Cultura ed IstruzioneDalla stampaArticoli
10 marzo, 2014

Una scuola migliore frenerà la diaspora dei giovani

Il mio articolo uscito su La Nuova Sardegna di domenica scorsa .

Qualche giorno fa è scomparso Mario Lodi, uno di quei piccoli grandi maestri che hanno fatto la scuola pubblica. Il secondo dopoguerra ci aveva lasciati stremati, affamati, impoveriti. Un’Italia rurale e umile che aveva bisogno e voglia di imparare. C’erano da fare gli italiani, c’era da crescere una generazione nata sotto le bombe ma cresciuta nella speranza di un domani migliore. Un momento di insuperabile bellezza umana.

Sono germogliate lì le migliori esperienze pedagogiche del nostro Paese: la generosità e il coraggio di figure come quella di Lodi, del maestro Manzi, di Maria Montessori, di don Milani, di Loris Malaguzzi ce le portiamo dietro ancora e a loro va continuamente il pensiero di coloro che per lavoro e con passione fanno e sono la scuola. Come la mia collega Alessandra Siragusa che si inventò un modo per far interagire la scuola con la città in quella meravigliosa esperienza che è stata “La scuola adotta un monumento”.

C’è bisogno di novità e ancora e sempre di generosità e coraggio per rendere migliore la scuola, per farla diventare di una grande, immensa bellezza.

La classe di una scuola deve essere il migliore dei mondi possibili: un luogo dove si insegna il senso della comunità, dove si trasmettono valori positivi, dove si cresce e si impara tutti insieme perché altrimenti ognuno impara di meno. La classe deve essere bella e pulita, gli insegnanti devono tornare ad avere un ruolo centrale nella società : a loro il compito più bello e difficile,quello di formare gli adulti di domani, cittadini del mondo. Per questo la scuola è assolutamente irrinunciabile: fa parte di quel diritto alla cittadinanza di cui ciascuno deve poter godere, a prescindere dalla latitudine ove si nasce.

La legge che ho promosso e ideato e che ha iniziato il suo iter parlamentare essendo incardinata in commissione congiunta Cultura  e Lavoro della Camera dei deputati, parte da tutte queste riflessioni, pensieri ed esperienze maturate nel corso della mia carriera di insegnante e di quella da deputata della Repubblica. In particolare mi impressionò un viaggio di formazione nelle isole Aran, in Irlanda, quando verificai con mia grande meraviglia come in un luogo remoto come quello potesse esistere la scuola più moderna che avessi mai visto.

Non è un paradosso, è il senso profondo dell’istruzione nel dettato della nostra Costituzione. Una carta che per raccontare la scuola usa sempre e solo il verbo “promuovere”, mai quello “bocciare”.

La scuola deve arrivare dove il resto non esiste, deve essere la sentinella della democrazia, il guardiano del civismo. Deve azzerare le differenze tra un bambino nato sul picco di una montagna e quello cresciuto in una metropoli.

Il centro della mia proposta di legge sulla continuità didattica sta tutto qui: vogliamo garantire a quei bambini e ragazzi che vivono in territori “difficili” come le piccole isole o le comunità montane o i luoghi scarsamente popolati, di avere un ciclo di istruzione lineare, non interrotto da  un andirivieni di insegnanti e supplenti.

Per arrivare a questo risultato abbiamo previsto dei meccanismi incentivanti per quei docenti che scelgono di trasferirsi a vivere e lavorare nelle scuole che si trovano nelle situazioni suddette: loro hanno diritto a una corsia preferenziale in graduatoria.

In questo modo si va incontro a due esigenze fondamentali di questo tempo: il diritto alla scuola che in Sardegna diventa emergenza, vista la tragedia di una dispersione che vede un ragazzo su quattro abbandonare gli studi prima del tempo, e il lavoro, dando la possibilità agli insegnanti che fanno le scelte di vita di cui abbiamo parlato di avere la garanzia della stabilità lavorativa.

Il governo Renzi sta dando ampia dimostrazione dell’attenzione prioritaria data alla scuola: è di queste ore l’annuncio di un piano per l’edilizia scolastica che parte subito con due miliardi di euro.

Per la nostra terra la scuola ha l’importantissima funzione di trattenere le persone nei luoghi cui appartengono: come una calamita l’istruzione deve tornare ad essere il fulcro di una comunità, senza scuola non c’è città, non ci sono famiglie, non c’è futuro.

Non possiamo farne a meno. Oppure la Sardegna è destinata alla desertificazione.

About this author

0 comments

There are no comments for this post yet.

Be the first to comment. Click here.

