata e lascia che il mixer inizi a funzionare.

Quindi, puoi versare sulla tua miscela.

Tieni presente che la pastella aumenterà di volume mentre puzza, quindi assicurati che non sia più di 1.304 g per fare 2 quarti di gelato.

Preparare Il Gelato Più Cremoso

Una volta che hai usato il tuo mixer per fare il gelato, potresti scoprire che non è cremoso come vorresti che fosse.

In tal caso, utilizzare una crema con un alto contenuto di grassi.

Le versioni a basso contenuto di grassi produrranno risultati granulosi.

Gli ingredienti solidi possono essere aggiunti alla miscela.

Questi possono includere dolci, noci o frutta.

Assicurati solo di attendere per incorporarli coinvolgendo i marcatori di 12 e 15 minuti del processo di miscelazione.

Rimozione E Conservazione Del Gelato

Puoi servire il gelato subito dopo che il mixer ha smesso di frullare.

Sarà una consistenza morbida.

Questo di solito significa che non puoi raccoglierlo per i coni, ma puoi comunque mangiarlo dai piatti.

Se vuoi che il tuo gelato sia più duro, devi mettere l’intera miscela in un contenitore per congelarla.

Considera l’idea di trasformarlo in un contenitore e usa una spatola di plastica o un cucchiaio non metallico per eliminare il gelato.

Non è consigliabile tenere il gelato all’interno della ciotola del congelatore.

Questo lo renderà duro come una roccia, quindi non sarà facile da prendere da questo contenitore.

Inoltre, ciò potrebbe danneggiare la ciotola se utilizzi un utensile di metallo per rimuoverla.

Perché è buono puoi osservare il mixer che mescola il gelato

Nei produttori di gelato convenzionali, vedrai cosa sta succedendo all’interno.

Pertanto, alcune persone si preoccupano di poter vedere la miscela mescolarsi nel robot da cucina.

Ma pensiamo che sia una cosa fantastica perché puoi vedere come cambia e monitorare la sua coerenza.

La questione con altri produttori di gelato è che non puoi vedere cosa sta succedendo e come si sta formando finché non lo spegni.

Ciò può causare problemi poiché interrompe il processo per un momento, il che può far riscaldare molto la miscela.

Inoltre, la maggior parte delle macchine ha uno spegnimento automatico e potrebbe essere troppo o troppo poco tempo per la tua particolare miscela di gelato.

Essere in grado di vedere cosa sta succedendo ti dà un controllo aggiuntivo.

Puoi bloccare il mixer una volta che sembra fatto o puoi continuare a mescolare dopo che il timer si è spento, se lo desideri.

Robot Da Cucina KitchenAid

Anche se potresti già possederne uno, le persone a cui piacerà il robot da cucina Kitchenaid sarà l’ideale.

Ovviamente, aiuta a saperne di più, quindi eccoci qui:

Caratteristiche

Per i principianti, è disponibile in oltre 20 colori diversi e ha più di 12 allegati disponibili.

La ciotola in acciaio inossidabile è profonda solo cinque quarti, quindi puoi fare un sacco di impasto per pane o biscotti.

Inoltre, è lavabile in lavastoviglie.

Con un’azione di miscelazione planetaria a 59 punti, ci sono 59 punti di contatto distinti per rotazione in modo che tutti gli ingredienti siano completamente incorporati.

Pro E Contro

Siamo felici che questo prodotto sia di altissima qualità e molto resistente.

Inoltre, è flessibile, facile da usare e include anche istruzioni adeguate.

Se hai intenzione di usare il tuo mixer per il gelato, hai bisogno dell’accessorio per il mixer del gelato.

Purtroppo, questo non include il prodotto, quindi devi acquistarlo separatamente.

Tuttavia, vale la pena spendere i soldi per avere l’attrezzatura e il mixer ogni volta che l’umore colpisce per il gelato.

Come Fare Il Ghiaccio Morbido

Come Fare Il Ghiaccio Morbido

L’estate è dietro l’angolo e il modo migliore per rinfrescarti è mangiare qualcosa di freddo. Per molte persone masticare l’hockey su ghiaccio è un’abitudine anche se può danneggiare lo smalto dei denti.

Per fortuna, esiste un tipo di ghiaccio più morbido che ha una consistenza fangosa. Il segreto della sua superficie innevata non è più un mistero poiché ti spiegheremo come realizzare il ghiaccio morbido in misure semplici e dettagliate.

Il ghiaccio morbido, chiamato anche ghiaccio per pepite, ha una consistenza morbida e gommosa perfetta per preparare cocktail, coni di neve, dessert e altri dessert freddi. In genere è disponibile nelle istituzioni commerciali, ma lo sapevi che puoi creare facilmente ghiaccio morbido a casa tua? Questo è esattamente quello che stavi per insegnarti.

Come Fare Il Ghiaccio Molle A Casa

Il ghiaccio che fai a casa è duro. Anche quando provi a schiacciarlo, i pezzetti hanno ancora la superficie indurita. Per avere successo, dovresti avere gli strumenti giusti, oltre al tipo di acqua adatto.

Cose Di Cui Hai Bisogno

Ecco l’elenco completo delle sostanze da preparare fino a quando non crei il ghiaccio morbido a casa:

1. Soda Club o acqua gassata

L’ingrediente importante per l’hockey su ghiaccio delicato è il pop up club, che può essere un tipo di acqua gassata tradizionalmente utilizzata come miscelatore di bevande. I produttori incorporano solfato di potassio, bicarbonato di potassio o citrato di sodio per riprodurre gli ingredienti che si trovano solitamente nelle acque minerali naturali.

L’acqua gassata non aromatizzata contiene più bolle dell’acqua normale. Queste bolle contribuiscono alla sensazione morbida di quest’acqua ghiacciata.

2. Vassoio per cubetti di ghiaccio

Il cosmetico o la plastica è la sostanza più utilizzata nella produzione di vassoi per cubetti di ghiaccio. Le sue partizioni di medie dimensioni creano la dimensione ideale del cubetto di ghiaccio.

Per essere precisi, vuoi che ogni stampo abbia una larghezza compresa tra 1,3 e 1,9 cm. Puoi acquistare vassoi per cubetti di ghiaccio nei negozi di cucina, nei negozi di alimentari o nei negozi online.

3. Frullatore

Un buon frullatore adatto per tritare il ghiaccio ha un contenitore in vetro, potenza da 400 watt e lame in acciaio inossidabile. Non cercare di rompere il ghiaccio con lame di plastica poiché sicuramente danneggerà il tuo dispositivo e non riuscirà a ottenere la sensazione di ghiaccio tenero e costante.

4. Muddler

Un pestello è un normale strumento da barman utilizzato per schiacciare e combinare ingredienti come erbe, spezie e frutta, per bevande come le bibite. È generalmente lungo da sei a otto pollici e largo un pollice e realizzato in vinile, legno o acciaio inossidabile. Un pestello di legno è il barista preferito quando si martellano i cubetti di ghiaccio in piccoli pezzi.

5. Strofinaccio o borsa Lewis

Se non hai un frullatore pesante, una borsa Lewis è un’opzione eccellente. È una borsa di tela resistente che puoi riempire con cubetti di ghiaccio.

Un lembo, una cravatta o una piega fissa il materiale del ghiaccio nello stesso momento in cui lo schiacci con un pestello. Sbatti fino a ottenere i minuscoli pezzi di ghiaccio morbido.

Inoltre, la borsa Lewis elimina l’umidità indesiderata creata dall’energia del tuo braccio nel ghiaccio. Per questo motivo, il ghiaccio tritato non gocciola. È possibile raccoglierlo comodamente direttamente nel bicchiere senza sporcare l’acqua.

6. Ciotola di plastica

Dal momento che non puoi tritare troppo ghiaccio in un frullatore o in un sacchetto di Lewis in una volta sola, puoi farlo in batch. Una volta che hai finito con un lotto, metti il ghiaccio tritato in una ciotola di plastica.

Tieni presente, tuttavia, che il ghiaccio tritato si scioglie più velocemente dei cubetti di ghiaccio, quindi, se c’è una quantità eccessiva di ghiaccio che non utilizzerai immediatamente, considera di mantenere la ciotola di plastica di ghiaccio tritato all’interno del congelatore.

Procedura Dettagliata

Ora che hai preparato i cubetti di ghiaccio e il materiale, dovresti iniziare a preparare il ghiaccio morbido a casa. Ecco le cose che vuoi fare:

1. Congelare il Club Soda

Versare dalla soda club in ciascuna delle pareti del vassoio. Puoi anche usare vassoi con forme interessanti per una maggiore varietà.

Assicurati che ciascuno di questi stampi sia completo solo a metà. Dal momento che è una bevanda gassata, usa solo il club pop appena aperto per assicurarti che non sia andato in appartamento. Evita di usare bevande gassate in cui sono uscite delle bolle nell’atmosfera.

Se la soda club non è accessibile, puoi usare acqua gassata. Puoi optare per quelli aromatizzati come la fragola o il limone per una padella. Questa rotazione è la migliore quando si preparano coni di neve o yogurt, che è più amato da bambini e adulti.

2. Conservare il vassoio all’interno del congelatore per ore

Una volta riempito il vassoio usando la barra pop, mettilo nel congelatore assicurandoti che sia piatto. Lasciarlo durante la notte o almeno sei ore.

Quando l’acqua si congela, noterai che ha un aspetto torbido. Per determinare se il ghiaccio si è completamente congelato, premere saldamente uno di quegli stampi. Quando dà crepe o dentro, il ghiaccio richiede più tempo nel congelatore.

3. Sollevare il ghiaccio dal vassoio

Quando l’acqua è completamente congelata, rimuovere la teglia dal congelatore. Piega la teglia avanti e indietro per sciogliere i cubetti di ghiaccio finché non fuoriescono.

In caso di difficoltà a togliere il ghiaccio dal piatto, batterlo contro una superficie robusta. Metti i cubetti di ghiaccio in una ciotola.

4. Schiacciare il ghiaccio

Questa procedura è la parte divertente per la maggior parte delle persone. Esistono due strategie per tritare il ghiaccio: utilizzando un frullatore o il metodo manuale utilizzando la borsa Lewis insieme a un pestello.

  • Miscelatore

Quando si utilizza un frullatore, valutare il manuale del produttore se è adatto per tritare il ghiaccio. In tal caso, versare alcuni cubetti di ghiaccio nella ciotola di vetro del frullatore, lasciando spazio sufficiente per il movimento del ghiaccio. Trasforma il mixer in una cotta o un frullato.

  • Muddler

Il pestello è adatto quando stai schiacciando un po ‘di ghiaccio. Lo fai mettendo una manciata di cubetti di ghiaccio in un bicchiere.

Appoggia una pressa aziendale sui cubetti di ghiaccio attraverso il pestello e crea un movimento rotatorio secondo necessità. Fallo finché non riduci il ghiaccio in pezzi più piccoli. Solo 1 nota a margine però: non tentare di fare questo manuale schiacciando su un vetro di plastica in quanto potrebbe rompersi facilmente.

Se il tuo piano è quello di schiacciare enormi quantità di hockey sul ghiaccio, tuttavia, la borsa Lewis e il muddler sono la coppia migliore. Per fare ciò, metti abbastanza cubetti di ghiaccio nella borsa e fissali piegandoli sulla linguetta.

Pestalo con un pestello fino a schiacciare completamente i cubetti di ghiaccio. Potresti anche usare un mattarello di legno nel caso in cui un pestello non sia disponibile.

Nota importante: evitare di battere troppo il ghiaccio.

Ricorda che il ghiaccio tritato si scioglie più velocemente dei cubetti di ghiaccio. Quindi, evita di rompere troppo il ghiaccio, altrimenti si scioglierà prima ancora che tu ne abbia bisogno.

Invece di schiacciarli a scaglie, schiacciali in piccoli pezzi, dando loro il tempo sufficiente per sciogliersi alla tua consistenza preferita.

5. Servi il ghiaccio morbido tritato con le tue bevande preferite

Non appena hai raggiunto la consistenza e la consistenza desiderate del tuo ghiaccio tritato, spostalo in un bicchiere. Versare le bevande a scelta e consumare immediatamente. L’hockey su ghiaccio tenero schiacciato viene generalmente servito con bibite o bevande analcoliche.

6. Conservare il ghiaccio tritato su una ciotola di plastica

Nel caso in cui tu abbia tritato il ghiaccio oltre la quantità richiesta, puoi versarlo in una ciotola di plastica. Tienilo in freezer fino al tempo che desideri.

La Vasta Gamma Di Modelli Di Ghiaccio

Oltre al soft icehockey, ci sono molti altri tipi di ghiaccio che puoi preparare da solo. Il fantasioso gelato gourmet generalmente servito nei ristoranti di fascia alta può ora essere prodotto a casa.

Come risultato di macchine uniche come theice maker e frullatori, anche articoli e video, puoi attrezzarti per goderti un rinfresco con un budget limitato. Ecco i tipi di ghiaccio aggiuntivi che puoi creare:

1. Nugget Ice

Le mode sul ghiaccio più amate in assoluto sono l’hockey su ghiaccio o il ghiaccio morbido come descritto in questo articolo di know-how. Può essere considerata la caramella nel mondo del ghiaccio grazie alla sua consistenza liscia e masticabile. Dà a chiunque il piacere di qualcosa da sgranocchiare quando se ne presenta la necessità.

Sonic Drive-in è stato il primo negozio a introdurre pepite di ghiaccio. Pertanto, i consumatori lo chiamano anche Sonic Icehockey.

Per quanto avvincente, il ghiaccio pepita è eccellente per frullati, cocktail, coni di neve e frullati. Alcune persone adorano incorporarlo con gelato, salsiccia e altri cibi.

2. Ghiaccio Tritato

Simile al ghiaccio pepita, il ghiaccio tritato viene utilizzato in cocktail, frullati, gelati e dessert. È il tipo di ghiaccio con cui tutti sono cresciuti.

Puoi acquistarlo nei negozi, ma puoi farlo facilmente a casa. È molto come raggiungere il ghiaccio tenero congelando la soda club e martellandola su una borsa Lewis o un frullatore.

3. Cubetti Di Ghiaccio

Il ghiaccio a cubetti, cubetti interi o mezzi cubetti, ha una consistenza dura e chiara. Si scioglie gradualmente, rendendolo eccellente per succhi, bibite e alcune combinazioni di cocktail. È disponibile nei negozi, ma è anche possibile fare cubetti di ghiaccio a casa tua.

Basta riempire la vaschetta del ghiaccio con acqua pulita. Tuttavia, potrebbe essere necessario più tempo per ottenere cubetti di ghiaccio chiari e duri nel congelatore rispetto a quelli di un produttore di ghiaccio dedicato.

4. Bullet Ice

Per quanto riguarda la durezza, il ghiaccio proiettile cade tra il ghiaccio pepita e il ghiaccio a cubetti. È molto meno masticabile come l’hockey su ghiaccio e si scioglie più velocemente dell’hockey su ghiaccio.

Con l’esistenza di minerali e atmosfera nell’acqua, il ghiaccio proiettato ha un aspetto fangoso. Ha una forma allungata con un foro al centro.

L’hockey su ghiaccio Bullet è meglio servito con acqua potabile, bevande gassate e alcuni cocktail. Se ti piacciono le attività all’aria aperta come il campeggio e i camper, questo tipo di hockey sul ghiaccio è il più appropriato da consegnare durante un viaggio.

Mentre sei in grado di produrre ghiaccio proiettile usando un produttore di ghiaccio per casa mobile, puoi anche crearne alcuni su vassoi del ghiaccio usando stampi a proiettile. Tuttavia, è necessaria più di un’ora per sospendere l’acqua, rispetto ai sei-dieci minuti del produttore di ghiaccio.

5. Gourmet Ice

Il ghiaccio gourmet ha un aspetto cristallino e una consistenza extra dura. Rimane solido per ore, il che lo rende ideale per cocktail, whisky e scotch. Si trova comunemente nei ristoranti e negli eventi, ma è possibile realizzarne alcuni utilizzando una macchina per il ghiaccio in casa.

Per l’hockey su ghiaccio gourmet, due ottimi esempi di produttore di ghiaccio sono il Luma Comfort Clear Ice Maker e lo Scotsman CU50GA-1A Undercounter Gourmet Ice Maker. Senza questi produttori di ghiaccio, tuttavia, puoi guadagnare ghiaccio gourmet con un vassoio del ghiaccio, un congelatore e acqua pulita e piatta. Produrrà ghiaccio duro e funzionerà alla stessa velocità del produttore di ghiaccio, ma sarà abbastanza buono se hai un budget limitato.

