Cultura ed IstruzioneArticoliInterrogazioni e interpellanze
1 febbraio, 2011

Docenti di educazione musicale senza incarico: insoddisfacente la risposta del ministero

1 febbraio 2011 – Alcuni mesi fa avevo presentato un’interrogazione al ministero dell’Istruzione in merito alla vicenda dei docenti di educazione musicale. Grazie alla famigerata riforma Gelmini, la stragrande maggioranza degli insegnanti della materia nelle scuole medie di secondo grado, si è ritrovata quest’anno senza incarico, perché la disciplina è stata depennata d’ufficio dai programmi scolastici. Unica possibilità per gli insegnanti della materia quella di trovare impiego nei licei musicali.

Ne sono stati previsti non più di quaranta in tutta Italia: un numero evidentemente insufficiente ad assorbire le tante professionalità che nel corso degli anni si sono formate, che per giunta stentano a decollare. Un pasticcio, insomma: nella sua furia iconoclasta, la Gelmini ha tagliato fuori un’intera categoria professionale.

La risposta  data dal sottosegretario Viceconte, peraltro ad anno scolastico inoltrato, non ha chiarito né risolto alcunché: il rappresentante del ministero dell’Istruzione si è limitato a illustrare, in un’articolata analisi di cui gli va dato atto, lo stato dell’arte e ad ammettere che i licei musicali previsti sono “non più di quaranta” in tutta Italia anche se, aggiunge, “compatibilmente con le risorse finanziarie” il numero potrebbe salire: va da sé che le risorse finanziarie non esistono e che il numero, stando così le cose, non crescerà.

Come unica via per sciogliere questo pasticcio legislativo, Viceconte ricorre all’ “autonomia didattica, organizzativa e di ricerca di cui tutte le istituzioni scolastiche sono dotate”: il modo più semplice per rovesciare la gestione dei docenti di educazione musicale sulle scuole, che peraltro non hanno alcuna autonomia reale, visto che le loro risorse sono già ridotte all’osso.

Da parte mia, in qualità di componente della Commissione Cultura, continuerò la mia battaglia per segnalare e denunciare tutte le storture prodotte dalla Gelmini, nella speranza che chi non vive i problemi della scuola sulla propria pelle, eviti di partorire ulteriori mostri e trovi il modo di sanare, come mi auguro che accada nel caso dei docenti di educazione musicale, situazioni francamente assurde.

About this author

2 commenti - View all

2 commentiX
gabriella 9:04pm on febbraio 2, 2011

Gentilissima Onorevole,
GRAZIE a nome di tutti i docenti di ed musicale A031 . Mi permetta di commentare … Dalla risposta data dal sottosegretario Viceconte rappresentante del ministero dell’Istruzione, si continua ad offendere e a umiliare la categoria, che, peraltro,è rappresentata da docenti di ruolo con esperienza trentennale negli ex licei pedagogici sperimentazione Brocca. Oggi questi docenti sono utilizzati come tappabuchi per le ore mancanti perché in soprannumero o nella DOP grazie alla eliminazione della disciplina ….. che spreco di risorse umane e professionali mortificate …Comunque, dopo l’illustrazione, e successiva ammissione che i licei musicali previsti sono pochi in tutta Italia, il sottosegretario Viceconte, continua ricorrendo all’ “autonomia didattica, organizzativa e di ricerca di cui tutte le istituzioni scolastiche sono dotate. …Forse, non sa o fa finta di non sapere che: …… “le istituzioni scolastiche possono utilizzare la quota di autonomia del 20% dei curricoli, nell’ambito degli indirizzi definiti dalle regioni e in coerenza con il profilo educativo, culturale e professionale sia per potenziare gli insegnamenti obbligatori per tutti gli studenti, con particolare riferimento alle attività di laboratorio, sia per attivare ulteriori insegnamenti, finalizzati al raggiungimento degli obiettivi previsti dal piano dell’offerta formativa. Nei limiti del contingente di organico ad esse annualmente assegnato, tale quota è determinata, in base all’orario complessivo delle lezioni previsto per il primo biennio e per il complessivo triennio, tenuto conto delle richieste degli studenti e delle loro famiglie, fermo restando che ciascuna disciplina non può essere decurtata per più del 20% del monte ore previsto dal quadro orario. Per l’istruzione liceale tale quota non può essere superiore al 20% del monte ore complessivo previsto nel primo biennio, al 30% nel secondo biennio e al 20% nel quinto anno, fermo restando che l’orario previsto dal piano di studio di ciascuna disciplina non può essere ridotto in misura superiore a un terzo nell’arco dei cinque anni e che non possono essere soppresse le discipline previste nell’ultimo anno di corso nei piani di studio. L’utilizzo di tale quota non dovrà determinare esuberi di personale. A questo punto vorrei una risposta ….CHI RIDURRA’ IL PROPRIO ORARIO PREVISTO NEL PIANO DI STUDIO? La risposta è chiara:”NESSUNO” :Ciò è rilevabile, da quest’anno scolastico, la maggior parte dei collegi dei docenti non ha approvato e quindi utilizzato la quota di flessibilità. Come dice un collega: “ non facciamo rumore, quindi siamo costretti a subire i capricci di chi si sveglia la mattina e dice: questi di musica mandiamoli a casa, tanto cosa ci interessa. Hai presente quando si fa pulizia in mansarda? Quando si gettano le cose che non servono più Beh ecco ……. ” Noi facciamo musica non rumore! insegnare per noi è un onore, una missione, ma non per tutti è così.. Che vergogna ….!!! Onorevole, grazie ancora, continui a sostenerci in questa battaglia, che è diventata un incubo senza fine ….!!! Gabriella Corcione

