Interrogazioni e interpellanze
1 ottobre, 2008

Preoccupazione tagli CTP. Interrogazione al Ministro

“I Centri Territoriali per l’Educazione Permanente hanno svolto in questi anni in Italia un ruolo fondamentale per l’alfabetizzazione culturale e funzionale di adulti e cittadini stranieri che non può essere messo in dubbio” lo sostengono le deputate sarde del PD Caterina Pes e Amalia Schirru che hanno presentato un’interrogazione al Ministro Gelmini per conoscere la posizione che intenda assumere in difesa dei CTP. “In particolare – proseguono le deputate  – la presenza dei centri riveste un’importanza ancor maggiore in territori come la Sardegna che si colloca agli ultimi posti per l’alfabetizzazione e il successo scolastico e dove la presenza di cittadini stranieri  si afferma sempre di più”.

Leggi il testo dell’interrogazione:

 

I sottoscritti chiedono di interpellare il Ministro, per sapere – premesso che:

Nella Regione Sardegna i tagli dei docenti riguarderanno 1.281 unità. Nonostante gli importanti interventi regionali nel campo dell’istruzione, non ultimo il tavolo di confronto tra Regione, Direzione scolastica regionale, sindacati confederali, Anci e l’Ups, con la riforma del Ministro la scuola pubblica subirà un durissimo contraccolpo.

 

Per quel che concerne la vertenza della scuola sarda, dai dossier dei sindacati regionali si apprende che il raffronto sui giovani che hanno abbandonato prematuramente il corso di studi in Sardegna è pari al 28,3 contro una media nazionale del 20,6%. È stato confermato un allarmante taglio di 1.281 posti poiché tecnicamente, ai 941 tagli previsti dalla prima bozza del Decreto interministeriale, si aggiungono altri 340 posti in meno nei vari ordini e gradi del sistema scolastico regionale. Vi sarebbe anche il «dimezzamento» delle disponibilità sulle immissioni in ruolo: 603 su 1.114 posti disponibili di docenza (dei quali 331 di sostegno).

 

Per quanto riguarda i Centri territoriali per l’Educazione Permanente degli Adulti sono stati istituiti con l’OM n. 455 del 97 e negli anni hanno svolto attività di formazione degli adulti organizzando corsi di Alfabetizzazione culturale e funzionale che hanno coinvolto nell’ultimo triennio migliaia di studenti di varia nazionalità dai sedici anni. Attualmente, in Italia il 36,5% della popolazione non ha alcun titolo di studio o solo la licenza elementare, il 65% della popolazione non raggiunge il primo livello della competenza alfabetica e solo il 6,5% è in possesso di un’istruzione universitaria. Per far fronte a questa situazione, i 492 CTP italiani hanno attivato corsi, finalizzati al conseguimento del titolo di studio ( il 15%), corsi per cittadini stranieri per l’integrazione linguistica (il 13%) e sociale e il 72% sono corsi brevi modulari di alfabetizzazione funzionale (corsi di lingue, informatica, laboratori, cultura generale).

 

I CTP hanno, inoltre, anticipato le linee del Consiglio di Lisbona del marzo 2000: “i CTP hanno il compito di  garantire un accesso universale e permanente alle azioni d’istruzione e formazione per consentire l’acquisizione e l’aggiornamento delle competenze necessarie ad una partecipazione attiva ai progressi della società“. Contrastano con efficacia l’analfabetismo compreso quello di ritorno attraverso l’organizzazione di corsi per il conseguimento della licenza media, corsi di Italiano per stranieri e corsi modulari (di lingue, di informatica di base e  finalizzati all’accesso ai siti istituzionali, di cultura generale, laboratori artistici, corsi di formazione professionali).

 

Purtroppo, in Sardegna, i corsi brevi di alfabetizzazione modulare non vengono presi in considerazione dall’Ufficio Scolastico Regionale che ottusamente non tiene conto dell’OM. L’Art. 2 “Obiettivi e coordinamento dei centri” stabilisce quanto segue: “1. Ogni Centro predispone un servizio finalizzato a coniugare il diritto all’istruzione con il diritto all’orientamento ed al riorientamento e alla formazione professionale. In tale contesto si prefigurano pertanto, interrelati fra loro, obiettivi di alfabetizzazione culturale e funzionale, consolidamento e promozione culturale, rimotivazione e riorientamento, acquisizione e consolidamento di conoscenze e competenze specifiche, pre-professionalizzazione e/o riqualificazione professionale.”

 

La Sardegna si colloca agli ultimi posti per alfabetizzazione e successo scolastico e la presenza di cittadini stranieri è una realtà che si afferma sempre di più e che ha bisogno di risposte. Alcuni CTP sardi hanno sperimentato negli ultimi anni varie forme di alfabetizzazione funzionale ottenendo importanti risultati dal punto di vista della qualità dell’offerta confermata dall’alto numero dei partecipanti.