6. Ghiaccio Tritato

Mentre il ghiaccio pepita è adatto anche per i coni di neve, il ghiaccio tritato è il più ideale. È il tipo di ghiaccio utilizzato nei supermercati per mantenere rinfrescanti il pesce e la carne.

Viene creato tagliando i cubetti di ghiaccio in scaglie sottili. Questi piccoli fiocchi si ottengono meglio utilizzando un apposito sistema di rasatura del ghiaccio.

Un mezzo alternativo per tritare il ghiaccio è usare un frullatore. Lancia il ghiaccio a cubetti nel contenitore di vetro e accendilo finché il ghiaccio non si rompe in piccoli pezzi. Lo svantaggio di questo metodo è che non puoi ottenere dimensioni o rasatura coerenti.

Il ghiaccio tritato, il ghiaccio pepita e il ghiaccio proiettile si ottengono al meglio con il pop up club. Soda club include numerose bolle d’acqua che creano un aspetto torbido ma dalla consistenza morbida che è facile da schiacciare.

Recensione Whynter Sno Ice Cream Maker

Quasi tutti amano una fantastica coppa di gelato, tuttavia, non vuoi sempre raggiungerla. Se sei rannicchiato a casa, potresti desiderare il gelato senza voler selezionare il vialetto per il negozio per prenderlo. Ancora di più, è importante che tu conosca gli ingredienti di ciò che stai mangiando. Allora, perché non crei il tuo gelato a casa tua?

Ci sono un sacco di gelatieri sul mercato, ma come puoi sapere qual è il migliore? Qui diamo uno sguardo completo alla gelatiera Wynter Sno per aiutarti a decidere se è perfetta per te.

Gelatiera Wynter Sno

Gelatiera Wynter Sno

Questo prodotto di Whynter è un produttore di dolci di medie dimensioni di tutte le cose radicate. Non è richiesto il pre-congelamento in modo che tu possa goderti il tuo trattamento più velocemente e avrà anche un sapore migliore.

Questo modello include molte delle migliori caratteristiche che non troverai nella maggior parte degli altri produttori di gelato. Il suo design è elegante e imparziale e starà benissimo con quasi tutti gli arredi moderni.

A chi è destinata questa merce?

Questo apparecchio è in realtà ottimo per chiunque voglia essere in grado di preparare i propri dolcetti congelati a casa. Non devi mai capire quali ingredienti sono stati utilizzati nel tuo dessert e sarai in grado di controllare ogni aspetto del tuo dessert congelato. Puoi scegliere di non acquistare mai più il gelato esterno o il frozen yogurt.

Una cosa da ricordare è che potresti voler essere a casa quando il mix è completo. Questo articolo continuerà a mantenere la miscela sospesa, ma in più bloccherà la paletta direttamente nel gelato. Spesso è più facile essere lì quando finisce.

Detto questo, questo articolo è ottimo per qualcuno disponibile ea casa quando il dolce è stato amalgamato. Potresti non voler lasciare che si completi da solo mentre esci.

Cosa è Incluso?

Con questo articolo ottieni solo il produttore di gelati. Dovrai solo aggiungere i tuoi componenti e, naturalmente, avrai bisogno di una buona quantità di ghiaccio per fare il tuo gelato. Se sei interessato a trovare un produttore di ghiaccio di alta qualità, abbiamo recensioni disponibili per aiutarti nella scelta.

Panoramica Delle Caratteristiche

La gelatiera Wynter Sno offre quanto segue:

  • Convenienza

Non è necessario pre-congelare questo produttore prima di preparare i tuoi dolcetti, il che è un enorme vantaggio.Molte versioni diverse sul mercato richiedono di pre-congelare il produttore prima di utilizzarlo. Non aver bisogno di farlo ti fa risparmiare tempo e fatica e non è necessario pianificare in anticipo per preparare il tuo dolcetto congelato.

Include un compressore incorporato che consente un uso continuo. Puoi conservare e pulire facilmente questo produttore di gelati, a condizione che la lama e la ciotola rimovibili siano rimovibili.

  • Sicurezza

C’è un timer udibile integrato e il motore si spegne quando il mix viene riprodotto. Questo potrebbe aiutare a prevenire qualsiasi danno. Il componente domestico di questa gelatiera può anche essere realizzato in acciaio inossidabile per una maggiore durata.

  • Versatilità

La gelatiera Wynter Sno produrrà 1,6 litri di dessert congelato. Non solo gelato, ma anche gelato, frozen yogurt e sorbetto. Devi essere cauto con quanto completo fai il contenitore. Sembra che se lo riempi vicino o addirittura in alto, la consistenza del gelato o di altri dolcetti surgelati ne risenta davvero. Detto questo, non si verificheranno necessariamente malfunzionamenti.

  • Dimensione

Uno svantaggio del modello è che occupa una buona quantità di spazio sul piano di lavoro. Probabilmente non vorrai lasciarlo fuori quando non lo usi a meno che tu non abbia spazio sufficiente da risparmiare. Questo può essere ingombrante se devi tirarlo fuori e metterlo via ad ogni utilizzo.

Come Mantenere Morbido Il Gelato Artigianale

Perché Il Gelato Artigianale Diventa Più Duro Dei Prodotti Commerciali

Problemi Comuni Sulla Linea Di Galleggiamento Di Un Produttore Di Ghiaccio

Di solito, il gelato preparato in commercio viene agitato lentamente nello stabilimento di produzione.

Questo garantisce che rimanga cremoso e morbido.

Naturalmente, questo non è l’unico motivo per cui rimane più morbido.

Sei certo di trovare molti componenti diversi nei gelati commerciali.

Sono dotati di emulsionanti, stabilizzanti e altri elementi che impediscono loro di congelarsi in modo solido.

Dato che puoi aggiungerli a un gelato fatto in casa, è molto probabile che modifichi il sapore.

Inoltre, potrebbe essere difficile trovare questi articoli presso il negozio di alimentari regionale.

Sebbene tu possa ordinare stabilizzatori ed emulsionanti online, potrebbe essere meglio conoscere metodi alternativi per mantenere morbide le cose fatte in casa.

È importante seguire le istruzioni per preparare questo dolce regalo.

Tuttavia, non appena viene creato, è necessario congelarlo per consentirgli di raggiungere la consistenza desiderata.

Per fare ciò, dovresti metterlo in un contenitore ermetico per congelatore e metterlo nel congelatore per un massimo di quattro ore.

Quindi, l’obiettivo è che tu mangi tutto in una volta sola.

Nel caso tu abbia una famiglia numerosa, potrebbe non essere un problema.

Ma se risiedi da solo o con un partner, troverai difficile mangiare l’intera cosa allo stesso tempo.

Quando si ricongela il gelato, è possibile lasciarlo immediatamente fino a quando non si è pronti per altro il giorno successivo.

Sfortunatamente, vieni il giorno seguente, probabilmente scoprirai che è molto difficile e non può essere raccolto prontamente.

Inutile dire che puoi provare a lasciarlo riposare per un paio di minuti, ma è molto probabile che lo renda brodoso e potrebbe causare la formazione di grossi cristalli di ghiaccio quando si ricongela in seguito.

I seguenti suggerimenti utili possono rendere possibile mantenere il gelato morbido fino a quando non lo mangi tutto:

Alcol

Alcol

La maggior parte degli adulti sa presto che l’alcol non si congela.

È normale che le persone mettano il loro liquore dal congelatore in modo che rimanga freddo e pronto per le bevande miscelate.

Considera di aggiungere fino a 3 cucchiai di alcol a 40 gradi a circa un cucchiaio della tua miscela per gelato prima di agitarla.

Molti uomini e donne preferiscono usare la vodka per assaggiare il liquore nel gelato o se desiderano evitare che interferisca con i gusti.

Ma puoi scegliere un tipo di alcol diverso per migliorare il gusto, se compatibile.

Opzioni come Armagnac e Grand Marnier sono accettabili per il gelato alla vaniglia.

Se hai un gelato a base di frutta, puoi aggiungere il kirsch.

Questo liquore esalta il sapore di molte verdure, come pesche noci, prugne, frutti di bosco e pesche.

È meglio aggiungere quel tanto che basta in modo che il sapore dell’alcol non sia evidente; questo è generalmente un cucchiaio o meno.

Per i sorbetti, puoi aggiungere qualche ros, vino bianco o champagne.

È possibile aggiungere circa 1/2 tazza di liquore a un litro della miscela per gelato prima di metterla in funzione.

Allo stesso modo, se la ricetta richiede di cuocere acqua, sostituire un po ‘di alcol al liquore; quanto ne usi dipende da quanto liquore vuoi assaggiare.

Zucchero

zucchero

Come l’alcol, è improbabile che lo zucchero si congeli, e questo è il motivo per cui non dovresti alterare le ricette e diminuire il contenuto di zucchero, volenti o nolenti.

La maggior parte dei gelati fatti in casa utilizza zucchero semolato bianco, ma è possibile sostituirlo parzialmente o totalmente con dolcificanti liquidi, come sciroppo di mais leggero o miele.

Entrambe le opzioni possono presentare al tuo gelato una consistenza meno ghiacciata e più liscia.

Lo svantaggio qui è che il sapore del miele potrebbe non essere compatibile con tutti i gusti del tuo gelato e anche lo sciroppo di mais ha dei detrattori.

Se mangi raramente cibi elaborati o bevi soda, potresti non voler iniziare ad aggiungere tali prodotti alle tue prelibatezze casalinghe.

Normalmente, i dolcificanti liquidi sono generalmente più dolci dello zucchero tradizionale, quindi dovresti usarne circa tre quarti per ciascuno dei tuoi componenti di zucchero semolato.

Ad esempio, se la ricetta richiede una tazza di zucchero semolato, dovresti usare una tazza di miele.

A volte, puoi anche sostituire una parte o tutto lo zucchero semolato con dolcificanti artificiali.

Splenda è molto popolare, oltre a Equal e molti altri.

La maggior parte di questi prodotti ti dice quanti pacchetti o cucchiai usare al posto dello zucchero che stai sostituendo.

Gelatina

È anche possibile utilizzare la gelatina per mantenere morbido il gelato.

Ammorbidire la gelatina con acqua fredda, quindi scaldare l’acqua per sciogliere la gelatina.

Successivamente, aggiungilo alle tue miscele di sorbetti o sorbetti fino a quando non li agiti.

In generale, è meglio usare 1 cucchiaino di gelatina in polvere in un cucchiaio della tua miscela di gelato o sorbetto.

Tuttavia, puoi raddoppiare tale importo.

Basta non dimenticare che se usi la gelatina, non è più consumata da vegetariani, vegani e persone che hanno bisogno di rimanere kosher.

Grasso

Il grasso è una cosa che non congela bene, anche se il burro lo fa dal momento che è circa il 18% di acqua.

Nella maggior parte delle ricette, non è necessario utilizzare molta panna e puoi sostituire la panna con il latte intero per ottenere risultati soddisfacenti.

Lo stesso vale per il tuorlo d’uovo.

Anche se può essere divertente vedere gli chef usare tonnellate di panna nelle loro ricette, non è necessario e la maggior parte delle persone non cucina così.

Se è possibile aggiungere più grasso al tuo gelato, fallo sostituendo più lozione al posto di metà e metà o latte.

Per essere ancora più efficace, aggiungi più tuorli d’uovo al composto per renderlo un dolcetto fatto in casa a base di crema pasticcera.

Ciò aumenterà la cremosità grazie alle proprietà emulsionanti dei tuorli d’uovo.

Normalmente, le ricette richiedono fino a sei tuorli d’uovo per litro, tuttavia, se lo desideri, puoi aggiungere una decina di tuorli.

Anche se molte persone hanno una dieta a ridotto contenuto di grassi, il gelato fatto in casa non è l’occasione per farlo.

È possibile utilizzare latte scremato e così via, ma sacrificherai la qualità e produrrai il gelato più difficile da raccogliere.

Stabilizzatori

Molte volte, i pasticceri professionisti utilizzano agenti anticristallizzanti e stabilizzanti all’interno dei loro sorbetti e gelati per mantenerli morbidi.

Le opzioni includono alginati e pectine derivati da zucchero o alghe.

Sebbene sia tutta una tua scelta decidere se desideri utilizzare questi elementi, può alterare la consistenza della tua miscela.

Molti uomini e donne fanno il gelato artigianale per prevenire tutti gli additivi aggiuntivi utilizzati nei prodotti pre-lavorati.

Pertanto, potresti non voler utilizzare stabilizzatori e prendere in considerazione metodi alternativi.

Se scegli di provarli, probabilmente dovrai acquistarli online.

Dovrebbero venire con le indicazioni su quanto usare.

La Macchina

Le macchine domestiche sono progettate per agitare a velocità inferiori rispetto alle macchine commerciali.

I prodotti commerciali frullano molta aria al gelato, a volte per quanto consentito dalla legge.

Pertanto, è improbabile che il gelato artigianale abbia la stessa morbidezza delle cose che puoi acquistare al supermercato.

La maggior parte delle macchine per gelato casalinghe sono progettate per spegnersi automaticamente una volta completato il gelato.

Negli ultimi due minuti di urla, è molto probabile che il dolcetto raggiunga la massima ariosità e volume.

Pertanto, potrebbe essere meglio continuare a mescolare il gelato quando la macchina si spegne.

Puoi farlo resettando il timer e lasciandolo agitare per qualche altro minuto.

In questo modo, ottieni più aria nel gelato indipendentemente dalla macchina che stai utilizzando.

Il Congelatore Domestico

Il congelatore domestico

Il congelatore di casa è principalmente lì per mantenere le verdure congelate ei cubetti di ghiaccio davvero freddi.

Non necessariamente funziona al meglio per sorbetti e gelati.

Quello che puoi fare è aumentare il calore del congelatore, oppure puoi conservare il gelato sulla porta del congelatore.

Le porte del frigorifero e del congelatore sono inclini ad essere più calde dei ripiani.

Questo è anche il motivo per cui non dovresti mettere il latte nella porta del frigorifero.

In generale, però, il problema è che il tuo gelato diventa troppo duro.

Potrebbe funzionare per aumentare un po ‘la temperatura, ma potresti alzarla molto.

Ne consegue che le tue prelibatezze congelate potrebbero non rimanere congelate e questo pone molti problemi.

Per uno, può verificarsi il deterioramento, quindi elimini il cibo che hai risparmiato.

Potresti non renderti conto che è viziato fino a quando non visiti il cuoco o lo annusi, il che potrebbe essere anche sgradevole.

Conservazione

Mentre la conservazione potrebbe non creare un grande spazio per il gelato morbido o duro, potrebbe. Pertanto, se stai preparando grandi quantità di gelato artigianale, potrebbe essere perfetto utilizzare contenitori singoli in cui conservarlo.

La maggior parte delle persone viene utilizzata per il gelato che acquisti al supermercato.

Puoi tenerlo nel congelatore per settimane e avrà un sapore delizioso come il primo giorno in cui lo hai portato a casa.

Tuttavia, il gelato artigianale semplicemente non ha quel livello di potenza residua.

Se non usi uno stabilizzatore, è improbabile che duri tanto quanto le cose commerciali.

Per questo motivo, potrebbe essere prudente dimezzare la ricetta se è solo per te.

Tuttavia, un’altra alternativa è conservarlo separatamente.

Quando lo estrai dopo il congelamento iniziale, raccoglilo in piccoli contenitori con coperchio.

Mettili nel congelatore e tirane fuori uno quando hai voglia di un dolcetto.

Diffidare Dello Shock Termico

Sì, puoi congelare un enorme contenitore di gelato fatto in casa, tirarlo fuori se l’umore colpisce e aspettare che si scongeli un po ‘.

Ma quando lo fai, corri il pericolo di shock termico.

In questo caso, il gelato diventa caldo in attesa di essere raccolto.

Quindi, rimetti il coperchio su di esso e rimettilo nel congelatore.

Ciò consente la formazione di cristalli di ghiaccio e può anche alterare il sapore e la consistenza del tuo dolcetto fatto in casa.

Inoltre, i cristalli di ghiaccio possono rendere più difficile raccogliere il gelato la seconda o la terza volta.

Per contrastare questo inconveniente, conservare il gelato in porzioni singole.

Se non disponi di contenitori sufficienti per il congelatore per provarlo, considera la pergamena o la carta oleata sulla superficie del gelato.

Ciò impedisce che venga a contatto con l’aria, che impedisce la bruciatura da congelamento.

Cuisinart ICE-21R

Se il tuo piano è fare il gelato, allora ci sono molti prodotti che puoi utilizzare.

Ma riteniamo che il Cuisinart ICE-21R sia l’oggetto ideale.

È di 1,5 quarti e viene fornito con una paletta di miscelazione per preparare bevande ghiacciate e dessert in circa 20 minuti.