Cultura ed Istruzione
 
Qualche giorno fa a Cagliari sono intervenuta a un convegno organizzato...
 
Il mio intervento alla Camera nel corso della presentazione del libro...
 
“Grazia Deledda, prima che una scrittrice e una grande donna, è...
 
“Dopo la legge su casa Gramsci è adesso il momento di...
 
Ora è legge: con 161 voti favorevoli, 27 contrari e 31...
 
Ieri, la Camera ha approvato una mozione, a prima firma della...
 
“Con la scomparsa di Pinuccio Sciola la nostra isola perde un...
 
“Il governo Renzi si dimostra ancora una volta attento ai bisogni...
 
“Sono convinta che il Ministero dell’Istruzione possa fare sforzi ulteriori per...
 
L’impatto della legge 107 del 2015 è stato nettamente positivo anche...
 
Non posso che apprezzare il tempestivo intervento dell’assessore ai Trasporti Massimo...
 
Pubblico qui di seguito il testo integrale del Ddl sulla riforma...
 
Condivido ciò che dice Tullio De Mauro quando parla della necessità...
 

E’ indubbio che nella nostra regione ci si dovesse adeguare al...
 
Il Ministro dell’Istruzione, tramite il Sottosegretario Donghia ha  dato risposta alla...
 
Il mio articolo uscito su La Nuova Sardegna di domenica scorsa...
 
Ha ragione Renzi: dobbiamo rimettere al centro dell’azione il tema della...
 
La dispersione scolastica è una piaga universale e tocca tutte le...
 
Il ministro Carrozza ci rassicura sul futuro dei cosiddetti “esodati della...
 
Arriva domani all’esame congiunto delle Commissioni Cultura e Lavoro la mia...
 
È necessario che i ministeri competenti diano il via a un...
 
Sulla cultura occorre cambiare marcia: investire 
sulla conoscenza significa uscire dal vicolo...
 
8 febbraio 2013 – La notizia del rinvio del decreto Profumo...
 
14 novembre 2012 – L’incolmabile lotta tra la politica e il...
 
22 ottobre 2012 – L’innalzamento da 18 a 24 ore dell’orario...
 
21 ottobre 2012 – Sono sempre stata contraria e ribadisco con...
 
25 settembre 2012 – È ancora nebuloso e incerto il futuro...
 
17 settembre 2012 – Una scuola migliore, che parta dalle specifiche...
 
13 Febbraio 2012 – Durante la sua recente audizione in Commissione...
 
16 dicembre 2011 – In altri tempi, non meno difficili rispetto...
 
29 novembre 2011 – Il  Meic di Oristano, nell’ambito  della programmazione...
 
Scuola e Costituzione 28.XI.2011 Nel lungo e interessante dibattito in seno...
 
28 novembre 2011 – Che fine hanno fatto i fondi Fas...
 
17 novembre 2011 – Tra le maglie del maxi-emendamento alla Legge...
 
21 settembre 2011 – Risulta che in numerose province italiane gli...
 
8 settembre – Poco convincente e per nulla rassicurante per i...
 
29 giugno 2011 – Ancora tre anni di lacrime e sangue per...
 
24 giugno 2011 – Non c’è pace per gli Invalsi: le...
 
22 giugno – In questi due giorni si sono incrociate in...
 
 21 giugno – A subire la scure del governo non sono...
 
17 aprile – Ancora un attacco, il terzo in pochi mesi,...
 
12 aprile 2011 – La proposta della deputata PDL Gabriella Carlucci...
 
www.lanottebiancadellascuola.it Durante la puntata di oggi (guarda il video: prima parte , seconda parte )...
 
Alessandra Rubenni, Unità 3 dicembre 2010 «Se Berlusconi e il suo...
 
 27 novembre 2010 – In queste ore si sta combattendo sulla...
 
19 novembre 2010 Bilancio di previsione dello Stato per il 2011...
 
10 novembre 2010 – La manovra finanziaria contiene, tra i numerosi...
 
27 ottobre -La Commissione Cultura della Camera dei Deputati, della quale...
 
 14 ottobre 2010 – Clamoroso flop per la riforma dell’università. Il...
 
Giovedì 7 ottobre la Commissione Cultura ha concluso i lavori sul...
 
Solarussa, 1 ottobre 2010.  Se è vero che il livello di...
 