 

L’Ufficio Scolastico Regionale ha operato un taglio degli organici dei Centri: su 43 classi ne sono state soppresse 24, una riduzione pari al 56%, privando i cittadini sardi di un servizio che era indispensabile per combattere analfabetismo scolastico e di ritorno, dispersione, impoverimento culturale e necessità di adeguamento alle conoscenze delle nuove tecnologie. L’Ufficio Scolastico Regionale ha operato questi tagli senza tener conto dell’utenza che andava a colpire e della perdita di un patrimonio di professionalità ed esperienza acquisita da parte dei docenti.

I tagli sono stati giustificati dal calo delle richieste di partecipazione ai soli corsi di licenza media conteggiati alla data del 31 maggio mentre l’OM 455 stabilisce che le domande vadano raccolte anche ad anno scolastico iniziato e l’organizzazione dei corsi finalizzati al titolo sono solo una parte del nostro lavoro.

 

La politica dei tagli anche sul sostegno produrrà notevoli danni anche all’integrazione scolastica degli alunni diversamente abili e gravi ripercussioni sui docenti di sostegno, professionisti che lavorano con dedizione e passione che vedranno svalutate le proprie professionalità. Sono frequenti gli esempi di demotivazione a dir poco sconcertanti che mettono in serio pericolo i percorsi educativi rivolti alle fasce più deboli. A ciò si aggiungono le preoccupazioni dei famigliari di bambini disabili, che vedono nell’istruzione un valido strumento di crescita, talvolta unica risorsa per i loro figli.

 

Si interroga il Ministro per sapere

 

Quale posizione intenda assumere in difesa della scuola pubblica e del ruolo istituzionale che svolgono i CTP nel nostro Paese per l’educazione degli adulti e dei cittadini stranieri, al fine di una migliore integrazione sociale e culturale.

 

Quali interventi intenda adottare per evitare che i genitori degli alunni disabili debbano rivolgersi al giudice amministrativo per far valere il diritto allo studio, garantito dalla nostra Costituzione.

 

On.Caterina Pes

 

On.Amalia Schirru

 

On.Manuela Ghizzoni

 

On.Marina Sereni

 

On.Giulio Calvisi

 

On.Siro Marrocu

 

On.Guido Melis

 

On.Paolo Fadda

 

On. Salvatore Piccolo

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

About this author

0 comments

There are no comments for this post yet.

Be the first to comment. Click here.

Interrogazioni e interpellanze
 
Ho presentato un’interrogazione al ministero dello Sviluppo economico e al Mef...
 
Assieme ai colleghi del Pd ho sottoscritto un’interrogazione al Ministro delle...
 
Molte zone della Sardegna, ed in particolare l’oristanese, sono state sede...
 
Il Ministro dell’Istruzione, tramite il Sottosegretario Donghia ha  dato risposta alla...
 
Abbiamo presentato un’interrogazione sul personale revocato e cioé quei dipendenti della...
 
Ho scritto un’interrogazione al Ministro della Giustizia sulla situazione del carcere...
 
Ho espresso soddisfazione per la risposta del Mibact all’interrogazione che ho...
 
Un’interrogazione parlamentare al ministro della Cultura per chiedere quali misure intenda...
 
“Occorre fare piena luce su quanto accaduto ieri a Capo Frasca...
 
Il ministro Carrozza ci rassicura sul futuro dei cosiddetti “esodati della...
 
Nei giorni scorsi ho presentato un’interrogazione parlamentare ai ministri della Difesa...
 
La Sardegna ha già dato, ora occorre un piano di bonifica...
 
Ho presentato questa mattina un’interrogazione parlamentare su quanto accaduto qualche giorno...
 
Oggi assieme alla collega Elena Ferrara abbiamo presentato, rispettivamente al Senato...
 
25 luglio 2012  Al Ministro per gli affari regionali, turismo e...
 
Interrogazione con risposta in commissione Al Ministro dell’Istruzione, dell’Università e della...
 
Al Ministro per i beni e le attività culturali Premesso che:...
 
Atto Camera Interrogazione a risposta scritta 4-16695 presentata da CATERINA PES...
 
Al Ministro delle Politiche Agricole e Forestali Premesso che: – Si...
 
Al Ministro del Lavoro e delle Politiche sociali con delega alle...
 
14 giugno 2012 – Al Ministro dell’Ambiente e della tutela del...
 
Atto Camera Interpellanza urgente 2-01482 presentata da GIULIO CALVISI  martedì 8 maggio 2012,...
 
8 maggio 2012 – Ho presentato insieme ad altri colleghi un’interrogazione...
 
Interrogazione con risposta in commissione Al Ministro dell’Istruzione, Università e Ricerca...
 
18 aprile 2012 – Ho presentato una nuova interrogazione sul Carcere...
 
6 aprile 2012 – In Commissione Cultura, questa settimana, ho avuto...
 