Caratteristiche

La ciotola del congelatore è a doppio isolamento, quindi non è necessario utilizzare il ghiaccio.

Questo è perfetto poiché richiede una misura e riduce il modo in cui molti componenti richiederai.

Scoprirai che anche il coperchio trasparente è utile poiché potresti vedere il tuo dolcetto congelato in fase di preparazione.

Inoltre, si blocca facilmente per fermare i pasticci consentendo comunque di aggiungere ingredienti se necessario.

Ovviamente il beccuccio di fissaggio è piuttosto ampio e si apre automaticamente nel momento ideale.

Ciò ti consente di aggiungere cose in modo rapido ed economico.

Pro E Contro

Ci piace che questo articolo sia abbastanza semplice da costruire, utilizzare e pulire.

È anche abbastanza resistente e fornisce una conservazione ermetica.

Tuttavia, non siamo rimasti colpiti dal fatto che la ciotola non sia lavabile in lavastoviglie.

Ciò significa che devi lavarlo a mano, operazione che potrebbe richiedere più tempo.

Come Pulire La Macchina Per Il Ghiaccio Da Banco

Pulizia Dell’interno Della Macchina Per Il Ghiaccio – Pulizia Interna

Pulizia dellinterno della macchina per il ghiaccio  Pulizia interna

  1. Il primo passo è scollegare il tuo apparecchio per assicurarti di essere in grado di lavarlo in sicurezza e trasferirlo se necessario. Quando hai fatto questo, devi scaricare l’acqua che potrebbe essere rimasta nel serbatoio dell’acqua.
  2. Il prossimo passo che devi seguire sarebbe quello di estrarre il cestello del ghiaccio. Questa è la sezione di questo produttore di ghiaccio che trattiene il ghiaccio. Su molti modelli, questa sezione è rimovibile per garantire una facile pulizia. Quando c’è del ghiaccio rimasto lì, devi, naturalmente, rimuovere tutto ciò. Puoi lavarlo a mano da solo usando acqua tiepida con un po ‘di sapone, assicurandoti di risciacquarlo accuratamente e asciugarlo completamente. Dovresti fare lo stesso per tutti i misurini che utilizzi.
  3. Usando il cestello del ghiaccio rimosso, pulito e messo da parte, puoi iniziare a pulire l’interno della macchina per il ghiaccio da banco. Per fare questo, raccomandiamo di creare una soluzione di pulizia. Tutto ciò di cui hai bisogno sono alcuni ingredienti domestici frequenti. Puoi scegliere tra succo di limone o aceto bianco. Aggiungere 1 parte di se a 10 parti di acqua. Ovviamente, se preferisci, puoi acquistare un detergente per macchina del ghiaccio dedicato per farlo, assicurandoti di rispettare le istruzioni che ne derivano per quanto riguarda la quantità che desideri utilizzare e se devi diluirla.
  4. Non appena la soluzione detergente è composta, è possibile prendere un panno pulito e asciutto e utilizzare alcune di queste soluzioni detergenti. Inizia in piccolo, tamponandolo sul panno e poi strofinando il panno all’interno del produttore di ghiaccio. Fallo fino a quando tutte le macchie ostinate di sporcizia e accumulo non vengono eliminate, ripetendo il processo per quanto necessario. Assicurati di conservare la tua soluzione perché verrà utilizzata anche in seguito!
  5. Se trovi ancora dei punti difficili, puoi applicare la menta piperita o il succo di limone non diluiti direttamente sul posto, strofinandoli con forza prima che si stacchino. Assicurati di lavarlo bene con acqua dopo, però, o potresti rimanere con cubetti di ghiaccio aromatizzati al limone o all’aceto!
  6. Dopo aver pulito l’interno, asciugalo con un altro tessuto asciutto e privo di lanugine. Ora puoi riposizionare il cestello del ghiaccio asciutto e pulito nel produttore del ghiaccio da banco e prepararti per un altro passaggio.
  7. Ricordi quella soluzione che ti abbiamo chiesto di produrre 10 parti di acqua e 1 parte di aceto o succo di limone? Bene, ora lo userai di nuovo. Versare il resto della soluzione nel serbatoio dell’acqua. È quindi necessario collegarlo al dispositivo e utilizzarlo per produrre un lotto di ghiaccio.
  8. Quando la prima partita di ghiaccio è stata preparata, scolate tutta l’acqua ed eliminate il ghiaccio risciacquandola. Asciugalo e poi versalo in un po ‘d’acqua appena versata come faresti per fare una nuova partita di ghiaccio. Eseguire nuovamente l’appliance per creare questo batch.
  9. Se è stata preparata questa seconda partita di ghiaccio è necessario ripetere i passaggi precedenti, scolandola, sciacquandola, eliminando l’eventuale ghiaccio e quindi asciugandola.
  10. Il produttore di ghiaccio è ora pulito e pronto per l’uso. Puoi preparare immediatamente un nuovo lotto, se lo desideri. Ricorda, ogni volta che il produttore di ghiaccio non viene utilizzato, è necessario scaricarlo completamente per non lasciare ristagnare l’acqua all’interno.

Pulizia Dell’esterno Della Macchina Per Il Ghiaccio Da Banco – Pulizia Esterna E Superficiale

Sebbene il tuo produttore di ghiaccio abbia bisogno di pulizie interne regolari, le pulizie esterne dovrebbero avvenire molto più spesso.

Ciò è particolarmente vero se si trova in un punto della cucina in cui prepari e cucini tutto il cibo.

Gli oli possono tamponarsi senza che tu te ne accorga, e la maggior parte di noi sa quanto velocemente si accumula la polvere, anche sugli apparecchi che sono costantemente in uso!

Non dimenticare di pulire il tuo produttore di ghiaccio durante le tue pulizie giornaliere e settimanali! Per fare ciò, segui i nostri semplici passaggi di seguito:

  1. Assicurarsi che il produttore di ghiaccio non stia attualmente eseguendo un mucchio di ghiaccio e quindi spegnerlo. Puoi anche scollegarlo se lo desideri. Quindi devi sbarazzarti del barattolo di ghiaccio, scartando il ghiaccio lì dentro.
  2. Prendi un panno pulito e asciutto. Qualsiasi tessuto morbido è ottimo perché non vuoi qualcosa di eccessivamente abrasivo che potrebbe graffiare l’esterno del tuo produttore di ghiaccio da banco. Ora dovresti preparare una soluzione detergente delicata.
  3. Per il rimedio, puoi usare l’alternativa limone / aceto che abbiamo proposto sopra se lo desideri, oppure puoi usare un normale detersivo, purché sia leggero e non contenga sostanze chimiche aggressive. È necessario diluire bene tutte le soluzioni di pulizia industriale e in conformità con le loro istruzioni. È inoltre consigliabile verificare che sia accettabile per l’uso su un produttore di ghiaccio prima di utilizzarlo.
  4. Strofinare la parte esterna dell’apparecchio insieme alla soluzione di questo tessuto. È possibile ottenere questo risultato anche all’interno, nel punto in cui si trova il cestello del ghiaccio. Puoi anche usare questa opzione per lavare il cestello del ghiaccio stesso, se lo desideri.
  5. Quando sei soddisfatto che l’interno e l’esterno siano sterili, puoi asciugarlo con un panno pulito e umido e abbassarlo se lo desideri.

Come Pulire I Produttori Di Ghiaccio In Semplici Passaggi

Come Pulire I Produttori Di Ghiaccio In Semplici Passaggi

Hai notato che il tuo produttore di ghiaccio eroga cubetti di ghiaccio torbidi, puzzolenti e di cattivo gusto? Si raggruppano anche abbastanza male? Tutti questi sono chiari segni che deve essere pulito e completamente igienizzato. Sebbene questo sia qualcosa che deve essere eseguito occasionalmente, non molte persone capiscono come pulire i produttori di ghiaccio.

La maggior parte dei produttori di ghiaccio vi porterà dall’acqua attraverso una linea filtrata. Questo di solito significa che il problema con tutti i produttori di ghiaccio molto probabilmente non è dovuto alla linea di galleggiamento. In genere, i produttori di ghiaccio più vecchi hanno problemi poiché finiscono per assorbire tutti i profumi del cibo che hai conservato nel congelatore.

Per aiutarti a ottenere ogni volta ghiaccio pulito e cristallino, ti forniremo passaggi dettagliati su come pulirlo correttamente.

Perché Potrebbe Essere Essenziale Pulire Un Produttore Di Ghiaccio?

Perch Potrebbe Essere Essenziale Pulire Un Produttore Di Ghiaccio

Per Ghiaccio Dall’aspetto Trasparente

Se possiedi un produttore di ghiaccio progettato specificamente per creare cubetti di ghiaccio cristallini, è essenziale mantenere la macchina pulita da detriti che potrebbero causare la creazione di cubetti di ghiaccio che sembrano fangosi o qualsiasi cosa possa rovinarne la limpidezza.

Per Un Ottimo Gelato

Se non pulisci il tuo produttore di ghiaccio da un po ‘di tempo, o se non lo fai regolarmente, inizierà sicuramente ad assorbire tutti i sapori dei minerali nell’acqua del rubinetto. A peggiorare le cose, ciascuno degli stampi costruiti produrrà ulteriormente il gusto del ghiaccio paffuto.

Mantenere pulito il produttore del ghiaccio garantirà che il ghiaccio non abbia alcun sapore a parte l’acqua pulita e pura. Per questo motivo, anche le tue bevande rimarranno fedeli al loro vero sapore.

Per Una Salute Migliore

È un dato di fatto che il produttore di ghiaccio è in costante contatto con l’acqua, e questo lo rende altamente suscettibile a muffe e muffe quando non viene pulito o mantenuto regolarmente. Se sei qualcuno che è più incline alle allergie, specialmente a questi tipi di microrganismi, allora vorrai assicurarti che il produttore di ghiaccio sia sterile.

Per Un Aroma Più Pulito

Inutile dire che il ghiaccio pulito è qualcosa che non dovrebbe avere odore zero. Se senti odore di qualcosa dal tuo hockey su ghiaccio, è principalmente perché il tuo produttore di ghiaccio ha assorbito tutti gli odori dal congelatore nel tempo.

Per essere in grado di garantire che non vi sia alcun odore proveniente dal ghiaccio, il produttore del ghiaccio dovrebbe essere pulito e disinfettato piuttosto frequentemente. È importante tenere presente che il nostro senso dell’olfatto è strettamente connesso al nostro senso del sapore. Quindi, nel momento in cui annusiamo qualcosa di terribile dal ghiaccio, anche le nostre papille gustative ne saranno immediatamente influenzate.

Cos’è L’acqua Dura?

Cos Lacqua DuraSia che ci sia qualcosa di sbagliato nella sua produzione o che produca cubetti di ghiaccio dall’odore strano, entrambi indicano che è il momento giusto per fornire al tuo produttore di ghiaccio una pulizia accurata. Detto questo, anche se non ci sono ancora segni di sporcizia, dovresti dare al tuo produttore di ghiaccio un intero scrub regolarmente, almeno due volte l’anno, che aumenta notevolmente se hai l’acqua dura.

È stato dimostrato che l’acqua dura causa un accumulo e diminuisce la funzionalità della macchina con il passare del tempo. Inoltre, il residuo di acqua dura può eventualmente ammuffire sulla batteria e anche influenzare la procedura di produzione del ghiaccio impedendo alla batteria di congelare l’acqua.

Come Lavare Le Macchine Per Il Ghiaccio

Ora che è probabile che inizi a pulire il tuo produttore di ghiaccio, dovrai eliminare tutte le cose indesiderate dal congelatore e dal frigorifero. La maggior parte di noi è consapevole di aver lasciato alcuni avanzi discutibili sul retro del nostro frigorifero o congelatore nell’ultima settimana, o mese, o peggio, di diversi mesi fa. Ciò peggiorerà le cose poiché il produttore di ghiaccio assorbirà tutti questi profumi.

Tieni presente che un congelatore fresco è esattamente ciò che desideri per generare cubetti di ghiaccio che hanno un sapore migliore. Quindi, devi prestare molta attenzione a ciò che conservi nel congelatore e nel frigorifero e per molto tempo.

Una volta che hai finito di pulire tutti gli zoccoli e di eliminare tutti gli oggetti vecchi e puzzolenti, puoi iniziare il processo di pulizia del tuo produttore di ghiaccio. Ecco come puoi farlo:

Passaggio 1: Scollegare La Macchina

Ecco il primo e importante passaggio prima ancora di iniziare l’intera procedura di pulizia. Se alcuni di voi potrebbero chiedersi se questo potrebbe avere un impatto sul cibo conservato in frigorifero, possiamo assicurarvi che il cibo andrà bene per un po ‘. In altre parole, a meno che tu non viva in un luogo che ha un intenso caldo estivo o se hai intenzione di lasciare la tua casa a metà della procedura di pulizia.

Lo diciamo perché l’intero processo di pulizia non richiederà molto tempo e non avresti bisogno che la macchina formi più ghiaccio mentre sei impegnato a pulirla.

A seconda del modello che hai, molto probabilmente ci sarà una leva o un braccio che sarai in grado di sollevare per chiudere il produttore di ghiaccio. In alternativa, potrebbe esserci anche un interruttore di accensione e spegnimento all’interno del bagagliaio o sul lato di questa macchina. Detto questo, siamo ancora convinti che scollegare il sistema sia la scelta più sicura.

Passaggio 2: Pulire Il Contenitore Del Blocco Del Ghiaccio

Il contenitore del produttore di cubetti di ghiaccio probabilmente uscirà proprio come un cassetto della cucina. Altrimenti, potresti dover sollevare questo prima di estrarlo. Scarica tutto il ghiaccio esistente nel cestino del lavandino. Inoltre, se il tuo dispositivo ha qualcos’altro che deve essere rimosso facilmente senza l’uso di alcun hardware, come un vassoio antigoccia, ora è il momento di rimuoverli.

C’è una regola importante che devi tenere a mente qui. Tutti i pezzi di plastica della macchina devono essere lavati solo a mano. Non metterli mai in lavastoviglie che potrebbero danneggiarli. Puoi semplicemente usare aceto bianco e bicarbonato di sodio con acqua tiepida e un panno per eseguire il lavoro.

Risciacquare bene le parti e metterle da parte ad asciugare all’aria. Assicurati che prima di rimetterli nell’unità, siano completamente asciutti. Parleremo a lungo di cosa puoi usare per lavare le parti della macchina fino alla fine dell’articolo.

Passaggio 3: Rimuovere Il Ghiaccio

Se scopri del ghiaccio che è congelato e bloccato nella macchina stessa, lavalo con l’aiuto di un panno caldo in modo che possa sciogliersi. In alternativa, puoi usare un rompighiaccio per rompere tutto il ghiaccio.

Assicurati di farlo con attenzione e fai attenzione a non danneggiare l’unità.Una volta tolto il ghiaccio, puliscilo accuratamente e lascialo asciugare prima di rimontare l’unità.

Passaggio 4: valuta che il filtro

Alcuni di voi potrebbero essere sorpresi di capire che il proprio produttore di ghiaccio potrebbe arrivare con un filtro per l’acqua. Se questo filtro si ostruisce con tutti i minerali che arrivano con l’acqua, non lascerà passare molta acqua attraverso di esso. Questo, a sua volta, influenzerà e influirà sulle prestazioni della macchina.

Un filtro classico ha la capacità di influenzare il sapore del ghiaccio. Ti consigliamo di modificare il filtro dell’acqua almeno ogni sei mesi. In alternativa, puoi dare un’occhiata alle linee guida del produttore e seguirle.

Passaggio 5: Eseguire Alcuni Cicli

Una volta che hai finito di pulire il produttore del ghiaccio e tutte le sue parti, dovrai ricollegare la macchina o riaccendere il frigorifero. Lascia che il ciclo dei cubetti di ghiaccio dei produttori di ghiaccio funzioni almeno un paio di volte. Assicurati di perdere questi cubetti di ghiaccio.

In effetti, ti consigliamo di lavare e eliminare tutti i cubetti di ghiaccio freschi ogni due mesi da ora in poi poiché è stato dimostrato che assorbono tutti i profumi all’interno del cibo conservato nel congelatore.

Altri Suggerimenti Per La Pulizia Del Produttore Di Ghiaccio

Ora che hai una comprensione di tutto ciò che devi pulire in un produttore di ghiaccio, parleremo a lungo di ciò di cui avrai bisogno e di come dovresti pulire il produttore di ghiaccio.

Ciascuna delle forniture che abbiamo elencato sono cose che molto probabilmente avrai già a casa tua. Il processo di pulizia è abbastanza semplice e non richiederà molto tempo.