  Bloccato il blitz della Gelmini.   Abbiamo bloccato il blitz...
 
www.partitodemocratico.it “La riforma epocale della scuola pubblica, approvata da Tremonti-Gelmini, assicurerà...
 
Ghizzoni, governo chiede iter rapido, ‘mance’ non ci fanno cambiare idea...
 
IL CASO L’intolleranza leghista di MICHELE SERRA A proposito di violenza...
 
Abbiamo ascoltato, ancora una volta increduli, al panegirico della magnifica riforma...
 
È passato in prima lettura al Senato il disegno di legge...
 
Giuseppe Vittori, L’Unità, 30 luglio 2010 Via libera dall’aula del senato, in...
 
Chiara Affronte, L’Unità 2 luglio 2010 Il 24 giugno il Tar del Lazio...
 
Ghizzoni: siamo al cannibalismo e alla politica del ‘cornuto e mazziato’...
 
Il resoconto del mio intervento in commissione cultura  nell’ambito della discussione dello...
 
I sottoscritti chiedono di interpellare il Ministro dell’istruzione, dell’università e della...
 
Stefano Lepri, La Stampa 20 aprile 2010 C’è nel mondo un...
 
Salvo Intravaia, La Repubblica, 12 aprile 2010 È in arrivo il bollino...
 
Simonetta Fiori, La Repubblica 31 marzo 2010 La Resistenza non c’è....
 
di Salvo Intravaia, La Repubblica 15 marzo 2010 Dal Parini di...
 
Salvo Intravaia La Repubblica 02.03.10 I tecnici di viale Trastevere consigliano...
 
Chiara Saraceno, La Repubblica 24 febbraio 2010 Le scuole pubbliche in...
 
www.partitodemocratico.it “Il riordino della scuola superiore del governo non e’ una riforma,...
 
da www.sardegnademocratica.it Via libera all’emendamento del Decreto di Legge Lavoro, che consente...
 
Roma, 15 gen – ”Dopo il pronunciamento del Consiglio di Stato...
 
Ho presentato al Ministro dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca un’interrogazione sulla situazione...
 
di Marco Lodoli, da www.tiscali.it Il grido d’allarme stavolta arriva dalla più...
 
Il gruppo PD della Commissione Lavoro ha dedicato il numero della Newsletter...
 
È iniziato in VII Commissione Cultura della Camera l’esame degli schemi...
 
Tito Boeri, La Repubblica 29 ottobre 2009 C’è voluto un anno...
 
Approvata la proposta PD a tutela dei precari. E’ stata varata...
 
La scadenza per le iscrizioni alle scuole superiori sarà a febbraio. ...
 
«Una importante vittoria per la scuola sarda, messa a segno anche...
 
Abbiamo messo a segno una piccola, ma significativa vittoria: l’accordo siglato...
 
La scuola è appena cominciata, eppure già si vedono gli effetti...
 
   E alla fine la montagna partorì il topolino. La riforma...
 
Il consiglio dei ministri ha approvato oggi, in prima lettura, il...
 
Il Consiglio dei Ministri ha approvato 2 Regolamenti che riformano gli...
 
Ricevo e pubblico volentieri una lettera dei Precari della scuola indirizzata...
 
Prosegue in Commissione Cultura l’audizione informale di rappresentanti di fondazioni, associazioni...
 
Si terrà venerdì 24 aprile al T-Hotel di Cagliari (in via...
 
  Lo smantellamento della scuola pubblica messo in cantiere da questo...
 
“Domani saremo in piazza con la Flc Cgil per manifestare contro...
 
 Annunciando il voto contrario del Partito Democratico sul decreto università, la...
 
I lavori in commissione oggi hanno raggiunto il grottesco. La maggioranza...
 
da La Repubblica, 24 movembre 2008 Mario Pirani Il riformismo non...
 
Da Il Corriere della Sera, domenica 16 novembre 2008 Marco Imarisio...
 
da Il Corriere della Sera, martedì 4 novembre Negli ultimi giorni...
 
E’ operativo il secondo anno del Progetto Scuola della Regione Sardegna,...
 
Cinzia Isola, www.altravoce.net Stavolta non potrà più consolarsi coi sondaggi gratificanti:...
 
Francesco Merlo, La Repubblica 14 ottobre 2008 Chiudete gli occhi e...
 
Grande apprezzamento dell’On.Caterina Pes (PD) di fronte al finanziamento di 30...
 
Michele Salvati, Il Corriere della Sera, lunedì  15.09.2008 Ha fatto bene...
 
da La Nuova Sardegna, lunedì 25 agosto Assegni di merito, master...
 
Guarda il video … “Molte delle norme contenute nel decreto-legge n. 112 del 2008...
 
di Caterina Pes da “L’Unità”, martedì 22 luglio La qualità dell’istruzione e...
 
  Nei giorni scorsi in Commissione Cultura, alla presenza del ministro...
 
Some title Some author
Some excerpt
Qualche giorno fa a Cagliari sono intervenuta a un convegno organizzato...