Cultura ed Istruzione
 
Qualche giorno fa a Cagliari sono intervenuta a un convegno organizzato...
 
Il mio intervento alla Camera nel corso della presentazione del libro...
 
“Grazia Deledda, prima che una scrittrice e una grande donna, è...
 
“Dopo la legge su casa Gramsci è adesso il momento di...
 
Ora è legge: con 161 voti favorevoli, 27 contrari e 31...
 
Ieri, la Camera ha approvato una mozione, a prima firma della...
 
“Con la scomparsa di Pinuccio Sciola la nostra isola perde un...
 
“Il governo Renzi si dimostra ancora una volta attento ai bisogni...
 
“Sono convinta che il Ministero dell’Istruzione possa fare sforzi ulteriori per...
 
L’impatto della legge 107 del 2015 è stato nettamente positivo anche...
 
Non posso che apprezzare il tempestivo intervento dell’assessore ai Trasporti Massimo...
 
Pubblico qui di seguito il testo integrale del Ddl sulla riforma...
 
Condivido ciò che dice Tullio De Mauro quando parla della necessità...
 

E’ indubbio che nella nostra regione ci si dovesse adeguare al...
 
Il Ministro dell’Istruzione, tramite il Sottosegretario Donghia ha  dato risposta alla...
 
Il mio articolo uscito su La Nuova Sardegna di domenica scorsa...
 
Ha ragione Renzi: dobbiamo rimettere al centro dell’azione il tema della...
 
La dispersione scolastica è una piaga universale e tocca tutte le...
 
Il ministro Carrozza ci rassicura sul futuro dei cosiddetti “esodati della...
 
Arriva domani all’esame congiunto delle Commissioni Cultura e Lavoro la mia...
 
È necessario che i ministeri competenti diano il via a un...
 
Sulla cultura occorre cambiare marcia: investire 
sulla conoscenza significa uscire dal vicolo...
 
8 febbraio 2013 – La notizia del rinvio del decreto Profumo...
 
14 novembre 2012 – L’incolmabile lotta tra la politica e il...
 
22 ottobre 2012 – L’innalzamento da 18 a 24 ore dell’orario...
 
21 ottobre 2012 – Sono sempre stata contraria e ribadisco con...
 
25 settembre 2012 – È ancora nebuloso e incerto il futuro...
 
17 settembre 2012 – Una scuola migliore, che parta dalle specifiche...
 
13 Febbraio 2012 – Durante la sua recente audizione in Commissione...
 
16 dicembre 2011 – In altri tempi, non meno difficili rispetto...
 
29 novembre 2011 – Il  Meic di Oristano, nell’ambito  della programmazione...
 
Scuola e Costituzione 28.XI.2011 Nel lungo e interessante dibattito in seno...
 
28 novembre 2011 – Che fine hanno fatto i fondi Fas...
 
17 novembre 2011 – Tra le maglie del maxi-emendamento alla Legge...
 
21 settembre 2011 – Risulta che in numerose province italiane gli...
 
8 settembre – Poco convincente e per nulla rassicurante per i...
 
29 giugno 2011 – Ancora tre anni di lacrime e sangue per...
 
24 giugno 2011 – Non c’è pace per gli Invalsi: le...
 
22 giugno – In questi due giorni si sono incrociate in...
 
 21 giugno – A subire la scure del governo non sono...
 
17 aprile – Ancora un attacco, il terzo in pochi mesi,...
 
12 aprile 2011 – La proposta della deputata PDL Gabriella Carlucci...
 
www.lanottebiancadellascuola.it Durante la puntata di oggi (guarda il video: prima parte , seconda parte )...
 
Alessandra Rubenni, Unità 3 dicembre 2010 «Se Berlusconi e il suo...
 
 27 novembre 2010 – In queste ore si sta combattendo sulla...
 
19 novembre 2010 Bilancio di previsione dello Stato per il 2011...
 
10 novembre 2010 – La manovra finanziaria contiene, tra i numerosi...
 
27 ottobre -La Commissione Cultura della Camera dei Deputati, della quale...
 
 14 ottobre 2010 – Clamoroso flop per la riforma dell’università. Il...
 
Giovedì 7 ottobre la Commissione Cultura ha concluso i lavori sul...
 
Solarussa, 1 ottobre 2010.  Se è vero che il livello di...
 
  Bloccato il blitz della Gelmini.   Abbiamo bloccato il blitz...
 
www.partitodemocratico.it “La riforma epocale della scuola pubblica, approvata da Tremonti-Gelmini, assicurerà...
 
Ghizzoni, governo chiede iter rapido, ‘mance’ non ci fanno cambiare idea...
 
IL CASO L’intolleranza leghista di MICHELE SERRA A proposito di violenza...
 