Forniture Necessarie

  • acqua calda
  • Tessuto morbido
  • Tazza
  • Aceto bianco o succo di limone
  • Spazzolino morbido o punta Q
  • Pop da forno
  • Spugna, tessuto in pelliccia asciutta o tovaglioli di carta

Suggerimenti Per La Pulizia

  • Fai riferimento a ciò che abbiamo menzionato in precedenza sul modo in cui dovrai pulire il tuo produttore di ghiaccio per prepararlo alla pulizia.
  • Mescola il succo di limone o l’aceto bianco e il bicarbonato di sodio con acqua tiepida per preparare la soluzione detergente. Anche se questo potrebbe non essere obbligatorio, puoi anche mettere un po ‘dell’opzione che hai fatto in un flacone spray perché questo può rendere più facile il processo di pulizia del soffiatore del ghiaccio quando lo fai in seguito.
  • Una volta preparata la soluzione, usala su tutti gli accessori dei produttori di ghiaccio e lavali completamente usando la punta Q o uno spazzolino morbido. Inoltre, pulire gli interni di questa macchina per il ghiaccio. Dopo aver eseguito la pulizia, strofinalo con tutta la spugna o un panno asciutto. Assicurati che non siano rimasti residui di questa soluzione sul dispositivo e su nessuna di quelle parti.
  • Con l’aiuto di tovaglioli di carta, quindi assicurati che tutte le parti del produttore di ghiaccio e gli accessori siano completamente asciutti, altrimenti c’è un’alta probabilità che la muffa si formi.
  • È inoltre possibile ispezionare gli accessori e le zone del produttore di ghiaccio per vedere se sono rovinati o meno prima di ripararli. Nel caso in cui si disponga di una macchina per la produzione di ghiaccio, si consiglia di utilizzarla quando necessario. Assicurati di spegnerlo, scollegarlo e conservarlo correttamente finché non lo usi un altro momento.
  • Come accennato in precedenza, azionare almeno due o tre cicli del produttore di ghiaccio e continuare a scartare questi cubetti di ghiaccio.

Una Nota Sull’applicazione Del Sapone Per I Piatti

Una Nota Sullapplicazione Del Sapone Per I Piatti

Alcuni di voi potrebbero chiedersi perché le persone non hanno usato il detersivo per i piatti per pulire la macchina del ghiaccio e i suoi accessori. Sebbene sia possibile utilizzare il sapone per i piatti, non pensiamo che questa sia una grande idea.

C’è un’alta probabilità che finirai per produrre ghiaccio con una miscela detergente delicata se usi il detersivo per i piatti per pulire i produttori di ghiaccio. Inoltre, c’è la possibilità di creare schiuma o schiuma in tutte le parti meccaniche, e questo potrebbe finire per danneggiare il produttore di ghiaccio.

Inoltre, non è così facile lavare il sapone dal dispositivo e questo potrebbe far sì che il ghiaccio utilizzi un retrogusto saponoso. Quindi noi sosteniamo l’uso di succo di limone o aceto per eseguire il lavoro.

Questa miscela pulisce efficacemente come il sapone per i piatti e, soprattutto, poiché sono creati utilizzando ingredienti commestibili e completamente naturali, puoi essere certo che sono completamente sicuri per te. Inoltre, questi componenti sono facili da risciacquare.

Conclusione

Ci auguriamo che con questa guida ora sappia come lavare i produttori di ghiaccio. La pulizia di un produttore di ghiaccio è un compito importante, ma è relativamente facile da fare.

Quando mantieni e pulisci regolarmente il tuo produttore di ghiaccio, hai la garanzia di averne uno che funzioni al meglio e ti darà anche un lungo periodo di utilizzo. Ciò renderà meno probabile che tu assuma un ingegnere di elettrodomestici per aiutare a risolvere eventuali problemi come filtri intasati o anche di più.

Sebbene si consiglia di pulire il produttore del ghiaccio ogni sei mesi, pensiamo che sia l’ideale farlo almeno ogni due o tre mesi. Ciò assicurerà che tu debba godere di ghiaccio fresco e trasparente in tutte le tue bevande per anni e anni a venire.

Clicca qui per aggiungere un commento

Lascia un commento:

Nome * Email * Commento del sito web

Suggerimenti Per La Risoluzione Dei Problemi Della Macchina Per Il Ghiaccio In Cucina

Suggerimenti Per La Risoluzione Dei Problemi Della Macchina Per Il Ghiaccio In Cucina

Investiamo in elettrodomestici da cucina moderni poiché per comodità nella nostra vita quotidiana. Uno di questi apparecchi che di solito abbiamo o desideriamo avere nella nostra cucina è un produttore di ghiaccio, più specificamente un produttore di ghiaccio Kitchen Aid. Sebbene non sia un oggetto indispensabile, un produttore di ghiaccio ti consentirà di sperimentare la comodità, in particolare se si organizza una festa in casa.

Ma come la maggior parte degli elettrodomestici da cucina, un produttore di ghiaccio avrebbe finalmente riscontrato problemi di usura. In tempi come questi, non dovresti sempre fare affidamento su un esperto per risolvere il tuo problema. Se impari i suggerimenti di base per la risoluzione dei problemi del produttore di ghiaccio Kitchen Aid già oggi, non dovrai spendere ulteriori costi per i professionisti.

Procedura Per La Risoluzione Dei Problemi Della Macchina Per Il Ghiaccio Di Kitchen Aid

Procedura per la risoluzione dei problemi della macchina per il ghiaccio di Kitchen Aid

Se ti affidi a dispositivi elettronici per eseguire vari lavori per te, allora dovresti essere preparato per le condizioni che ne derivano. La stessa cosa vale per l’uso di fabbricatori di ghiaccio. Fortunatamente per te, sei stato qui per aiutarti.

Di seguito, gestiamo i passaggi di base per la risoluzione dei problemi del produttore di ghiaccio Kitchen Aid che potresti fare per risolvere i problemi più comuni quando si tratta della tua macchina. Successivamente, i coniugi ti offrono anche un elenco di domande frequenti e le loro risposte, oltre ad alcuni suggerimenti per la manutenzione.

Per oggi, ecco come risolvere i problemi del tuo produttore di ghiaccio KitchenAid:

1. Esaminare Il Cavo Di Alimentazione

La prima cosa che devi fare è essere certo che il cavo di alimentazione sia collegato a una presa funzionante. Ci sono molti casi in cui un tecnico ha avuto bisogno di visitare la casa per verificare il problema con il produttore di ghiaccio semplicemente per apprendere che il problema è effettivamente con la presa.

Se hai collegato il cavo di alimentazione e il produttore di ghiaccio non funziona, controlla prima la presa. Se la presa funziona, controllare se il cavo di alimentazione è danneggiato. Chiamare un tecnico se il produttore di ghiaccio non si è preoccupato di farlo.

2. Verificare Il Controllo Dell’Ice Maker

Non appena hai controllato con successo il cavo e il produttore di ghiaccio acceso, un altro punto da controllare è il controllo del produttore del ghiaccio. È necessario assicurarsi che sia acceso poiché non creerà ghiaccio quando è spento. Ancora una volta, questa è una procedura di risoluzione dei problemi molto semplice, ma la maggior parte degli uomini e delle donne se ne dimentica prontamente.

3. Controllare La Temperatura Delle Stanze

Se la macchina si è spenta inaspettatamente e hai già eseguito i passaggi 1 e 2, devi guardare la temperatura di questo spazio. Il dispositivo si spegnerà automaticamente se il calore dell’ambiente scende al di sotto di 13 C.

4. Utilizzare Il Pulsante Sterile

Nel caso in cui la macchina non funzionasse, potresti anche premere il pulsante di pulizia. Se hai notato che c’è una luce verde, di solito significa che la macchina riceve ancora energia sufficiente per funzionare, ma devi prima lavarla.

5. Scongelare L’Ice Maker

Ci sono casi in cui il produttore di ghiaccio funziona bene, ma non sembra che generi ghiaccio. Se hai eseguito tutti gli altri passaggi e anche il produttore di ghiaccio funziona ancora correttamente, puoi valutare il tubo di riempimento dell’acqua e vedere se è già sospeso.

Se l’acqua è congelata, l’acqua entra nel dispositivo, quindi non è possibile che crei ghiaccio. Tutto quello che devi fare sarebbe scollegare il produttore di ghiaccio e lasciarlo scongelare. Potrebbero essere necessarie circa otto ore o più perché il sistema si sbrini completamente.

Risoluzione Dei Problemi Comuni Del Produttore Di Ghiaccio

Durante l’utilizzo del produttore di ghiaccio KitchenAid possono sorgere molti problemi e non tutti richiedono la visita di un tecnico. Mentre la maggior parte di loro direbbe che è molto meglio consentire a un tecnico di gestire la risoluzione, potresti sempre fare la tua risoluzione dei problemi per problemi che non sono così complicati.

Di seguito abbiamo registrato alcuni dei problemi comuni che potresti incontrare durante l’utilizzo della macchina del ghiaccio KitchenAid e come risolverli.

1. Ice Maker Non Produce Ghiaccio

Questo problema può essere risolto con solo un paio di modifiche e potrebbe non richiedere in alcun modo l’assistenza di un tecnico. Il motivo più comune per cui il tuo produttore di ghiaccio non produce hockey su ghiaccio è che la fornitura d’acqua del tuo produttore di ghiaccio non è collegata alla fonte d’acqua principale, o ti sei dimenticato di accenderlo.

La prima cosa da fare prima di perdere la testa è controllare se il produttore di ghiaccio è stato acceso. Questo problema si verifica spesso e la maggior parte delle persone diventa isterica quando scopre che il produttore di ghiaccio non funziona. Calmati e controlla se l’hai acceso prima.

Fondamentalmente, il produttore di ghiaccio continuerà a funzionare e creerà un ronzio anche quando la rete idrica principale non è collegata. Se senti il ronzio e continua a non generare ghiaccio, di solito significa che l’acqua non è collegata. Spegnere il produttore di ghiaccio e ricollegare la linea di alimentazione dell’acqua prima di riaccenderlo.

2. Ice Maker Inceppato

Questo è un problema molto comune che necessita di una soluzione relativamente semplice. Tuttavia, prima di rimuovere il ghiaccio inceppato, è necessario capire perché il produttore di ghiaccio si è inceppato.

Quando le dita del raccolto hanno iniziato a raccogliere i cubetti di ghiaccio, c’è la possibilità che il ghiaccio non sia ancora completamente congelato. Per questo motivo, l’acqua fredda si attaccherà allo spogliarellista. Nel ciclo successivo, l’acqua gelata attaccata allo stripper potrebbe creare un ponte di ghiaccio e ciò farà intrappolare le dita del raccolto.

La soluzione migliore è utilizzare un utensile di plastica per rimuovere il ghiaccio dal braccio degli eiettori. Puoi usare un raschietto per rimuovere il ghiaccio per assicurarti che il produttore di ghiaccio non si rovini. Non utilizzare oggetti appuntiti o che possano danneggiare o graffiare il produttore del ghiaccio.

3. Produzione Di Ghiaccio Sottile O Basso

Ci sono anche casi in cui il produttore di ghiaccio produce ghiaccio, ma non genera la quantità che dovrebbe creare. Se hai qualcosa del genere, di solito significa che la fornitura d’acqua è ancora unita al produttore di ghiaccio. Il problema, quindi, risiede probabilmente nel filtro dell’acqua.

Se un filtro dell’acqua è ostruito o se non è installato correttamente dopo averlo sostituito, la circolazione dell’acqua verso il produttore di ghiaccio diminuirà o potrebbe bloccare completamente l’ingresso dell’acqua.

Puoi controllare il tuo filtro dell’acqua se è sporco o se è installato correttamente.Se il problema persiste dopo averlo fatto, puoi provare a sostituire il filtro con uno nuovo. Se il problema persiste, chiama un tecnico perché potrebbe essere più complicato di quanto pensi.

Come Pulire Una Macchina Per Il Ghiaccio KitchenAid

L’unica manutenzione a cui devi pensare per il tuo produttore di ghiaccio è pulirlo frequentemente. È vero, devi pulire regolarmente il tuo produttore di ghiaccio KitchenAid per assicurarti che non sia contaminato. Se non lavi regolarmente il produttore di ghiaccio, c’è la possibilità che il ghiaccio abbia un sapore strano e che i batteri crescano anche all’interno.

Ecco una guida passo passo alla pulizia di un produttore di ghiaccio KitchenAid:

Passaggio 1: Spegnere L’Ice Maker

Devi spegnere il tuo produttore di ghiaccio prima di iniziare la pulizia. Devi interrompere il funzionamento del produttore di ghiaccio in modo da poter iniziare a pulirlo.

Passaggio 2: Rimuovere Il Ghiaccio Dal Deposito

Attendere circa 10-15 minuti prima di rimuovere il ghiaccio dal contenitore di conservazione.

Passaggio 3: Eliminare Il Tappo Di Scarico E Lasciarlo Scolare

Svitare il tappo di scarico dal contenitore di stoccaggio. Quindi spegnilo. Lascia che l’acqua scoli fuori dal contenitore e rimettila dopo.

Passaggio 4: Utilizzare Una Soluzione Detergente

Prendi una bottiglia di soluzione detergente e versa il suo contenuto nella padella. Vicino al magazzino e quindi premere il pulsante Pulisci nel produttore del ghiaccio. Il processo di pulizia richiederà circa 70 minuti.

Passaggio 5: Valutare L’opzione Di Pulizia Nella Vaschetta Dell’acqua

Apri il contenitore di raccolta e rimuovi il tappo di scarico. Controlla se la ciotola dell’acqua ha ancora qualche opzione di pulizia rimasta. Se sono ancora presenti dei residui, eseguire nuovamente il processo di pulizia prima che la soluzione di pulizia sia completamente eliminata. Infine, chiudi il contenitore di stoccaggio e quindi avvia il produttore di ghiaccio.

Domande Frequenti Sui Produttori Di Ghiaccio KitchenAid

Se non possiedi una macchina per il ghiaccio KitchenAid, o se sei ancora in procinto di diventarlo per la cucina, dovresti sapere un paio di cose su questa particolare macchina. Consente di controllare alcune delle domande frequenti relative a questo produttore di ghiaccio.

1. Avrei Bisogno Di Una Linea D’acqua Dedicata Al Tuo Produttore Di Ghiaccio?

Sì, dovrai procurarti una linea di galleggiamento realizzata appositamente per il tuo produttore di ghiaccio. Perché? Considera questo: sarebbe abbastanza scomodo per te collegare e ricollegare la linea dell’acqua al produttore di ghiaccio se non è stato creato appositamente.

Oltre a questo, ci sono anche problemi che potrebbero sorgere se lo fai. Pertanto, se intendi procurarti un produttore di ghiaccio, devi pianificare anche una linea di galleggiamento designata per ottenerlo.

2. Come Posso Impostare Un Produttore Di Ghiaccio Sottobanco?

Quando si tratta di installare un produttore di ghiaccio da sottopiano, la prima cosa da fare sarebbe collegare la linea dell’acqua al produttore di ghiaccio e azionare la linea di scarico che arriva nella parte posteriore della macchina. Dopodiché, collega semplicemente il produttore del ghiaccio e sei a posto.

Poi di nuovo, queste sono solo le basi. Se vuoi essere sicuro, ti proponiamo che è comunque meglio controllare il manuale di istruzioni fornito con l’acquisto in modo da non perdere nulla. Se pensi che il processo sia complicato, puoi semplicemente chiedere e coprire un professionista affidabile che si occupi dell’installazione.

3. Qual è La Capacità Di Stoccaggio Del Ghiaccio E La Capacità Di Produzione Del Ghiaccio?

Quando si acquista un produttore di ghiaccio, è necessario esaminare la sua capacità di stoccaggio e produzione. Esistono diverse versioni dei produttori di ghiaccio KitchenAid e ciò significa che devi controllare sia la capacità di stoccaggio che quella di produzione prima dell’acquisto.

La capacità di produzione di ghiaccio è la quantità di ghiaccio che la macchina può creare in sole 24 ore. Inoltre, la capacità di produzione del tuo produttore di ghiaccio dipenderebbe dalla temperatura dello spazio. La produzione di ghiaccio può diminuire se la temperatura della stanza è alta.

Il rovescio della medaglia, la capacità di stoccaggio del ghiaccio si riferisce alla quantità totale di ghiaccio che il produttore di ghiaccio può risparmiare. Normalmente, la capacità di stoccaggio è notevolmente inferiore alla capacità di produzione del produttore di ghiaccio. La macchina smetterà di generare ghiaccio quando lo stoccaggio è pieno e inizierà a produrre ghiaccio quando si utilizza parte del ghiaccio al suo interno.