5-05824 Pes: Sull’erogazione del contributo a favore delle sezioni primavera, con...
 
3 aprile 2012 – Il sottosegretario Rossi Doria ha risposto all’interrogazione...
 
6 marzo 2012 – Con un’interrogazione parlamentare al Ministro delle Infrastrutture...
 
Al Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti Al Ministro della Giustizia...
 
25 gennaio 2012 – Al Ministro dell’Ambiente e della Tutela del...
 
Al Ministro dell’Interno, Al Ministro per la Cooperazione internazionale e l’integrazione...
 
Al Ministro della Pubblica Istruzione MELIS-PES-PARISI-GIOVANELLI Per sapere; premesso che: –...
 
Atto Camera Interrogazione a risposta in Commissione 5-05590 presentata da CATERINA...
 
Atto Camera Interrogazione a risposta scritta 4-13629 presentata da CATERINA PES...
 
Atto Camera Interpellanza urgente 2-01227 presentata da CATERINA PES giovedì 6...
 
Interrogazione con risposta in commissione Al Ministero degli Esteri Premesso che:...
 
Atto Camera Interrogazione a risposta in Commissione 5-05353 presentata da CATERINA...
 
Atto Camera Interrogazione a risposta in Commissione 5-05352 presentata da CATERINA...
 
Atto Camera Interrogazione a risposta in Commissione 5-05322 presentata da CATERINA...
 
Atto Camera Interrogazione a risposta in Commissione 5-05314 presentata da CATERINA...
 
Atto Camera Interrogazione a risposta in Commissione 5-05297 presentata da CATERINA...
 
Atto Camera Interrogazione a risposta immediata in Commissione 5-05274 presentata da...
 
21 settembre 2011 – Risulta che in numerose province italiane gli...
 
 15 settembre 2011. Da oltre due mesi non si hanno notizie...
 
12 settembre 2011 – A distanza di oltre diciassette anni da...
 
 3 agosto 2011 – Non mi hanno assolutamente convinta le rassicurazioni...
 
7 maggio 2011 – Nell’onnivoro decreto sviluppo e fra le sue...
 
3 maggio 2011 -Il decreto legislativo sul federalismo fiscale, approvato in...
 
L’ intervista rilasciata ad AngeParl sull’aumento delle  tariffe di Tirrenia....
 
30 marzo 2011 – Sollecitare il Governo a occuparsi del caro-trasporti...
 
 25 marzo 2011 – Ho presentato insieme al collega Michele Meta...
 
11 novembre 2010 – Presenterò con il collega Giulio Calvisi un’interrogazione...
 
La risposta che il sottosegretario ha dato all’interrogazione che avevo presentato con...
 
Ho ricevuto la risposta  del sottosegretario Guido Viceconte all’interrogazione sulla riorganizzazione della...
 
Finalmente il Ministro Brunetta ha risposto all’interrogazione che avevo presentato nel...
 
Ho presentato insieme altri colleghi del PD un’interrogazione al Ministro Gelmini...
 
“È necessario un confronto urgente con la Commissione europea per stabilire...
 
   Migliaia di insegnanti precari storici della Sardegna in seguito al...
 
Poste Italiane S.p.A., come specifica il sito ufficiale “è un servizio...
 
Il decreto del Ministro dell’istruzione, dell’università e della ricerca del 3...
 
Fare chiarezza sulla bozza di decreto che definisce i criteri di...
 
Il sottosegretario di Stato per l’istruzione, università e ricerca Giuseppe Pizza...
 
Una vittima illustre della recente Legge Gelmini sulla scuola sarà il...
 
Al Ministro della Pubblica Istruzione   Premesso che: –         agli inizi...
 
Al Ministro per le Politiche Agricole e Forestali:   Premesso che:...
 
  Insieme all’On.Ermete Relacci ho presentato un’interrogazione al Ministro delle Attività...
 
 Al Ministro della Pubblica Istruzione, dell’università e della Ricerca –  Per...
 
Al Ministro della difesa. – Per sapere – premesso che:il nucleo...
 
– Per sapere – premesso che:il C.A.I.P. della Polizia di Stato...
 
“I Centri Territoriali per l’Educazione Permanente hanno svolto in questi anni...
 
Il Sottosegretario di Stato allo Sviluppo Economico ha risposto all’interrogazione da...
 
Nel sito del Ministero per la pubblica amministrazione e l’innovazione sono...
 
Al Ministro dello Sviluppo economico.   Per sapere – Premesso che:...
 
Interrogazione a risposta in Commissione presentata da MARIA ANNA MADIA giovedì...
 
Interrogazione a risposta in Commissione presentata da SCHIRRU, CALVISI, FADDA, MARROCU,...
 
Some title Some author
Some excerpt
 
Some title Some author
Some excerpt
 
Some title Some author
Some excerpt
Ho presentato un’interrogazione al ministero dello Sviluppo economico e al Mef...