Abbiamo ascoltato, ancora una volta increduli, al panegirico della magnifica riforma...
 
È passato in prima lettura al Senato il disegno di legge...
 
Giuseppe Vittori, L’Unità, 30 luglio 2010 Via libera dall’aula del senato, in...
 
Chiara Affronte, L’Unità 2 luglio 2010 Il 24 giugno il Tar del Lazio...
 
Ghizzoni: siamo al cannibalismo e alla politica del ‘cornuto e mazziato’...
 
Il resoconto del mio intervento in commissione cultura  nell’ambito della discussione dello...
 
I sottoscritti chiedono di interpellare il Ministro dell’istruzione, dell’università e della...
 
Stefano Lepri, La Stampa 20 aprile 2010 C’è nel mondo un...
 
Salvo Intravaia, La Repubblica, 12 aprile 2010 È in arrivo il bollino...
 
Simonetta Fiori, La Repubblica 31 marzo 2010 La Resistenza non c’è....
 
di Salvo Intravaia, La Repubblica 15 marzo 2010 Dal Parini di...
 
Salvo Intravaia La Repubblica 02.03.10 I tecnici di viale Trastevere consigliano...
 
Chiara Saraceno, La Repubblica 24 febbraio 2010 Le scuole pubbliche in...
 
www.partitodemocratico.it “Il riordino della scuola superiore del governo non e’ una riforma,...
 
da www.sardegnademocratica.it Via libera all’emendamento del Decreto di Legge Lavoro, che consente...
 
Roma, 15 gen – ”Dopo il pronunciamento del Consiglio di Stato...
 
Ho presentato al Ministro dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca un’interrogazione sulla situazione...
 
di Marco Lodoli, da www.tiscali.it Il grido d’allarme stavolta arriva dalla più...
 
Il gruppo PD della Commissione Lavoro ha dedicato il numero della Newsletter...
 
È iniziato in VII Commissione Cultura della Camera l’esame degli schemi...
 
Tito Boeri, La Repubblica 29 ottobre 2009 C’è voluto un anno...
 
Approvata la proposta PD a tutela dei precari. E’ stata varata...
 
La scadenza per le iscrizioni alle scuole superiori sarà a febbraio. ...
 
«Una importante vittoria per la scuola sarda, messa a segno anche...
 
Abbiamo messo a segno una piccola, ma significativa vittoria: l’accordo siglato...
 
La scuola è appena cominciata, eppure già si vedono gli effetti...
 
   E alla fine la montagna partorì il topolino. La riforma...
 
Il consiglio dei ministri ha approvato oggi, in prima lettura, il...
 
Il Consiglio dei Ministri ha approvato 2 Regolamenti che riformano gli...
 
Ricevo e pubblico volentieri una lettera dei Precari della scuola indirizzata...
 
Prosegue in Commissione Cultura l’audizione informale di rappresentanti di fondazioni, associazioni...
 
Si terrà venerdì 24 aprile al T-Hotel di Cagliari (in via...
 
  Lo smantellamento della scuola pubblica messo in cantiere da questo...
 
“Domani saremo in piazza con la Flc Cgil per manifestare contro...
 
 Annunciando il voto contrario del Partito Democratico sul decreto università, la...
 
I lavori in commissione oggi hanno raggiunto il grottesco. La maggioranza...
 
da La Repubblica, 24 movembre 2008 Mario Pirani Il riformismo non...
 
Da Il Corriere della Sera, domenica 16 novembre 2008 Marco Imarisio...
 
da Il Corriere della Sera, martedì 4 novembre Negli ultimi giorni...
 
E’ operativo il secondo anno del Progetto Scuola della Regione Sardegna,...
 
Cinzia Isola, www.altravoce.net Stavolta non potrà più consolarsi coi sondaggi gratificanti:...
 
Francesco Merlo, La Repubblica 14 ottobre 2008 Chiudete gli occhi e...
 
Grande apprezzamento dell’On.Caterina Pes (PD) di fronte al finanziamento di 30...
 
Michele Salvati, Il Corriere della Sera, lunedì  15.09.2008 Ha fatto bene...
 
da La Nuova Sardegna, lunedì 25 agosto Assegni di merito, master...
 
Guarda il video … “Molte delle norme contenute nel decreto-legge n. 112 del 2008...
 
di Caterina Pes da “L’Unità”, martedì 22 luglio La qualità dell’istruzione e...
 
  Nei giorni scorsi in Commissione Cultura, alla presenza del ministro...
 
Some title Some author
Some excerpt
Qualche giorno fa a Cagliari sono intervenuta a un convegno organizzato...