4. Avrei Bisogno Di Un Filtro Per L’acqua?

Per i produttori di ghiaccio sottobanco, non è necessario utilizzare un filtro per l’acqua. Tuttavia, per molti altri produttori di ghiaccio, è essenziale. Garantirà che il ghiaccio sia pulito e eliminerà qualsiasi strana preferenza sul ghiaccio.

Il filtro dell’acqua può anche far durare più a lungo la tua macchina e allungherà il tempo prima della prossima sessione di pulizia.

5. Ho Bisogno Di Uno Scarico Per Il Mio Produttore Di Ghiaccio?

Sì, è necessario uno scarico per il produttore di ghiaccio. Anche se il tuo produttore di ghiaccio KitchenAid potrebbe mantenere il ghiaccio al suo interno, devi comunque avere uno scarico in modo che l’acqua non si raccolga all’interno.

Conclusione

Prima di acquistare un produttore di ghiaccio KitchenAid per la tua casa, dovresti almeno istruirti al riguardo ed essere certo di aver capito come mantenerlo. Sebbene questo produttore di ghiaccio sia abbastanza durevole e resistente, potresti dover occuparti di molti problemi se non hai idea di come pulirlo correttamente.

Anche la risoluzione dei problemi del produttore di ghiaccio KitchenAid non è una seccatura, a condizione che la sfida non sia eccessivamente complicata. Se hai a che fare solo con problemi che generalmente si riscontrano in un produttore di ghiaccio, puoi sicuramente fare la riparazione senza l’aiuto di un tecnico professionista, risparmiando così denaro sulle riparazioni.

Clicca qui per aggiungere un commento

Lascia un commento:

Nome * Email * Commento del sito web

Il Miglior Frullatore Per Margarita

Il Miglior Frullatore Per Margarita

Il frullatore Hamilton Beach Wave Crusher per Margaritas è un’ottima opzione se vuoi produrre fantastiche bevande ghiacciate con un budget limitato.

Sei sicuro di avere una bevanda liscia ogni volta.

Il frullatore è costituito da un barattolo di prova resistente al calore e agli urti termici. Ciò significa che puoi persino usarlo per preparare bevande calde.

È davvero resistente e dispone di un potente motore da 700 watt, che ti consente di schiacciare i componenti praticamente in pochissimo tempo.

Viene fornito con 14 diversi scopi di miscelazione in totale e la maggior parte dei componenti è anche lavabile in lavastoviglie per una comodità extra.

Il frullatore è relativamente piccolo, il che lo rende ideale per la conservazione se hai poco spazio sul bancone.

È un frullatore versatile, che ti consente di completare una vasta gamma di compiti diversi, non solo per i margarita!

Se sei alla ricerca di un frullatore economico con molte funzionalità, non puoi fare di meglio.

Professionisti

  • A buon mercato
  • Risultati morbidi e saporiti
  • Molte diverse funzioni di miscelazione
  • Leggero

Contro

  • Un po ‘poco, potrebbe non essere l’ideale per grandi gruppi di persone

Guida all’acquisto del miglior frullatore per margarita

A volte può essere difficile scegliere il frullatore ideale per te. Dopotutto, ci sono molte cose diverse che devi considerare prima di fare la tua scelta.

Questo può essere un po ‘scoraggiante per qualcuno che non ha mai comprato un frullatore per i margarita prima.

Se stai cercando di prendere la decisione migliore per te, ecco solo un paio di cose che dovresti tenere a mente.

Tipo Di Frullatore

Una delle cose migliori dei frullatori è che sono incredibilmente versatili, quindi non devi necessariamente acquistarne uno solo per i margarita.

Detto questo, è necessario considerare se è fondamentale avere un frullatore progettato pensando ai margarita o se desideri un modello multifunzionale che possa essere utilizzato per ottenere una selezione di altri cibi e bevande distinti .

Di solito, una macchina realizzata appositamente per le bevande congelate funzionerà in un modo specifico. Il ghiaccio viene tritato direttamente nella caraffa, quindi vengono aggiunti i cubetti di ghiaccio e la caraffa viene riempita con il liquido preferito.

Da quel punto, il frullatore raderà il ghiaccio e mescolerà la brocca finché non sarà pronta. Sono creati per creare un ghiaccio liscio che puoi bere senza difficoltà.

Sfortunatamente, sono eccezionalmente scomodi da usare per altri lavori di miscelazione, rendendoli piuttosto limitati nelle prestazioni.

Un’alternativa a questo è ricevere un frullatore senza tempo, con il quale puoi frullare molte altre cose insieme alle tue bevande ghiacciate.

Se hai intenzione di acquistare un frullatore classico, dovresti cercare frullatori dotati di pratici preset aggiuntivi come milkshake, smoke o smoothie crush. Questo ti darà i migliori risultati per ottenere una bevanda liscia.

Sfumatura Vs Sopracciglia

La sensazione della bevanda con cui finisci dipenderà in gran parte dalla selezione del frullatore. È importante considerare il tipo di consistenza del ghiaccio di cui avrai bisogno.

Ad esempio, riceverai ghiaccio con una consistenza più simile alla neve che è più fine usando un frullatore classico, ma nel caso in cui tu abbia una macchina per bevande ghiacciate dedicata, allora otterrai un hockey su ghiaccio rasato.

È necessario tenerne conto prima di acquistare.

Elettricità

Quando si tratta di frullatori, hai a disposizione una gamma di diverse opzioni energetiche. Sarai principalmente in grado di scegliere tra frullatori che possono essere collegati all’elettricità o quelli controllati dalla batteria.

Di solito scoprirai che i frullatori azionati dalla corrente hanno la tendenza a fornire una maggiore potenza in uscita ed è conveniente perché non avrai bisogno di caricarli costantemente.

Ciò include uno svantaggio anche se non sono mobili e talvolta possono costare molto più denaro.

Un frullatore a batteria richiede la ricarica per la maggior parte del tempo e di solito vengono forniti con cavi USB per consentirti di farlo.

Questo può essere molto utile quando lavori con il frullatore lontano da una presa di corrente, come quando sei in campeggio o sei con un artista [artistico sulla spiaggia. Sfortunatamente non hanno quasi lo stesso successo delle versioni elettriche, quindi le loro capacità di miscelazione del ghiaccio non saranno forti.

Soprattutto avrai bisogno di un motore solido se hai intenzione di frullare il ghiaccio. Una versione che abbia un minimo di 600 o 700 watt è fondamentale.

Se hai meno energia di questa, potresti non avere la capacità di mescolare il ghiaccio con la stessa facilità che desideri, il che può rendere la tua bevanda più brillante e potenzialmente sgradevole da bere.

Se desideri qualcosa con una potenza reale, scegli una versione con circa 1000 watt.

The Pitcher

Prima di acquistare il tuo frullatore, dai un’occhiata alle capacità, alla costruzione e alle dimensioni di questa caraffa. La caraffa del frullatore è solitamente di plastica o vetro, anche se il vetro è molto più pesante.

Non è sempre una cosa negativa, ma significa che è leggermente più resistente e non afferra facilmente le macchie.

Una brocca di plastica è più leggera, il che rende molto più facile portarla con te se sei in campeggio o se hai solo bisogno di un’opzione più portatile.

Questi sono normalmente realizzati in plastica di alta qualità che è fatta per durare e resiste alla rottura. Sono un po ‘più propensi a perdere o rompersi, ma è abbastanza prevedibile dal momento che non costano tanto denaro.

Vale anche la pena considerare la capacità del lanciatore. Ad esempio, se hai intenzione di creare margarita per un gruppo piuttosto numeroso in una parte, un lanciatore con una capacità maggiore sarà un vero salvavita.

Di solito significa che non dovrai fare più lotti distinti di bevande, risparmiando tempo e permettendoti di goderti l’evento.

In alternativa, se stai preparando i margarita per un gruppo più piccolo, puoi trovare una brocca molto più piccola. Considera sempre le tue esigenze, quindi pensa alla capacità basata su di esse.

Rumore

I frullatori possono essere incredibilmente rumorosi. Sono ancora più brillanti se speri di combinare cose come cubetti di ghiaccio o altri ingredienti congelati.

Questo può diventare piuttosto irritante dopo un po ‘. Se sei preoccupato per il livello sonoro del tuo frullatore, vale la pena cercarne uno che abbia un motore con meno elettricità.

Questo potrebbe non essere l’ideale se desideri risultati più fluidi, ma devi considerare ciò che è più importante per te personalmente.

In alternativa, potresti giocare mettendo dei cubetti di ghiaccio più piccoli nel frullatore.

Detto questo, tuttavia, è probabile che il tuo frullatore non funzioni per più di un minuto, quindi il rumore è davvero così fastidioso in così poco tempo?

Garanzia

Un frullatore è in definitiva una cosa elettrica, che purtroppo può fallire su tutta la linea per una serie di motivi.

Se il tuo frullatore riposa e non è colpa tua, allora vorrai sapere che il tuo acquisto è protetto.

Dovresti cercare frullatori dotati di una garanzia minima di 1 anno. Inoltre, ci sono alcune scelte là fuori che ti offrono due o tre decenni di politica che è utile.

Oltre a questo, pensa a cosa copre ogni garanzia, in quanto potresti non essere protetto per l’intero acquisto, invece la garanzia potrebbe coprire solo il motore, ad esempio.

Costo

Potresti essere tentato di acquistare un frullatore economico, ma spesso è meglio acquistare una versione più costosa.

Il problema con i frullatori economici è che possono rompersi facilmente e di conseguenza potresti trovarti a dover sostituire il frullatore ogni pochi mesi.

È meglio semplicemente investire in un frullatore più costoso che durerà a lungo: ti farà risparmiare denaro a lungo termine!

Domande Frequenti

Come Si Lava Un Frullatore?

È importante pulire il frullatore dopo ogni utilizzo: non è necessario che alcuni punti sgradevoli si asciughino sul dispositivo!

Fortunatamente è abbastanza facile da lavare la maggior parte dei frullatori in quanto vengono forniti con una scelta autopulente.

Per utilizzarlo, in genere tutto ciò che devi fare è riempire il frullatore con un po ‘di opzione sterile, quindi eseguire un ciclo per pulire le lame: questa è qualcosa come un’opzione del battito cardiaco.

Per questo, puoi pulire l’interno del frullatore in solo un minuto circa.

Quando hai finito con il frullatore, posizionalo in un luogo asciutto: non è necessario che entri umidità poiché potrebbe influire sul motore.

Devi pulire il rivestimento e asciugare eventuali schizzi dalla base prima che si asciughino perché questo può rendere più difficile il lavaggio in seguito.

È anche particolarmente importante non usare il frullatore vicino a fonti di calore, poiché il calore potrebbe rovinare la plastica e la base.

Assicurati che il cavo sia lontano da ostacoli e controlla che non si sfilacci. Se desideri ricevere il cavo dal modo in cui non sei con il frullatore, puoi semplicemente avvolgere il cavo attorno alla base.

Perché Il Mio Produttore Di Ghiaccio è Così Lento?

Perché Il Mio Produttore Di Ghiaccio è Così Lento?

Come dice la vecchia espressione ” un buon produttore di ghiaccio fa tremare l’estate “. Anche se non è una vecchia espressione, è ancora assolutamente vero. Che ti piacciano i cocktail, i frullati o semplicemente una buona tazza di caffè preparato, il ghiaccio è essenziale. Dato che puoi sempre visitare un negozio e ricevere una o due borse al giorno, non è il modo più comodo che ci sia.

Il rovescio della medaglia, con un produttore di ghiaccio adeguato, avrai libbre di ghiaccio eseguendo solo pochi controlli diretti. Sebbene i frigoriferi comuni includano un produttore di ghiaccio con un distributore di cubetti, investire in una macchina specifica diversa dal frigorifero è una scelta molto più ampia.

Tuttavia, qualunque opzione tu scelga, ci sono una serie di cose che vuoi sapere. Per prima cosa non dovresti lesinare sulla qualità dell’acqua poiché gli oli naturali potrebbero accumularsi, facendo smettere di funzionare il produttore di ghiaccio. Insieme a ciò, la manutenzione e la pulizia ordinarie sono un must.

Ultimo ma non meno importante, se desideri un produttore di ghiaccio di lunga durata che funzioni bene anche dopo pochi mesi di utilizzo intenso, devi essere consapevole dei molti possibili problemi che potrebbero rallentarlo. Al fine di semplificare la manutenzione e darti una risposta al motivo per cui il tuo produttore di ghiaccio è così lento, ti presenteremo il processo e il rimedio a questo frequente problema.

Come Funziona Un Produttore Di Ghiaccio?

Come Funziona Un Produttore Di Ghiaccio

Un produttore di ghiaccio che fa parte di un frigorifero frequente utilizza un processo molto semplice che si basa sull’acqua pompata all’esterno e refrigerata al calore che si trova all’interno del frigorifero. Sebbene sia efficace, vale quasi quanto investire in un produttore di ghiaccio adatto. Il risultato sono cubetti di ghiaccio appannati che non hanno nemmeno una forma universale.

D’altra parte, un produttore di ghiaccio separato si basa su tre componenti principali: il tubo di rame, l’evaporatore e il refrigerante. Nel momento in cui si immette l’acqua nell’unità posteriore, questa viene pompata attraverso l’evaporatore in cui incontra il gas refrigerante che la raffredda e porta alla creazione di cubetti di ghiaccio uniformi. Sebbene il processo sia abbastanza chiaro, la questione del “perché il mio produttore di ghiaccio è così lento” rimane ancora.

Problemi Che Potrebbero Rallentare Il Tuo Produttore Di Ghiaccio

L’esecuzione di controlli e manutenzione regolari è un must a meno che non si desideri ottenere un nuovo produttore di ghiaccio ogni pochi mesi. Se il distributore di ghiaccio fa parte del tuo frigorifero comune piuttosto che una soluzione distinta, dovrai fare uno sforzo in più, poiché un semplice problema con il produttore di ghiaccio può causare un problema enorme, danneggiando il tuo frigorifero nel suo complesso. Tenendo presente questo, consultare un professionista (a meno che la sfida non sia chiara come il filtro dell’acqua o la linea ostruita) è la soluzione migliore.

Il primo motivo comune per cui il tuo produttore di ghiaccio potrebbe essere lento è che il secchiello del ghiaccio è ancora eccessivamente completo. La maggior parte dei produttori di ghiaccio può sostenere fino a 7 kg. Di ghiaccio in una volta, quindi a meno che non lo scarichi e li usi, il processo di produzione dei cubetti di ghiaccio rallenterà o si fermerà.

Un’altra cosa frequente è che viene visualizzato un errore sul display LCD e l’hai lasciato incustodito. Non puoi aspettarti che il produttore di ghiaccio funzioni a tutta la sua potenza se qualcosa sta rovinando l’interno. Quando è il sistema di raffreddamento che si è spento o il sensore dell’evaporatore ha scoperto muffa o sporcizia, è tempo di dare uno sguardo più approfondito all’interno.

Oltre a questo, se noti che il produttore di ghiaccio funziona lentamente o ha completamente smesso di funzionare, controlla la fonte di alimentazione, spesso è semplice come scollegare il frigorifero / produttore di ghiaccio. Ultimo ma non meno importante, assicurati di controllare e pulire il tubo di riempimento, il condensatore e il secchiello del ghiaccio ogni tanto ed è normale che si accumulino prodotti chimici dell’acqua, rallentando così il processo di produzione del ghiaccio.

Guida Alla Pulizia Della Macchina Per Il Ghiaccio KitchenAid

Guida Alla Pulizia Della Macchina Per Il Ghiaccio KitchenAid

Sai che hai bisogno di molto ghiaccio durante il giorno, quindi acquisti un produttore di ghiaccio KitchenAid affidabile e durevole. Si trova sul bancone o sotto per mantenere l’acqua sospesa che scorre tutto il tempo. Tuttavia, se è passato un po ‘di tempo da quando hai iniziato a usarlo, la pulizia del produttore di ghiaccio KitchenAid è l’ideale per mantenerlo.

Inoltre, l’elettrodomestico sarà dotato di una luce fissa che ti consentirà di lavare la macchina. Se passa dal verde al giallo, significa che è ora di lavarlo. Una volta che il colore diventa rosso, è sicuramente il momento di eseguire queste manutenzioni ordinarie in modo che la produzione e la qualità non diminuiscano.

Cos’è Un Produttore Di Ghiaccio?

Cos un produttore di ghiaccio

Esistono due tipi di fabbricatori di ghiaccio: uno integrato in un congelatore e uno portatile che si trova sopra o sotto il piano di lavoro. La maggior parte delle famiglie ne ha uno integrato nel congelatore, ma alcuni modelli non forniscono questa funzione.

In tal caso, hai sempre la possibilità di acquistare un produttore di ghiaccio portatile. Potrebbe sedersi sul tuo piano di lavoro e produrre abbastanza ghiaccio per te e la tua famiglia. Le persone che richiedono più ghiaccio possono scoprire che una macchina per il ghiaccio da banco può essere la migliore perché produce più ghiaccio durante il giorno.

Molte volte, i piccoli ristoranti useranno macchine per il ghiaccio portatili. Non ne hanno uno fisso o hanno bisogno di più ghiaccio. Indipendentemente da ciò, i produttori di ghiaccio residenziali e commerciali possono essere acquistati da molti rivenditori.

Come Pulire Un Esterno Dipinto O Colorato

Se hai un produttore di ghiaccio che utilizza superfici smaltate, dovrai lavare la parte esterna di tanto in tanto. A tal fine, utilizzare un sapone neutro o un detergente e acqua tiepida. Immergi il panno nella soluzione saponosa, strizzalo e lava la superficie.

Con un altro asciugamano o panno asciugare le superfici. È meglio usare un tessuto morbido o in microfibra durante l’asciugatura e il lavaggio. I tovaglioli di carta possono lasciare residui, oltre a graffiare il rivestimento cristallino della porta.

Potresti prendere in considerazione l’idea di investire in detergenti e lucidanti per elettrodomestici progettati per fabbricatori di ghiaccio e frigoriferi. Ciò contribuirà a proteggere la finitura.

È importante non utilizzare tessuti abrasivi o spugnette di lana d’acciaio durante il lavaggio del produttore di ghiaccio. Ovviamente, dovresti anche evitare l’ammoniaca, lo spray per vetri, i detergenti a base di aceto e molto altro.

Come Pulire Una Macchina Per Il Ghiaccio In Acciaio Inossidabile

Se il tuo produttore di ghiaccio è costruito in acciaio inossidabile, necessita di un metodo specifico per la pulizia. Non utilizzare spugnette abrasive piene di sapone, detergenti aggressivi o prodotti che contengono candeggina a base di cloro. Alcuni tovaglioli di carta potrebbero anche essere troppo abrasivi.

È possibile utilizzare un detergente speciale per l’acciaio inossidabile. Per farlo, spruzzalo sul panno in microfibra. Quindi lavare la superficie seguendo le venature.

Ovviamente, puoi anche lavare le superfici in acciaio inossidabile utilizzando una spugna non abrasiva e un detersivo liquido. Quando il produttore di ghiaccio è pulito, utilizzare un altro panno pulito per risciacquare la macchina. Successivamente, puoi asciugare il tutto con un tessuto che non lascia pelucchi.

Tieni presente che devi asciugare l’acqua o rischiare lo scolorimento. La maggior parte dell’acqua del rubinetto contiene ferro, che può causare la comparsa di macchie simili alla ruggine. È anche utile per lucidare la superficie finché non risplende quando hai finito di pulirla.

Metodo Di Pulizia Della Macchina Per Il Ghiaccio KitchenAid

Sono necessari molti passaggi per pulire il produttore del ghiaccio. Ti guidiamo attraverso la procedura in modo che tu possa lavorare al tuo ritmo e capire cosa fare.

Il Metodo Generale

  1. Spegnere e scollegare il produttore di ghiaccio.
  2. Attendi circa 10 minuti in modo che tutto il ghiaccio cada direttamente nel cestino, quindi rimuovi il ghiaccio e conservalo in un sacchetto per congelatore e mettilo nel congelatore per rimanere freddo.
  3. Dovrai abbandonare il tappo di scarico degli apparecchi. Si trova alla base della vaschetta dell’acqua e può essere all’interno del contenitore di stoccaggio. L’acqua deve defluire completamente prima di passare alla fase successiva.
  4. Riposizionare il tappo di scarico delle vaschette dell’acqua, fissandolo saldamente. Un tappo di scarico allentato permetterà all’acqua di defluire dalla padella. Di conseguenza, non avrai ghiaccio o sarà magro .
  5. Leggere le informazioni sulla bottiglia di detergente prima di utilizzarlo. Potrebbe essere necessario un flacone pieno da 454 grammi di detergente per fabbricatore di ghiaccio.
  6. Versare l’intera bottiglia di detergente nella vaschetta dell’acqua. Ora riempite la bottiglia con acqua del rubinetto, poi versatela nella padella. Fallo 2 volte.
  7. Il tuo dispositivo deve avere un pulsante pulito . Tenere premuto fino a quando la spia lampeggia, il che indica che la procedura è iniziata.
  8. Il ciclo di pulizia è completo quando la spia luminosa diventa verde. Questo può richiedere circa 70 minuti. Durante tutta la procedura, la macchina si pulisce e si risciacqua da sola.
  9. Una volta terminato il ciclo di pulizia, sarà necessario rimuovere nuovamente il tappo di scarico delle vaschette dell’acqua. Assicurati che non sia rimasta assolutamente alcuna soluzione detergente all’interno. Se c’è qualcosa che fuoriesce dalla vaschetta dell’acqua, è necessario ripetere la procedura di pulizia.
  10. Tieni presente che potresti dover eseguire più pulizie in caso di gravi accumuli di calcare. Mentre questo accade, vorrai numerosi flaconi di soluzione detergente.
  11. Quando non c’è assolutamente alcuna soluzione detergente proveniente dalla ciotola dell’acqua, il processo è completato. È necessario premere e mantenere le macchine sul pulsante. Questo aiuta la creazione dell’hockey su ghiaccio.

Pulizia Del Condensatore

È importante pulire occasionalmente il condensatore del produttore di ghiaccio. In caso contrario, potrebbe ostruire il flusso d’aria. Potresti anche scoprire che non crea tanto ghiaccio quanto normalmente, o la temperatura di lavoro raggiunge livelli pericolosi.

Sono necessari numerosi passaggi per pulire il condensatore. Ti guidiamo attraverso ciascuno in modo che tu possa farlo facilmente e velocemente.

  1. Assicurati di scollegare il produttore del ghiaccio e scollegare la fonte di alimentazione. Questo evita scosse elettriche o morte.
  2. Troverai un totale di quattro viti che devono essere rimosse. Due di questi si trovano sul pannello di accesso inferiore e gli altri due si trovano nell’area della griglia di supporto anteriore. Dovrai tirare in avanti il pannello di accesso inferiore per eliminarlo.
  3. Ora, tira il fondo verso di te e poi verso il basso. Ciò rimuove completamente il pannello di accesso inferiore.
  4. È importante rimuovere lanugine o sporcizia dalle alette sul condensatore. Dovrai farlo anche per lo scomparto del dispositivo. Utilizza l’accessorio per la spazzola dell’aspirapolvere per renderlo più semplice.
  5. Riposizionare il pannello di accesso inferiore. Riavvitare tutto come era inizialmente.
  6. Ricollega il produttore del ghiaccio e accendilo. Tutto dovrebbe funzionare di nuovo correttamente.

Fissaggio Delle Parti Interne

Sebbene non ci siano molte parti interne di cui preoccuparsi, la griglia del cutter richiede una pulizia periodica. Abbiamo creato una guida passo passo per aiutarti.

  1. Assicurati di spegnere la macchina. Dovresti anche scollegarlo.
  2. Apri la porta del contenitore di stoccaggio. Rimuovi il ghiaccio che vedi. Considera l’idea di tenerlo in un sacchetto per congelatore e metterlo nel congelatore per mantenerne la forma.
  3. Scolare l’acqua dalla vaschetta dell’acqua. Per fare ciò, rimuovere il tappo di scarico. Una volta che è vuoto, assicurati di rimettere il coperchio sulla padella.
  4. Se non stringi il tappo di scarico, l’acqua si svuoterà dalla padella. Non avrai dell’hockey su ghiaccio, o il ghiaccio potrebbe essere sottile.
  5. Due viti fissano la griglia della taglierina. Rimuoverli e rimuovere il coperchio.
  6. C’è un cablaggio sul lato sinistro; reinstallalo.
  7. Ora, scollega il sensore di livello del ghiaccio, che si trova sul lato ideale di questa griglia, spingilo in avanti e verso il basso per tenerlo lontano dalla griglia.
  8. Rimuovere le viti dal lato sinistro insieme al lato destro. Sollevare e sollevare la griglia della taglierina per eliminarla. Il distanziatore in plastica sul lato destro deve rimanere con la parte.
  9. Alla fine, rimuovere le viti a testa zigrinata che tengono la vaschetta dell’acqua all’interno. Spingerai verso il basso sulla parte anteriore con una mano mentre allo stesso tempo tirerai in avanti dalla base sul retro della padella.
  10. Ispezionare la griglia della taglierina. Rimuovi i detriti che trovi con un aspirapolvere o un panno morbido e privo di lanugine.

Pulizia Del Portaghiaccio E Della Paletta

Potrebbero esserci delle volte in cui è necessario rimuovere e pulire il supporto per la paletta del ghiaccio e la paletta stessa. Questi passaggi aiuteranno:

  1. Individua il supporto per la pala da ghiaccio. Può essere in basso a sinistra o in alto a sinistra dell’unità. Alcuni modelli richiedono di sollevare il supporto ed estrarlo delicatamente.
  2. Estrai la paletta del ghiaccio. Ora, rimuovi le due viti a testa zigrinata in modo da poter estrarre il supporto.
  3. Lavare il supporto e alcuni altri componenti interni. Questi possono incorporare la guarnizione della porta, il contenitore per la conservazione e il supporto per la paletta del ghiaccio. Usa acqua calda e un detergente delicato o sapone.
  4. Assicurati di risciacquare tutti i componenti con acqua pulita. È possibile riempire il lavandino o utilizzare acqua corrente.
  5. Aggiungi circa un cucchiaio di candeggina a un litro di acqua tiepida e immergi ciascuna delle parti nella soluzione.
  6. Risciacquali completamente in acqua pulita.
  7. Assicurati di non rimuovere alcun tubo. Non è possibile lavare le parti in plastica utilizzando la lavastoviglie.
  8. È possibile sostituire il supporto della paletta del ghiaccio. Potresti voler spingere verso il basso e dentro per farlo. Infine, assicurati di riposizionare le viti a testa zigrinata.

Fissaggio Del Filtro Dell’acqua

Cos un produttore di ghiaccio

Alcuni apparecchi includono un filtro dell’acqua integrato. Dovresti sbarazzarti di questo pezzo prima di pulirlo e pulirlo. Devi sostituire il filtro con uno nuovo quando lo rimetti nel sistema.

Se scegli di non farlo, potresti scoprire che l’acqua ha un sapore diverso. Ciò accade perché non esiste una barriera per eliminare le impurità nel liquido prima che sia congelato. Quando si utilizza un sistema portatile, è possibile scegliere di utilizzare un sistema di filtri nel rubinetto invece di uno che utilizza un filtro per l’acqua incorporato.

Lista Di Controllo Finale

Dopo aver pulito tutti i componenti, ora è il momento di assicurarsi che tutto sia collegato correttamente. Dovrai fissare il tappo di scarico in posizione e assicurarti che sia ben stretto. È inoltre necessario verificare che il tubo della vaschetta dell’acqua sia inserito nell’apertura di scarico del contenitore di stoccaggio.

Se non l’hai fatto nel manuale passo-passo, ti consigliamo di far scorrere la griglia del cutter in posizione e stringere la vite destra con il distanziatore di plastica. Quindi, vorrai stringere la vite sinistra. Infine, ricollegare il cablaggio delle griglie della taglierina e il cablaggio del rilevatore di livello del ghiaccio.

Riposiziona il coperchio della griglia della taglierina, così come le 2 viti. A questo punto puoi collegare il tuo produttore di ghiaccio e accenderlo.

Perché Pulire Il Tuo Produttore Di Ghiaccio

Forse ti starai chiedendo perché è necessario pulire il produttore del ghiaccio. Dopotutto, scorre semplicemente l’acqua attraverso di essa, giusto? Anche se questo potrebbe essere vero, l’acqua non è così pura come potresti pensare inizialmente.

È un assortimento di minerali in esso, che può provocare l’accumulo di calcare nel sistema. Con il tempo, la bilancia si accumula troppo l’acqua non può passare facilmente attraverso. Potresti notare che il ghiaccio ha un sapore strano o che la macchina sembra funzionare di più o di più.

La maggior parte dei produttori di ghiaccio KitchenAid dispone di un pulsante per indicare quando è necessario pulire la macchina. È molto probabile che si accenda per la prima volta dopo nove mesi di utilizzo. Ma puoi scegliere di lavare il tuo apparecchio più spesso, soprattutto nel caso in cui osservi un calo della sua efficacia.

Ninja BL

Quindi, senza ulteriori indugi, diamo un’occhiata a cos’è il frullatore Ninja BL660.

Come probabilmente avrai intuito, è ovviamente un frullatore che può essere utilizzato per combinare componenti unici insieme per generare molti pasti e bevande diversi.

È un potente frullatore, che utilizza 110120 volt di energia elettrica, permettendogli di combinare molte cose diverse. Inoltre misura circa 8 x 6 x 43 cm (LxWxH), il che significa che può adattarsi comodamente al piano di lavoro senza occupare una quantità eccessiva di spazio.

Le sue dimensioni relativamente ridotte suggeriscono anche che questo frullatore può essere facilmente conservato in un armadio durante il tempo in cui non lo si utilizza.

Ma concentriamoci di più sulla potenza del frullatore. Tutti i frullatori devono essere abbastanza potenti affinché abbiano la capacità di schiacciare gli ingredienti al suo interno.

Tuttavia, ti renderai conto che i potenti frullatori impiegano più tempo per svolgere il lavoro. Questo frullatore è in grado di frantumare cubetti di ghiaccio in una sensazione di neve in pochi istanti, il che dimostra esattamente quanto sia forte.

Questo frullatore viene fornito con molti accessori diversi che lo rendono un’ottima scelta.

Quando prendi questo frullatore, otterrai una base da 1100 watt, una brocca da frantumazione da 2.041 gm e 2 tazze Nutri Ninja da 454 g che possono essere convertite in bottiglie poiché includono i coperchi.

Ciò significa che puoi usare la brocca se stai preparando qualcosa per molte persone, ma puoi anche usare le tazze Ninja se desideri preparare una bevanda più piccola.

Queste opzioni si combinano perfettamente con il semplice fatto che questo frullatore è di qualità professionale con la capacità di coincidere.

Ha 3 velocità distinte, un’opzione pulsante e persino una funzione monodose che ti offre molte opzioni diverse ogni volta che usi questo frullatore.

Ora che abbiamo una panoramica di cosa sia l’articolo, diamo uno sguardo ad alcuni dei vantaggi di questo BL660 che lo rendono così popolare tra i consumatori.

Ninja BL660 Guida All’acquisto

Ninja BL660 Guida allacquisto

Pro del frullatore Ninja BL660

Quindi, ora che hai capito cos’è il frullatore Ninja BL660, diamo un’occhiata più da vicino alle grandi caratteristiche che questo prodotto ha a disposizione.

Alla fine, sono queste caratteristiche che lo rendono una scelta così popolare tra il pubblico.

Il primo vantaggio di questo frullatore è la sua flessibilità. Nella maggior parte dei casi, è possibile acquistare un frullatore realizzato per singole parti oppure acquistarne uno progettato per servire numerosi uomini e donne.

Raramente incontrerai un frullatore che offre entrambi in uno, ma il Ninja BL660 è uno di quei rari reperti.Questo aiuta a ridurre gli sprechi assicurandosi che stai semplicemente preparando esattamente ciò di cui hai bisogno e fornisce molta più comodità durante la miscelazione.

Un’altra cosa grandiosa del BL660 può essere collegata al vantaggio, ed è il fatto che puoi preparare le cose nel frullatore pronto per andare.

Come risultato di queste tazze Nutri Ninja incluse nel prodotto, ora puoi preparare un frullato mentre esci dalla porta senza problemi.

Non devi più preparare il frullato in un frullatore, quindi spostarlo in una bottiglia o in una tazza, quindi inevitabilmente versarlo tutto sui lati e creare un pasticcio.

No, con il Ninja BL660 è possibile preparare il tuo frullato nella tazza Nutri Ninja, tutto quello che devi fare è aprire un coperchio e sei a posto.

Inoltre, nel caso in cui non lo avessi già indovinato, adoriamo quanto sia potente questo frullatore. Sebbene siano disponibili molti frullatori unici, trovarne uno abbastanza forte da eseguire tutti i lavori che devi fare può essere difficile.

In particolare, ci piace molto la rapidità con cui questo frullatore è efficace nel tritare il ghiaccio. Se il frullatore è in grado di mescolare il ghiaccio duro come una roccia a velocità, allora avrà sicuramente la capacità di mescolare una varietà di altri ingredienti che sono duri.

Questa è una cosa davvero importante in un frullatore, in particolare se si desidera utilizzarlo per preparare frullati salutari poiché è molto difficile ottenere una grande quantità di frutta e verdura.

Ciò è in parte dovuto al potente motore, ma anche alle robuste lame in acciaio che possono tagliare i componenti durante il processo di miscelazione.

Un’ultima cosa che amiamo di questo frullatore è il semplice fatto che, dichiarate potenti lame, possono essere disperse rendendo il processo di pulizia molto semplice rispetto ad alcuni dei frullatori aggiuntivi disponibili sul mercato.

Ma nessun oggetto, non importa quanto sia grande, è privo di difetti, quindi diamo un’occhiata ad alcune aree in cui il Ninja BL660 non si comporta altrettanto bene.

Contro Di Questo Frullatore Ninja BL660

Sebbene il Ninja BL660 sia un ottimo prodotto totale, ci sono alcune cose che non ci sono proprio piaciute. Diamo uno sguardo a cosa erano esattamente.

La prima cosa che non amiamo del BL660 è quanto sia rumoroso. Ovviamente, la maggior parte dei frullatori creerà rumore e, in generale, la maggior parte dei frullatori produce una quantità eccessiva di rumore durante il missaggio.

Lo sappiamo perfettamente, ma non è soddisfacente che un prodotto così eccezionale sia deluso dal rumore di funzionamento che produce.

Se si considera quanto sono grandi alcune delle altre aree del BL660, ci si aspetterebbe che l’azienda avrebbe potuto fare uno sforzo maggiore per ridurre il rumore di funzionamento dell’apparato.

Tuttavia, sembra che questo sia qualcosa su cui Ninja non si è concentrato e che è insoddisfacente. Poiché prevedi il rumore ogni volta che usi un frullatore, questo non è sufficiente per rendere il prodotto un no-go, ma è abbastanza fastidioso.

Un’altra cosa che alle persone non piace di questo articolo è che si tratta di un design piuttosto intricato. Ciò rende la configurazione del macinino davvero difficile e significa anche che smontarlo per la pulizia non è il compito più semplice.

Naturalmente, speri che il posizionamento con un elettrodomestico da cucina non sia probabilmente il compito più semplice, ma è quasi come se Ninja avesse fatto di tutto per rendere difficile la procedura.

Ancora una volta, questo non è sufficiente a rendere il prodotto scadente, ma è sicuramente qualcosa che dovresti considerare se stai pensando di acquistare il frullatore BL660.

In definitiva, abbiamo pensato che l’aspetto del BL660 fosse piuttosto semplice. Anche se non c’è molto spazio per rendere eccitante un frullatore,

Ninja produce solo BL660 in 1 colore e quel colore è grigio. Ovviamente, l’aspetto generale del frullatore non è la cosa principale.

Ma oggigiorno un gran numero di persone sceglie elettrodomestici da cucina che si adattano all’arredamento della loro casa e offrendo solo un’opzione di colore,

Ninja in realtà limita le opzioni. Ancora una volta, questo non è sufficiente a rovinare il prodotto, ma è qualcosa che sarà molto frustrante.

Sommario

In poche parole, pensiamo che il Ninja BL660 sia un prodotto abbastanza eccezionale e potremmo capire perché è una scelta così popolare tra le persone.

Sebbene abbia alcuni inconvenienti, questi sono normalmente solo piccoli fastidi e non sono neanche lontanamente sufficienti per renderlo un oggetto schifoso.

Pertanto, se stai cercando un frullatore nuovo di zecca e non sai quale scegliere, ti consigliamo sicuramente il Ninja BL660.

Il Miglior Frullatore Per Tritare Il Ghiaccio

Il Miglior Frullatore Per Tritare Il Ghiaccio

Questo frullatore proviene da un altro marchio di punta ed è appena uscito dagli scaffali, in vendita a decine di migliaia!

Inizialmente pensavamo che le vendite elevate fossero dovute al prezzo dell’affare, ma a guardarlo, ha molto di più da offrire.

Offre un intero 700 watt di potenza, che è più che sufficiente per esplodere e frantumare i blocchi di ghiaccio!

E inoltre può fare un sacco di cose diverse. Può tagliare, tritare, macinare, grattugiare e ridurre in purea. Il che significa che può raddoppiare sia come robot da cucina che come frullatore.

È abbastanza facile da usare. Ci sono fondamentalmente 12 app preimpostate impostate su 4 pulsanti e scegli semplicemente quella che si adatta meglio all’effetto che desideri ottenere.

È una capacità da moderata a grande a 1.134 grammi, sufficiente per 5 piccole porzioni di bevande individuali.

È molto facile da lavare: il barattolo, le lame e il coperchio possono essere lavati in lavastoviglie.

Ma la sua caratteristica distintiva deve essere il sistema di azione delle onde, per cui la miscela viene continuamente tirata verso il basso nelle lame per ottenere una maggiore consistenza più liscia, priva di grumi indesiderati.

E non devi ricordarti di premere un pulsante per ottenere questa funzione: lo fa automaticamente.

Professionisti:

  • Affare a un costo accessibile
  • Proviene da una delle migliori marche
  • Schiaccia il ghiaccio con semplicità
  • Capacità da moderata a grande
  • Tira la miscela nelle lame

Contro:

  • Non è possibile regolare la velocità, a meno che non si prema un pulsante per ottenere un programma preimpostato unico

Guida all’acquisto del miglior frullatore per tritare il ghiaccio

Come promesso, ecco la nostra guida all’acquisto!

Perché Non Puoi Usare Un Frullatore Portatile

Dovrai investire in un frullatore da banco se vuoi tritare il ghiaccio, piuttosto che in un frullatore a immersione portatile.

Questi frullatori portatili non sono all’altezza del compito: non sono progettati per tritare il ghiaccio.

Non solo non hanno mai una potenza sufficiente dietro di loro per il motore, ma le loro lame non sono né abbastanza grandi né abbastanza resistenti.

Se provassi a tritare il ghiaccio con uno, lavoreresti semplicemente troppo il motore e smusseresti anche le lame. E al massimo potresti ottenere solo un cucchiaio di ghiaccio.

Energia

La potenza di un frullatore, misurata in watt, è la tua specifica segreta da cercare in un frullatore se desideri che triti il ghiaccio. Idealmente, dovrà offrire almeno 600 watt di elettricità, ma piuttosto di più.

Se hai tentato di tritare il ghiaccio con un frullatore da banco con un che aveva appena 300 watt di elettricità, potresti teoricamente schiacciare una piccola quantità di hockey su ghiaccio.

Ma rischi di smussare la lama. Pertanto, se preferisci goderti spesso il ghiaccio tritato, dovresti invece optare per un frullatore con almeno 600 watt di elettricità.

Capacità

Affermiamo che più grande è il tuo barattolo di frullatore, meglio è. In questo modo puoi servire più persone. Per servire 2 frullati, avrai bisogno di un barattolo che possa contenere 454 g di cibo o bevanda.

Inoltre, in questo modo puoi tritare la quantità di ghiaccio che desideri, anche se i cubetti di ghiaccio che stai schiacciando sono grandi e voluminosi.

Funzione Pulsante

Inoltre, ti consigliamo di scegliere un frullatore con una funzione pulsante, se puoi.

I frullatori con una funzione pulsante sono un po ‘più potenti delle loro controparti quando si tratta di spostare i tuoi mix verso le lame.

Rapporto Qualità-prezzo

Anche se avrai bisogno di una smerigliatrice forte, non hai sempre bisogno di un frullatore costoso.

Alcuni dei marchi di fascia alta tenteranno di controllare i loro frullatori, ma a dire il vero, è possibile ottenere un decente frullatore per tritare il ghiaccio per ottenere

Il nostro consiglio se acquisti online per frullatori per tritare il ghiaccio, o per ottenere qualcos’altro, sarebbe quello di guardare i prezzi mentre procedi.

In questo modo puoi imparare cosa ti compra i tuoi soldi, quindi è possibile prendere una decisione grande e ben informata su quale dovrebbe essere il tuo budget.

Marca

Come abbiamo già detto, non è necessario procurarsi un frullatore super costoso per tritare il ghiaccio. Quindi puoi dimenticarti di Vitamix e simili e concentrarti su marchi più economici come Ninja

Ninja ha una vasta selezione di frullatori per tritare il ghiaccio e sistemi di frullatori tra cui scegliere, e la maggior parte di essi può essere trovata per

Ci piace così tanto il produttore Ninja che abbiamo incluso 3 dei frullatori nella nostra recensione.

Domande Frequenti

Qual è Il Miglior Frullatore Per Preparare Bevande Ghiacciate?

Ad essere onesti, tutti i frullatori per tritare il ghiaccio che hanno inserito la nostra lista delle prime 5 selezioni sono tutti ottimi candidati per la produzione di bevande congelate

Ma se dobbiamo sceglierne uno, sarebbe il sistema Power Blender & Processor Ninja Foodi SS351.

Selezioniamo questo sopra il resto perché è il suo frullatore più efficace nell’intera gamma Ninjas a ben 1800 watt.

Potrebbe sfondare il ghiaccio e altri carichi pesanti senza bloccarsi o senza la necessità di agitare o mescolare

Ma non è tutto. Può anche essere utilizzato per tutti i tipi di preparazioni di cottura – ci credereste – per impastare. Ed è disponibile anche a un prezzo eccezionale: vai avanti e controlla.

Un Frullatore Può Tritare Il Ghiaccio?

Sono contento che tu l’abbia chiesto perché la risposta è un sonoro NO. Solo frullatori molto potenti che forniscono almeno 600 watt di potenza possono effettivamente alimentare i cubetti di ghiaccio per frantumarli.

Nel caso in cui dovessi tentare di tritare il ghiaccio con un potente frullatore, non otterrai quasi nessun ghiaccio sotto nessun aspetto e inizierai a smussare le lame del frullatore.

Questo a sua volta significa che non otterrai la stessa identica durata di vita e, prima che tu te ne accorga, dovrai cambiare il tuo frullatore.

Può Un Frullatore Da 700 Watt Tritare Il Ghiaccio?

Siamo molto felici di segnalare che un frullatore da 700 watt può tritare il ghiaccio, a condizione che abbia lame sufficienti.

Abbiamo anche incluso due frullatori da 700 watt nella nostra lista delle prime cinque scelte, vale a dire il Ninja Personal Blender e l’Hamilton Beach Power Elite Blender.

E il vantaggio aggiunto dei frullatori da 700 watt rispetto alle loro controparti più potenti è che tendono ad essere accessibili a un costo più conveniente.

Come Pulire Una Macchina Per Il Ghiaccio Igloo

Come Pulire Una Macchina Per Il Ghiaccio Igloo

Riparare Gli Interni

Passaggio 1: Rimuovere Il Ghiaccio Dal Distributore

Raccogli tutto il ghiaccio dall’erogatore ed eliminalo.

In alternativa, invece di lasciarlo sciogliere, puoi conservarlo in un sacchetto per congelatore per usarlo in un secondo momento.

Passaggio 2: Premere Il Pulsante Sterile

La macchina dovrebbe avere un pulsante di lavaggio o pulizia. Questo attiverà un flusso d’acqua che passa attraverso la valvola di scarico e nello scarico.

Assicurati di attendere fino a quando il trogolo non si è riempito. Dopo che la macchina è pronta, il display dovrebbe indicare che è ora di aggiungere la soluzione detergente.

In media, questo richiede circa un minuto. Quando lo schermo ti avvisa, aggiungi il detergente, seguendo le indicazioni fornite con la tua macchina e le persone sul contenitore di questo detergente.

Passaggio 3: Attendere La Fine Del Ciclo

Questo si basa sul modello del tuo produttore di ghiaccio: alcuni considerano fino a 70 minuti, mentre altri richiedono solo 20 minuti.

Quando il ciclo è completato, scollegare la macchina per il ghiaccio e il suo distributore, se possibile.

Passaggio 4: eliminare i componenti interni per la pulizia

Non fare affidamento solo sulla funzione autopulente per pulire completamente il tuo produttore di ghiaccio.

Piuttosto, rimuovi tutte le aree interne del produttore di ghiaccio in modo da poterle pulire separatamente.

Se non sei sicuro di come farlo, il manuale dovrebbe spiegarti come eliminare in sicurezza i componenti interni.

Passaggio 5: Mescolare La Soluzione Detergente

Prepara la soluzione detergente. Assicurati di controllare il manuale e l’etichetta sull’aspirapolvere per osservare quanto è raccomandato – in genere, utilizzerai un rapporto di circa 454 g di detergente per un singolo gallone di acqua.

Se il tuo produttore di ghiaccio presenta una grande quantità di accumulo di minerali, potresti dover utilizzare più soluzione detergente per scomporlo. Vale anche la pena considerare se è necessario ripetere la procedura di pulizia per vedere i risultati.

Passaggio 6: Utilizzare Metà Di Questa Soluzione Per Lavare I Componenti

Versare circa la metà di questa soluzione detergente miscelata in un secchio e mettere a bagno tutte le parti eliminate nella miscela.

Noterai un po ‘di schiuma quando la risposta entra in contatto con il calcare e l’accumulo. Una volta terminata la formazione di schiuma, utilizzare una spugna, una spazzola a setole morbide o un panno per lavorare delicatamente la miscela nei componenti.

Dopo aver finito di pulirli, è possibile risciacquare accuratamente ciascuna parte con acqua tiepida per rimuovere la soluzione detergente.

Passaggio 7: Utilizzare L’altra Metà Per Pulire Le Superfici

Con la soluzione detergente, puoi pulire le superfici del contenitore, del distributore e della gelatiera.

È possibile utilizzare una spazzola in tessuto o nylon per strofinare delicatamente le superfici insieme alla miscela, assicurandosi di ottenere il fondotinta (l’area sopra il trogolo), le pareti laterali, il contenitore o l’erogatore e le parti dell’evaporatore (fondi, lati e in alto).

Misura 8: Risciacquare Tutto

Per rimuovere eventuali residui della miscela, utilizzare un panno pulito e umido per pulire tutte le superfici lavate con la soluzione detergente.

Questo è un passaggio significativo per assicurarsi che ciascuna sostanza venga rimossa in modo che il tuo hockey su ghiaccio non venga infettato.

Riparare L’esterno

Sebbene l’esterno del produttore di ghiaccio non venga a contatto con il ghiaccio per quanto l’interno sia, è comunque importante lavarlo frequentemente per ridurre il rischio di contaminazione dall’esterno che penetra all’interno.

Può anche aiutare a mantenere l’aspetto e la durata del tuo produttore di ghiaccio.

Pulisci Le Superfici

Utilizzare un panno umido per pulire le superfici esterne e rimuovere polvere e sporco.

Evita le spazzole, ma poiché sono troppo abrasive e dure e potrebbero graffiare le superfici.

Usa Un Sapone Per Piatti Delicato

In caso di accumulo di grasso o macchie, puoi usare un detersivo per piatti delicato per mirare. Per una pulizia ottimale, sceglierne uno con uno sgrassatore integrato.

Mescolare bene l’acqua e il sapone, quindi immergere un panno morbido nella miscela, strizzandolo per eliminare l’acqua non necessaria.

Tuttavia, stare lontano dagli additivi abrasivi clorurati a base di agrumi, poiché possono danneggiare i rivestimenti in plastica della macchina e i pannelli esterni.

Quanto Spesso Dovresti Pulire Un Produttore Di Ghiaccio?

Quanto spesso dovresti pulire un produttore di ghiaccio

Normalmente, il tuo produttore di ghiaccio richiederà la pulizia e la sanificazione ogni sei mesi. Ma potresti doverlo fare più frequentemente, poiché più pulita è la tua macchina, più efficiente funzionerà.

Un produttore di ghiaccio pulito impedirà anche un trasferimento di calore più rapido, quando la macchina si riscalda troppo velocemente e può danneggiare i componenti.

Se non pulisci il tuo produttore di ghiaccio abbastanza spesso, ci vorrà più tempo per produrre il ghiaccio. Questo utilizza più energia e aumenta l’usura del sistema.

Come posso capire che il mio produttore di ghiaccio ha bisogno di essere pulito?

Ci sono molti segnali che indicano che il tuo produttore di ghiaccio potrebbe aver bisogno di una pulizia accurata. Questi includono:

  • Il dispositivo ha una capacità ridotta per l’hockey su ghiaccio
  • Produce cubetti incompleti o poco profondi
  • Emette un odore
  • Il ghiaccio è di scarsa qualità (non limpido o morbido)
  • Raccolta lenta o nessuno scarico di ghiaccio

Come Togliere I Ghiaccioli Dallo Stampo

Come Togliere I Ghiaccioli Dallo Stampo

Può esserci un senso migliore che succhiare un ghiacciolo di caramelle durante i caldi mesi estivi? In inverno, erano abbastanza parziali per uno o due dispari.

Con come stanno andando le cose, tutti noi dobbiamo cercare i piaceri semplici della nostra vita.

Non c’è modo migliore per farlo semplicemente producendo i tuoi ghiaccioli. Ciò ti consente di personalizzare completamente i gusti, le dimensioni e le forme dei tuoi ghiaccioli per renderli i migliori che tu abbia mai avuto.

Potresti persino aggiungere di nascosto altre aggiunte: alcuni orsetti gommosi, bacche o qualsiasi altra cosa che solletica la tua fantasia.

L’unico svantaggio di creare i tuoi ghiaccioli è che dovrai sformarli tu stesso. Come sa chiunque abbia tentato di farlo, non è sempre il lavoro più facile del mondo.

Non disperare, poiché abbiamo raccolto alcuni dei nostri migliori consigli per eliminare i ghiaccioli dagli stampi senza distruggere l’integrità dei ghiaccioli.

Perché Si Attaccano?

Un motivo comune per cui i ghiaccioli si attaccano agli stampi è perché i bastoncini o le fondamenta non sono abbastanza resistenti da sostenere il peso del loro ghiacciolo. Ciò implica che esercitando una pressione maggiore è più probabile che tiri o tiri fuori il bastoncino rispetto all’intero ghiacciolo.

Un altro motivo per cui l’asta potrebbe staccarsi prima del ghiacciolo è perché non l’hai attaccata abbastanza lontano da supportare completamente il ghiacciolo.

Potresti non aver permesso al ghiacciolo di congelarsi completamente prima di provare a smontarlo. Questo può farli scattare mentre tenti di estrarli.

In alternativa, il tuo mix di ghiaccioli potrebbe essere stato creato in modo errato. La combinazione errata di componenti o una miscelazione impropria può far sì che il ghiacciolo si sospenda in modo non uniforme o potenzialmente per niente.

Acqua Calda

L’intramontabile metodo di rimozione dei ghiaccioli utilizza l’acqua calda. Puoi farlo in due modi.

Il primo passo consiste nel condurre gli stampi per ghiaccioli della persona sotto un flusso di acqua calda. Girare gli stampi per permettere all’acqua di entrare in contatto con tutti i lati dell’esterno. Fai del tuo meglio per evitare che l’acqua entri nello stampo poiché ciò può mettere in pericolo la qualità del tuo ghiacciolo.

In alternativa, se stai sminuzzando una grande quantità di ghiaccioli contemporaneamente, puoi riempire una grande ciotola con acqua tiepida. Immergi gli stampini nella ciotola e lasciali riposare per 20-30 secondi. Questo dovrebbe allentare la presa dei ghiaccioli all’interno dello stampo e consentire loro di scivolare fuori con facilità.

Lascia Che Si Siedano Sul Bancone

Questo è un metodo più lento e disordinato, ma funzionerà comunque. Basta sbarazzarsi dello stampo per ghiaccioli nel congelatore e posizionarlo sul piano di lavoro a temperatura ambiente.

Lasciali riposare per 5-10 minuti finché non possono essere facilmente estratti dallo stampo. Ciò fornirà un aspetto più disordinato ai ghiaccioli all’esterno, ma funzionerà comunque.

Tenendo In Mano

In questo modo non è per i deboli di cuore o per coloro che soffrono lontano dal freddo. Soprattutto, questo è il modo in cui usavi da bambini per sciogliere i ghiaccioli nei loro involucri.

È incredibilmente facile, circonda semplicemente il ghiacciolo con la mano e consenti alla temperatura corporea di sciogliere lo strato esterno di ghiaccio.

Come Bloccare La Caduta Dei Bastoncini

La soluzione più semplice è non aggiungere i bastoncini di ghiacciolo quando li metti per la prima volta nel congelatore. Attendi circa 40 minuti affinché i ghiaccioli diventino granulosi, quindi mettili nei bastoncini. Questa texture extra può aiutare a mantenere i bastoncini verticali.

Potresti prendere in considerazione l’aggiunta di alcune piccole clip, come l’alligatore o le graffette. Aggiungine uno su ciascun lato di questo bastoncino di ghiacciolo e guarda quanto rimangono dritti.

Un altro trucco meno ecologico sarebbe quello di estendere un foglio di pellicola trasparente sulla parte superiore dello stampo del ghiacciolo.

Tiralo ben teso e poi fai delle modeste fessure al centro di ogni stampo in cui inserire il bastoncino. Spingere i bastoncini e impostare lo stampo nel congelatore per impostare.

Il modo migliore per conservare i ghiaccioli

Contrariamente alla credenza popolare, non è la strategia migliore per lasciare i ghiaccioli nello stampo non appena si sono congelati. Questo può portare a bruciature da congelamento sulle punte che nessuno desidera!

Consigliamo di smodellare i ghiaccioli e di trasferirli in un sacchetto per congelatore o in un contenitore ermetico.

Non appena li avrete sformati, adagiare ogni livello di ghiacciolo su una teglia foderata di carta forno.

Rimettere nel congelatore per ricongelare perfettamente per circa 15-20 minuti. Trasferire nel contenitore e sull’etichetta. Si consiglia di mangiarli entro uno o due giorni.

Per farli durare più a lungo, consigliamo di avvolgere ogni ghiacciolo individualmente in un involucro di plastica dopo averlo sformato.

Trasferisci nel contenitore che preferisci e rimetti nel congelatore. Questo dovrebbe prolungare la loro durata di conservazione fino a 2 settimane.

Suggerimenti Per La Produzione Di Ghiaccioli

Una delle qualità principali da considerare quando crei i tuoi ghiaccioli è l’acquisto di un buon stampo per ghiaccioli. Se stai ancora usando lo stampo per ghiaccioli in gioventù, ti consigliamo vivamente di acquistarne uno nuovo.

Gli stampi per ghiaccioli contemporanei sono più facili da smontare. Saranno anche più facili da pulire e meno propensi ad assorbire odori e batteri durante l’uso.

Spruzzare l’interno degli stampi per ghiaccioli usando un sottile strato di spray antiaderente può aiutare a prevenire che i ghiaccioli aderiscano alla superficie interna.

Gli stampi in silicone hanno una base morbida e sono molto più facili da eliminare i ghiaccioli congelati. Alcuni potrebbero anche avere delle linguette per aiutare a estrarre lo stampo.

Potresti anche prendere in considerazione l’acquisto di stampi push pop. Anche questi sono fatti di silicone e non è necessario che tu rimuova completamente il ghiacciolo per consumarli.

Riscaldare il terreno solo metà un po ‘con il calore fuori dalla mano e strizzare delicatamente per indurre il ghiacciolo verso l’alto e da questo stampo mentre lo si mangia.

Come Riparare Il Gelato Troppo Agitato

Come Riparare Il Gelato Troppo Agitato

Cosa Può Succedere Esattamente Se Agiti Il Tuo Gelato?

Passaggi per il controllo dello smaltimento del ghiaccio secco

La cosa più probabile è che il tuo gelato diventerà ghiacciato e granuloso.

Questo è solo perché le persone credono che la procedura di zangolatura metterà completamente il loro gelato. Questo non è solo il modo in cui funziona il gelato.

Potrebbe sviluppare grandi globuli di grasso e lasciare una pellicola cerosa all’interno della bocca. Ciò accade poiché le particelle di grasso si aggregano mentre la miscela si agita.

Se è consentito anche enfatizzare, gran parte dell’aggregazione avviene in una procedura chiamata destabilizzazione dei grassi (chiamata anche coalescenza parziale).

Se continui a sbattere, il tuo gelato potrebbe anche trasformarsi in una cosa che assomiglia al burro. Ciò può essere dovuto al fatto che la continua destabilizzazione dei grassi aumenterà la solidità del tuo gelato.

Alcune persone potrebbero confonderlo per il congelamento del gelato, ma non è così. Man mano che il latte si trasforma in burro con ripetute agitazioni, anche il fondotinta per gelato si trasforma.

Come Informare Che Il Gelato Ha Finito Di Agitare

Passaggi per il controllo dello smaltimento del ghiaccio secco

Devi lasciarlo agitare nella macchina del gelato prima che sia possibile percorrerlo con il dito. Se questo percorso rimane senza riempimento, il tuo gelato è pronto per essere spostato nel congelatore per essere impostato.

Un’altra fantastica indicazione che il tuo gelato ha agitato correttamente è se ha la consistenza della funzione morbida e inizia a staccarsi dai lati della zangola.

Sciogliendolo

Un modo per sistemare il gelato sbattuto è lasciarlo sciogliere completamente. Dopodiché puoi ributtare il gelato liquido.

Non diventerà duro e denso come il gelato che è stato agitato una volta. Invece, diventerà più simile nella consistenza al gelato morbido, ma continuerà a funzionare.

Cambiare La Ricetta Per La Tua Base

Ci sono molte spiegazioni sul motivo per cui il gelato non si posiziona o non si agita correttamente e in molti casi la colpa è della tua ricetta.

Controlla il rapporto tra zucchero e panna densa e sperimenta quantità diverse.

Valuta La Tua Macchina Per Il Gelato Più Frequentemente

Un metodo fantastico per bloccare la zangolatura del gelato è controllare periodicamente la procedura di zangolatura, che richiede dai 30 ai 35 minuti nella maggior parte delle macchine per gelato.

Ti consigliamo di impostare un timer per intervalli di 10 minuti e di controllare il tuo gelato in ciascuno di questi.

Non sarà soda, invece, dovrebbe avere la consistenza del servizio morbido. Ora, dovresti essere consapevole che è pronto per essere trasferito nel congelatore per solidificarsi.

È molto importante prestare molta attenzione quando il processo di zangolatura del gelato ha superato i 25 secondi, poiché questo è il limite al quale è più probabile che inizi la zangolatura.

Valuta Il Tasso Di Abbandono Della Tua Macchina

Nel caso in cui la tua zangola agiti troppo lentamente il fondotinta per gelato, potresti sviluppare cristalli di ghiaccio all’interno.

Più veloce è il tuo tasso di agitazione, più cremoso risulterà il tuo gelato.

Valuta L’emulsificazione Della Tua Base Gelato

Basi emulsionate in modo errato possono far sì che i globuli di grasso si aggreghino troppo, risultando in un prodotto burroso.

Per risolvere questo problema, prova a combinare la tua base liquida calda usando un frullatore a immersione prima di aggiungerla alla zangola. Lasciarlo in frigo per una notte ad invecchiare.

Si consiglia di dare alla base un altro impasto prima di aggiungerla alla zangola per ridurre i pericoli o se incustoditi in modo improprio.

Prova Ad Aggiungere Uno Stabilizzatore

Gli stabilizzanti frequenti per il gelato contengono glucosio, carragenina, gomma xantana, sciroppo di mais e gomma di guar.

Questi vengono aggiunti per aiutare nel processo di emulsificazione durante la preparazione del gelato. Aiutano a unire il grasso, lo zucchero, le proteine e l’acqua e mantenerli insieme in una soluzione sicura.

La saldatura fermerà anche lo scioglimento del gelato appena tolto dal congelatore e impedirà che si ricongeli anche rapidamente e formi cristalli di ghiaccio.

Inoltre, gli stabilizzatori aiuteranno il tuo gelato a conservarsi meglio nel congelatore.

Prova Ad Aggiungere Un Alcol

Prova ad aggiungere un alcol

L’aggiunta di alcol abbasserà il punto di congelamento del gelato.

Aggiungere l’alcol in un rapporto di circa 3 cucchiai di spirito per litro di base per gelato. La vodka è un’opzione neutra, ma anche altre funzionano.

Congelalo In Piccole Porzioni

Se il tuo gelato sta vacillando sul punto di essere ribollito, congelarlo di persona per servire le parti ti aiuterà.

Questo di solito significa che non verrà aspirato ripetutamente dentro e fuori dal congelatore. Non sarà consentito scongelare e ricongelare, che è esattamente ciò che causa la formazione di cristalli di ghiaccio.

Magic Chef MCIM22SV 27 Libbre Recensione Del Produttore Di Ghiaccio Portatile Da Banco

Professionisti

  • Acciaio inossidabile
  • 12 kg. Capacità
  • 9 cubetti di ghiaccio ogni 7 min
  • Semplice da usare

Contro

  • Rumoroso
  • L’assistenza clienti è inferiore

L’estate sta arrivando e, sebbene sia la stagione preferita da innumerevoli persone in giro, c’è un grosso problema con i fasci di luce considerevolmente più alti e per alcuni è semplicemente troppo da scegliere. Durante i mesi di alte temperature e ore di sole più lunghe, c’è una cosa che potrebbe salvarti la giornata ed è un paio di bevande ghiacciate.

Che si tratti di frullati o cocktail, il ghiaccio può fare miracoli per sollevare il tuo umore e aiutarti a rilassarti all’ombra. Tenendo presente questo, investire in un produttore di ghiaccio adeguato può essere un punto di svolta per i prossimi mesi.

Magic Chef MCIM22SV 27 Libbre Macchina Per Ghiaccio Portatile Da Banco

Parlando di una soluzione adeguata, efficiente e dal prezzo ragionevole, questo Magic Chef è tra i produttori di ghiaccio con le migliori prestazioni del settore. Sei stanco di andare a fare la spesa tutti i giorni solo per prendere un altro sacchetto di hockey su ghiaccio? Quei giorni sono passati con questo particolare produttore di ghiaccio, avrai libbre di ghiaccio fresco ogni giorno, direttamente a casa tua. Non può andare molto meglio di così.

Per chi è questo prodotto?

Proprio come qualsiasi produttore di ghiaccio, questo è accettabile per tutti gli uomini e le donne che non possono immaginare il loro caffè preparato, frullati o cocktail senza pochi cubetti di ghiaccio. Sebbene abbia un design compatto e robusto, non c’è niente di complicato nell’usarlo, quindi non dovrebbe presentare un problema a coloro che non conoscono il funzionamento di un produttore di ghiaccio. Oltre a tutto questo, ha un prezzo accessibile e non richiederà un enorme morso delle tue finanze, quindi è ottimo per coloro che desiderano una merce a prezzi ragionevoli.

Cosa è Incluso?

Ogni volta che esaminiamo un determinato prodotto, ci impegniamo maggiormente nella sezione “cosa contiene”. Perché? Poiché vorresti essere certo di ottenere ciò per cui paghi. Parlando di questa offerta, è dotato di un fabbricatore di ghiaccio in acciaio inossidabile ben fatto con una capacità di 12 kg. E un ottimo sistema di raffreddamento per incoraggiarlo a lungo termine.

Panoramica Delle Caratteristiche

Quando acquisti un produttore di ghiaccio, ci sono alcune cose che devi considerare. La più importante è la capacità di questo produttore di ghiaccio, che decide quanto ghiaccio produrre in un attimo. Dando una sbirciatina alla macchina per ghiaccio portatile Magic Chef, non è che uno dei prodotti più performanti sul mercato attuale, in quanto potrebbe produrre circa 9 cubetti ogni 7 minuti.

Non appena fai i conti, finirai che può fornirti 12 kg. Di ghiaccio fresco su base giornaliera (se è costantemente in funzione). È abbastanza impressionante, non è vero? Che tu ne acquisti uno per uso personale o aziendale, è un’ottima cosa.

Avendo un acciaio inossidabile e anche un ottimo sistema di raffreddamento, dovrebbe durare almeno un paio d’anni. Tuttavia, sarebbe fantastico se l’articolo stesso avesse una garanzia molto migliore. Include controlli LED facili da usare, che potrai utilizzare per configurarlo per una serata completa di produzione di ghiaccio.

Per quanto riguarda i cubetti di ghiaccio, puoi scegliere tra due diverse dimensioni in base alle tue preferenze. Considerando tutto, consigliamo assolutamente questo prodotto a tutti coloro che amano le bevande estive ghiacciate.

Come Usare

Simile alla maggior parte dei famosi produttori di ghiaccio, non c’è niente di difficile nel costruire questo ragazzaccio. Tutto quello che devi fare è collegarlo a una fonte di alimentazione e installare i controlli LED.

Professionisti

  • Acciaio inossidabile
  • 12 kg. Capacità
  • 9 cubetti di ghiaccio ogni 7 minuti
  • Facile da usare

Alternative

Fabbricatore di ghiaccio portatile Aicok. Se non riesci a sopportare il suono stridulo che occasionalmente può emettere la macchina per il ghiaccio portatile Magic Chef, ti consigliamo di dare un’occhiata e considerare questo modello Aicok. Ha un prezzo comparabile e funziona alla grande per le esigenze quotidiane, con una capacità di circa 12 kg. Di ghiaccio al giorno.